sabato 24 novembre 2012

25
comments
Le mie scuse

A chi legge questo blog, a chi ogni giorno ci capita per abitudine o per caso, a chi ci arriva nella speranza di trovarvi un angolo per riflettere, per discutere, a chi lo frequenta per noia o perche’ non ha nient’altro da fare, a chi lo giudica intelligente o a chi lo considera il prodotto di una mente disturbata, a chi ha imparato nel tempo a stimarmi, e anche a volermi un po’ di bene, o a chi invece non vede l’ora che io scompaia definitivamente, per il fastidio che gli provoca la mia sola presenza…

A tutte queste persone e anche a quelle che non ho citato perche’ non mi sono venute in mente, ma che comunque ci sono e mi stanno leggendo, porgo le mie scuse. Mi scuso perche' per un po' di tempo avro' bisogno di dedicarmi ad altro. Un'assenza che potrebbe protrarsi anche a lungo e che mi privera’ del piacere che fino ad oggi ho avuto nell’esprimere pensieri ed emozioni in liberta’, in questa forma meravigliosa che e’ il blog.

Non dico che sara’ qualcosa di definitivo, non lo prevedo affatto, ma forse non sara’ neppure un tempo molto breve. Prometto pero’ di tornare il prima possibile e magari, chissa’, una volta risolti certi problemi, come spero possa accadere, tutto tornera' come prima e sara’ come se questo post non sia mai stato scritto. Tuttavia, in questo momento, nell’istante preciso in cui sto digitando queste parole, non ho un'autentica certezza di quando potro’ tornare a farmi viva in modo regolare com’e’ stato fino a qualche giorno fa.

Il motivo? Beh, dato che sono questioni piuttosto personali quello permettetemi di non dirlo se non alle persone con le quali ho una maggiore intimita’ che, comunque, cerchero’ di contattare tramite altre vie. Vorrei pero’ rassicurare che non si tratta di niente di terribile o definitivo. Niente di mortale o tragico. Solo problemi che riguardano la quotidianita' della vita con cui tutti, prima o poi, ci dobbiamo confrontare, e che ben presto – ne sono certissima - si risolveranno nel migliore dei modi. Ciononostante, in questo momento, non mi lasciano la calma necessaria per continuare a dedicarmi a cose che, in confronto, considero futili rispetto ad altre piu’ serie e importanti.

Chi e’ piu’ sensibile e intuitivo avra’ compreso che la mia mente e’ ora occupata da tutt’altri pensieri e non puo' esserci spazio per le distrazioni ed il blog, che e’ adesso il minore dei problemi. In ogni caso, lascero’ aperta una via di comunicazione attraverso la possibilita’ di commentare a questo e a tutti gli altri post che ho scritto in passato, e saro’ molto felice di farmi viva con le mie risposte, se e quando il tempo me lo concedera’. L’unica cosa che chiedo e’ che non mi vengano poste domande inerenti ai motivi che mi hanno portata a scrivere cio’ che sto scrivendo, perche' non diro' niente a proposito dei miei attuali problemi e a questo periodo in cui saro' latitante ma che – spero - sara’ soltanto di breve durata.

25 commenti :

Kameo ha detto...

Stai serena e tranquilla. Noi restiamo qui ad aspettarti :-)

Michele Cogni ha detto...

un vero peccato, ma son sicuro che ti si rivedrà qui...
buon qualsiasi cosa tu stia facendo ;)

Unknown ha detto...

Un abbraccio.
Wgul

** Sara ** ha detto...

Prima le cose serie. Sempre.
A presto spero. Ciao :-)

traminer ha detto...

Grazie della delicatezza di averci avvertiti.
Ti aspettiamo con affetto.
Traminer

marco ha detto...

Alla prossima, qui o da qualche altra parte nel web. :-)

Inneres Auge ha detto...

A presto!

rossoallosso ha detto...

una poesiola per salutarti,un pò melodrammatica forse ma è anche un modo per sdramatizzare.

ciao bella,a presto

"Nulla è per sempre"

Nulla è per sempre
nulla
La luce del giorno e' presto tenebra
il caldo opprimente e' gelo nascosto
Il suono e'silenzio
fra un momento
la piu' dolce delle parole e' veleno che ti uccide
Ogni abbraccio e'il primo e l'ultimo
cambia il sapore e l'intensita' del tocco...
Ogni promessa cela la dimenticanza
ogni " mai" e' uguale ad ogni " sempre"

Nulla e' per sempre
il seme e' pianta
l'aria e' goccia e fuoco
ogni pensiero e' lo stesso del suo opposto
ogni ritorno e' l'attesa di un addio
ogni fine e' il traguardo che spera
ogni conquista e' l'attimo che muore

Nulla e' per sempre
tutto e' transitorio...
e come una duna e' acqua immobile
e una stella perduta e' ancora luce
cosi' il mio se' resta ad osservare
e questo...solo questo
e' senza fine

davide ha detto...

Pregiatissima Chiara,


come hanno detto gli altri amici, non ti aspettiamo ben sapendo che tornerai.


Ciao Davide

Tra cenere e terra ha detto...

Prenditi tutto il tempo che vuoi...torna però.

Un abbraccio

Anonimo ha detto...

ciao, sono stata silenziosa, fin ora, ma voglio farti sapere che tra quelli che passano, leggono, si fermano e vanno, ci sono anch'io, e resterò augurandoti il meglio.
Simonetta

giuseppe perani ha detto...

Abbi cura di te

ciao Klara

Giuseppe

Luna Storta ha detto...

Ti ho appena "conosciuta" e già vai via...
:) spero tornerai presto!

Chiara di Notte - Klára ha detto...

