mercoledì 3 marzo 2010

29
comments
Le rosse

Carnagione chiara, chiarissima, quasi diafana, che contrasta con il colore dei capelli: rosso, rosso fuoco, rosso rame, rosso cenere, rosso mogano.


Che cosa hanno in piu’ le ragazze dai capelli rossi?


Hanno un qualcosa di diverso rispetto alle bionde o alle more?


Perche’ sono considerate da molti le piu’ belle e scatenano l’immaginario erotico?


Le rosse da sempre vengono collocate sulla linea che separa il bene dal male.


Angeli o diavoli: c’e’ chi le detesta e chi le ama a dismisura fino al punto di tramutarle in un’ossessione.


C’e’ chi le considera algide e chi invece e’ pronto a giurare che con la loro esuberanza sessuale strappino sensazioni e percezioni oltre ogni limite.


Pare che l’odore della loro pelle sia assolutamente unico: intenso, caramellato, profondo.


C'e' chi di questo odore si inebria, e chi invece lo rifiuta.


E le lentiggini in alcune di esse sono come un firmamento di stelle, un gioco confusionario che attrae e distoglie l'attenzione.


Forse, il motivo dell’attrazione che le rosse suscitano e’ soprattutto perche' sono rare.


Quelle naturali, infatti, rappresentano al giorno d’oggi soltanto l’1% della popolazione mondiale e nel futuro sara’ sempre piu’ difficile incontrarle.


A causa dei fenomeni migratori, con il miscuglio di razze e la globalizzazione, le persone con i capelli rossi potrebbero addirittura arrivare all’estinzione entro pochi decenni.


C’e’ stato un periodo in cui anch'io portavo i capelli rossi. Complici la carnagione chiara e le leggere efelidi che mi compaiono al sole, reminiscenze forse tramandatemi da qualche antenato nordico, sembravo una perfetta rossa. Ed e’ stato quello il momento in cui, nella la mia avventura, ho avuto il maggior successo.

29 commenti :

Dolce-Alexia ha detto...

Chissà come mai nel film "Il profumo-Storia di un assassino" il protagonista sceglieva le donne di capelli rossi, per ucciderli, poi per creare un profumo unico e inesistente? Forse, come dici tu, sorella,le rosse possedono qualcosa di unico.
Avevo letto da qualche parte che la "razza" di capelli rossi naturali pian-pianino scompariranno dalla faccia della terra. Forse li devono mettere nel "Libro rosso". :-)

sospesanelviola ha detto...

io ho sempre voluto nascer rossa.secondo me le ragazze rosse sono davvero belle.
poi però madre natura mi ha voluto castana, e ora tento (invano) di essere almeno rosso mogano.

Lameduck ha detto...

Ho riscoperto da poco il mio essere rossa naturale, regalo di mia nonna materna di lontane origini irlandesi. Sono stata anche bionda e ho lottato contro il rosso che saltava fuori nonostante le tonnellate di "cenere" per spegnerlo ma non c'è niente da fare. Il mio occhio azzurro e la pelle bianca si esaltano solo con il rosso. E poi come ariete il fuoco è il mio elemento. W le rosse.

davide ha detto...

Distinta Chiara,

""quindi la diatriba bionde, more, rosse è pura fuffa.
Dai, non proprio fuffa. Fuffina!""

Penso che entrambe le affermazioni sopra siano vere.

I colori dei capelli assieme agli altri elementi contribuiscono a rendere più affascinante e misterioso il gioco della seduzione: che noia se fossimo tutti uguali.

Ciao Davide

gullich ha detto...

l'unica che apprezzo è la terza....

ma potrebbe essere anche verde :D

wgul

gullich ha detto...

forse è la quarta, insomma quella sdraiata :)

REDSTORM ha detto...

Ciao Chiara di Notte,
noi rosse siamo tutto quello che te hai divinamente esemplificato in questo post! Non mi ritengo fortunata, mi ritengo "diversa"..una diversità con la quale da piccola ho lottato e, con la quale ,oggi, indosso come un abito di gran rispetto! :)
A presto... Kiss

P.S. Mi hai lanciato un'idea per il prossimo post!

rossoallosso ha detto...

e' piu' difficile trovare scatti con rosse protagoniste?
lo dico perche'mi sembra che la qualita' delle foto sia un po' scaduta.
nonostante cio' ne scarterei poche di queste,ritengo che le rosse con piena consapovelezza della loro appariscenza siano nate per il sesso.
opinione personale senza intento offensivo.

Ev@ ha detto...

