giovedì 4 giugno 2015

8
comments
Onnivora

Tanto tempo fa, poco piu' che adolescente, credevo di essere eterosessuale. Ne ero convinta e non mi ponevo alcun problema: sapevo che per "essere a posto" alle ragazze dovevano piacere i ragazzi e viceversa. Non sentivo percio’ alcuna pulsione contrastante. Niente che mettesse in crisi la mia identita' sessuale. Niente dubbi o incertezze. Niente di niente, e i rapporti con gli uomini erano piu' che soddisfacenti, eccettuata forse una certa "freddezza", dovuta anche ad un carattere introverso, che mi distingueva dalle mie coetanee. Una freddezza che, pero’, in seguito, con l'esperienza, si e' trasformata in qualcosa di totalmente diverso. Potrei dire opposto.

Poi e' successo qualcosa che ancor oggi non so spiegare: mi sono accorta di provare attrazione anche per le donne. In realta', all'inizio, questa attrazione la provavo solo per una, in particolare, con la quale ho esplorato accuratamente anche l’altra faccia della mia sessualita’, e mi e’ piaciuto cosi’ tanto che, in seguito, sono andata a ricercare quelle stesse sensazioni anche con altre.

A volte ho potuto colmare il mio desiderio, altre volte no. Come accade sempre in tutte le relazioni che coinvolgono il sesso e i sentimenti, ma posso dire oggi di essere lesbica? Forse si', lo sono, tuttavia mi piacciono anche gli uomini e, per la verita', non ho mai smesso di andarci a letto. Difficile che ne possa fare a meno. Quindi come potrei definirmi? Bisessuale o semplicemente depravata?

Come tanto tempo fa non mi pongo problemi. So di essere onnivora e mangio cio’ che al momento mi va di mangiare. Anzi, lo divoro. Che male c’e?

Misura la forza della tua Password

Oggi mi sento un po' cosi'...

Oggi mi sento un po' cosi'...

Tokaj-Hegyaljai Borvidék

Áldott tokaji bor, be jó vagy s jó valál, Hogy tsak szagodtól is elszalad a halál; Mert sok beteg téged mihely kezdett inni, Meggyógyult, noha már ki akarták vinni. Istenek itala, halhatatlan Nectár, Az holott te termesz, áldott a határ! (Szemere Miklós)

A Budapesttől mintegy 200 km-re északkeletre, a szlovák és az ukrán határ közelében található Tokaj-Hegyaljai Borvidék a Kárpátokból déli irányban kinyúló vulkanikus hegylánc legdélebbi pontján fekszik. A vidéket és fő községeit könnyen elérhetjük akár autóval (az M3 autópályán és a 3-as úton Miskolcig, onnan a 37-es úton), akár vonattal (több közvetlen vonat indul Budapestről és Miskolcról)

Web Statistics