@ tutti (non ho tempo di citarvi singolarmente):

Ringrazio dell'interessamento. Purtroppo ci sono cose che devo risolvere personalmente e non credo che "amici virtuali", per quanto sinceri e ben disposti, possano aiutarmi a farlo. Anche se le parole (come i fiori) possono rendere a volte piu' lieve un periodo di tristezza.
Sapete come la penso riguardo a spiattellare in internet le proprie problematiche; non sono il tipo di usare il blog per le lamentele e i piagnistei. Mi sentirei ridicola. Per cui evito, ma sappiate che non sto vivendo uno dei periodi piu' spensierati della mia vita. E senza la spensieratezza ogni cosa che scriverei sarebbe pesante.
A tratti, pero', non mi disturba rispondere qualcosa nei commenti (come in questo caso) e chissa' che fra qualche giorno non mi venga pure voglia di scrivere anche un post). Ma non prometto niente.
Un saluto a tutti.

giuseppe perani ha detto...

http://www.windoweb.it/desktop_temi/foto_fiori_recisi/foto_fiori_recisi_463.jpg

Anonimo ha detto...

sfigata malata di mente, perchè non ti limiti a non scrivere invece di continuare a dire che non avrai piu tempo per farlo e bla bla? intanto sei sempre qui attaccata a pubblicare messaggi. drogata, cos'è, non ti riesce proprio di star lontana dal pc? vai in clinica a disintossicarti vah invece di pubblicare pietose immagini di un' ultra 40enne in cerca di sguardi , svegliati vecchiona

luca ha detto...

sono arrivato per caso su questo blog,seguendo una canzone degli evanescence, e devo dire che
mi piace come scrivi,
si sente del tuo, parole profonde,
mi piace

Chiara di Notte - Klára ha detto...

Si', ecco, ha ragione l'anonimo sano di mente; sono una sfigata ultra 40enne in cerca di visibilita' sempre attaccata al pc. Adesso avete presente il problema che ho: lui, l'anonimo equilibrato e sano di mente, con la sua intelligenza l'ha scoperto.
Che bella persona, lui, l'anonimo. Sono certa che nella vita, grazie alla sua intelligenza, alla sua pacatezza, e ai suoi buoni sentimenti, avra' un sacco di successo, a differenza di me (e anche di voi che mi leggete) che invece non serviamo a niente.
Dobbiamo rosicare e invidiarlo, che' al suo livello di eccelenza nessuno potra' mai arrivarci.
:)


@ Luca: Dai retta all'anonimo intelligente ed equilibrato: non perdere tempo a leggere quello che scrive una povera pazza come me. Usa il tuo tempo per leggere lui, che' di cose interessanti da dire ne ha moltissime, come hai potuto constatare. :)

Chiara di Notte - Klára ha detto...

... Ah, dimenticavo una cosa, prima di andarmene a dormire: anche se non la ritengo un'offesa, in quanto ogni eta' ha i suoi pregi, ultraquarantenne probabilmente sara' la moglie dell'anonimo, se per caso ne ha una. Si capisce da certi termini che usa che con le donne non deve avere un buon rapporto, e mi fa anche un po' pena.
Far passare i suoi commenti intrisi di odio (immotivato perche' neanche mi conosce) e' come fargli terapia. In fondo, sono sicura che deve soffrire moltissimo e se posso dargli un po' di sollievo, lo faccio volentieri; non mi costa niente. Con l'eta' divento molto piu' tollerante, e chi e' intelligente sa farsi un'idea propria riguardo alle frasi che scrive questo povero individuo.
:)

J.T. ha detto...

Sarà una lunga notte senza di te...

illustre1966 ha detto...

Ecco....adesso che ero tornato a leggerti, te ne vai...

Vabbè...prima o poi c'incontreremo al diana ;-)

Buona Fortuna....

Anonimo ha detto...

Buin viaggio, fondamentalmente qualsiasi cosa sia e' comunque un viaggio.
Un'inizio ed una fine.
Prosit
Guggenheim

loris ha detto...

Spero di tornare a leggerti presto con la casualità che contraddistingue le mie visite e l'apprezzamento di una scrittura intelligente e irriverente quanto basta da considerarti una mente libera e mai banale.
Loris

Willyco ha detto...

in bocca al lupo per i tuoi problemi, ma, a meno ché non ti serva da sfogo, non ti curar degli anonimi rompicoglioni. Troppi ce ne sono al mondo.

Chiara di Notte - Klára ha detto...

non ti curar degli anonimi rompicoglioni. Troppi ce ne sono al mondo

"La maldicenza e' indizio di mente malvagia", diceva Dante Alighieri.
Il problema, quindi, non e' mio, e' di chi spreca il proprio tempo in qualcosa di inutile come intervenire in un blog solo per insultare. :)

Misura la forza della tua Password

Oggi mi sento un po' cosi'...

Oggi mi sento un po' cosi'...

Tokaj-Hegyaljai Borvidék

Áldott tokaji bor, be jó vagy s jó valál, Hogy tsak szagodtól is elszalad a halál; Mert sok beteg téged mihely kezdett inni, Meggyógyult, noha már ki akarták vinni. Istenek itala, halhatatlan Nectár, Az holott te termesz, áldott a határ! (Szemere Miklós)

A Budapesttől mintegy 200 km-re északkeletre, a szlovák és az ukrán határ közelében található Tokaj-Hegyaljai Borvidék a Kárpátokból déli irányban kinyúló vulkanikus hegylánc legdélebbi pontján fekszik. A vidéket és fő községeit könnyen elérhetjük akár autóval (az M3 autópályán és a 3-as úton Miskolcig, onnan a 37-es úton), akár vonattal (több közvetlen vonat indul Budapestről és Miskolcról)

Web Statistics