Ma lo sai Klara che questo post capita proprio a proposito?
Perché ho appena fatto una scoperta straordinaria: l’appartenenza politica influenza i geni!
Quindi, stamattina, guardandomi allo specchio… cavoli! Sono rossa come il fuoco!
Tant’è che, quasi quasi, ti mando una mia foto… perché puoi tranquillamente metterla a sintesi di “tutte quelle” lassù… anzi, aspetto un po’ perché prima devo smaltire le occhiaie…
Che ho fatto?
Tutta la notte alla radio, sai, una di quelle radio che hanno l’antenna fatta come una ragnatela, che trasmetteva messaggi concitati, si.
Sulla scia di una serie, incomprensibili, appresso a uno che faceva più o meno così:
“cr… crrr… cr… mayday mayday…. cr.. crrrr… sono il comandante Formigoni… cr… crrr… mayday mayday… iceberg…. cressscccchhhh…”
Parrebbe che vi fosse una festicciola e tutti fossero distratti dalla musica dell’orchestra. Beh, se gli piaceva la musica… ah, saperlo!... potevo consigliare un brano: “Hey, Joe”, di Jimi Hendrix, canzone che a me ricorda il ’69… Woodstock, insomma.
Vabbè, ma nel frattempo ho già cambiato idea. Ho chiamato la mia fidata hair stylist e mi farò ripristinare al più presto. Bene, ha detto di riuscire a “infilarmi”… approfitterò dell’attesa (inevitabile) per dare un occhiata alle ultime su Eva 3000!

Buona giornata

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

adesso abbiamo completato il panorama.. bene! :P

certo, il fatto che siano così rare le rende anche così affascinanti. e poi le lentiggini.. c'è da impazzire per delle lentiggini!

Chiara di Notte - Klára ha detto...

@ Alexia: Avevo letto da qualche parte che la "razza" di capelli rossi naturali pian-pianino scompariranno dalla faccia della terra.

Essi' sorellina. A causa della genetica, essendo il rutilismo cioe' la caratteristica delle persone che hanno i capelli rossi un carattere recessivo, le rosse sono destinate a scomparire.
Dicono che gia' nel 2060 non esisteranno piu' "rossi" naturali. Solo rossi tinti.
Comunque, per le nere di capelli come noi, assumere il colore rosso non e' un procedimento facile.
[Parrucchiera mode ON] Prima si devono decolorare i capelli e portarli a biondi, per quanto e' possibile, e poi trattarli in modo da far loro assumere il colore desiderato. Ovviamente il tutto ha un impatto negativo sulla salute dei capelli e sono pazzie che di solito una mora fa una sola volta nella vita altrimenti rischia di rovinarsi i capelli per sempre.
Diverso e' il discorso per chi e' bionda, che puo' invece, semplicemente trattando i capelli con henne, assumere un bel colore rosso molto vicino a quello naturale. [Parrucchiera mode OFF]


@ sospesanelviola: io ho sempre voluto nascer rossa.secondo me le ragazze rosse sono davvero belle.

Credo che tutte le non rosse, almeno una volta nella vita, abbiano desiderato diventarlo. Sol anche per provare il look e vedere come stanno.


@ Lameduck: Ho riscoperto da poco il mio essere rossa naturale, regalo di mia nonna materna di lontane origini irlandesi.

Essi'. In Irlanda c'e' la piu' alta concentrazione al mondo di "rossi". Addirittura in certi paesotti ben l'80% della popolazione e' rossa di capelli.
Comunque anche in Asia il colore Rosso non e' che sia raro. Dicono che anche Gengis Khan lo fosse. Forse e' da li' che provengono certi miei caratteri come quel po' di lentiggini che compaiono quando prendo il sole e la pelle chiara.


@ Davide: I colori dei capelli assieme agli altri elementi contribuiscono a rendere più affascinante e misterioso il gioco della seduzione: che noia se fossimo tutti uguali.

Io credo davvero che il colore dei capelli, in qualche modo, contribuisca ad avere un certo tipo di carattere. E' una convinzione arcaica, lo so, ma e' cosi' affascinante.


@ Gullich: forse è la quarta, insomma quella sdraiata

Si', lo so, a te piacciono di piu' sdraiate. :-)


@ Redstorm: noi rosse siamo tutto quello che te hai divinamente esemplificato in questo post! Non mi ritengo fortunata, mi ritengo "diversa"..una diversità con la quale da piccola ho lottato e, con la quale ,oggi, indosso come un abito di gran rispetto!

Se quelli nell'avatar sono i tuoi capelli, complimenti! Sarei quasi tentata di conoscerti... solo per chiederti il segreto per poterli mantenere cosi' belli, eh, non fraintendere. :-)


@ Rossoallosso: e' piu' difficile trovare scatti con rosse protagoniste? lo dico perche'mi sembra che la qualita' delle foto sia un po' scaduta.

E' il problema delle foto a colori rispetto a quelle in bianco e nero. Quelle a colori sono forse meno affascinanti, ma non potevo trasformarle in bianco e nero o le ragazze sarebbero apparse bionde o castane.


@ Eva: Perché ho appena fatto una scoperta straordinaria: l’appartenenza politica influenza i geni!

E' il contrario. Sono i geni che influenzano l'appartenenza politica. Infatti chi ha determinate caratteristiche genetiche, come ho gia' dimostrato, non puo' far altro che diventare un papiminkia.


@ Marco (Cannibal Kid): il fatto che siano così rare le rende anche così affascinanti. e poi le lentiggini.. c'è da impazzire per delle lentiggini!

Beh, si', non sei il solo a considerare le donne con i capelli rossi, le piu' belle. Pero' cio' avviene solo nei confronti delle donne. Con gli uomini rossi e' diverso.

gullich ha detto...

@chiara "Si', lo so, a te piacciono di piu' sdraiate. :-)"

ma che sciocca .... :D era solo per identificare correttamente la foto, chè non contavo quella in intestazione.

e mi piace quella perchè tocca, anche solo con una foto, corde mie che prescindono dalla bellezza... occhi, sguardo, espressione, pieghe della pelle, mani... alla fine il colore dei capelli ci sta bene ma è relativo... per quello dico che avrebbe potuto anche essere verde.

Che, volendo prescindere dall'in piedi o sdraiate, era anche un tentativo di discorso mezzo serio sulla bellezza oggettiva (neelps, mah....) e la fuffa...

perchè alla fine posso vedere mille fanciulle verdi, bianche, viola... e le potrò anche trovare belle o bellissime, nel senso che le trovo esteticamente piacevoli e forse ci passerei anche una o più notti (vale per quasi tutte quelle di questi post, alcune non le reggo proprio neanche a livello estetico), ma l'attrazione, quella vera, quella individuale, quella che prescinde dal soldo e che accade fra le persone che SCELGONO di stare insieme, quella che arriva sino dentro di noi e muove emozioni e sentimenti rimane un aspetto chimico di cui i colori sono solo una parte... neanche tanto rilevante.

un abbraccio

wgul

Nicole ha detto...

@gullich
ti quoto in toto.

gullich ha detto...

grazie, Nicole....
apprezzo molto il tuo scrivere, sia nelle forme che nei contenuti...

ho dato un'occhiata al tuo blog e mi è piaciuto molto, mi riservo di approfondire le letture :o)

ciao

wgul

(spero che chiara scusi l'OT...)

Nicole ha detto...

@gullich

grazie, molto gentile da parte tua...

@chiara

I capelli rossi mi son sempre piaciuti, col tempo il mio rame si è scurito, ma ora sapienti mani me li rendono rame dorato.

P.S.
Conosco rosse molto belle...e hanno tutte un caratterino tosto.

davide ha detto...

Distinta Chiara,


"Essi' sorellina. A causa della genetica, essendo il rutilismo cioe' la caratteristica delle persone che hanno i capelli rossi un carattere recessivo, le rosse sono destinate a scomparire.
Dicono che gia' nel 2060 non esisteranno piu' "rossi" naturali."

OT.

Ho letto anch'io questa notizia, che i "rossi/e" sono destinati a breve a sparire perche sono un "carattere recessivo".

So che non c'entra niente con il post, ma avrei una curiosità da chiedere alla biologa (sempre ammesso che abbia voglia di rispondere).

Se i rossi sono recessivi (immagino che lo siano sempre stati) perchè dovrebbe scomparire nei prossimi anni e non sono scomparsi prima?

So che non c'entra niente, ma da quando ho letto questa notizia mi assilla nella mente questa domanda.

Ciao Davide

luciano61 ha detto...

Io sono rosso... di capelli: vale?
:-)

Gio ha detto...

@ Davide: se in un villagio si è tutti rossi e ci si riproduce tra abitanti del villaggio medesimo, i figlioli sono tutti rossi.
Se arriva anche un solo straniero dai capelli neri, i suoi figli saranno molto probabilmente non rossi: almeno uno dei suoi caratteri infatti sarà dominante E non rosso; per ogni non rosso di capelli, la probabilità di figli non rossi è tra 50 e 100% (50% nel caso sia portatore non conclamato di rosso).. (questo assumendo un modello genetico semplice).
Una semplice simulazione numerica e un'analisi più accurata potrebbe prevedere il trend temporale della percentuale di rossi ;-)

Chiara di Notte - Klára ha detto...

@ Gullich: occhi, sguardo, espressione

Si' ho notato che le foto che piu' ti attirano sono quelle con gli occhi dentro gli occhi e possibilmente con lo sguardo dal basso.
Comunque ho quasi pronto un post che parla appunto di occhi e di sguardi.



@ Davide: perchè dovrebbe scomparire nei prossimi anni e non sono scomparsi prima

Ti ha gia' risposto Gio. enunciando la legge di Mendel. In poche parole, probabilmente in antichita' i rossi erano percentualmente di piu', e siccome il fenomeno e' molto lento, piano piano sono diminuiti ma non si sono estinti del tutto. Anche perche' fino al secolo scorso non c'era la globalizzazione, l'emigrazione massiccia, quindi i collegamenti fra i popoli erano piu' difficili, e gli scambi genetici meno frequenti.
Oggi invece c'e' un'accelerazione in tal senso e la velocita' del fenomeno e' esponenziale.



@ Luciano61: Io sono rosso... di capelli: vale?

Un papiminkia "rosso" e' un ossimoro.

davide ha detto...

Cari Gio e Chiara,

Grazie per la risposta.

Ciao Davide

Yuna90_42 ha detto...

Milla Jovovich nel film "Il quinto elemento", poche curve ma..quanto fascino...rossa...unica...inquietante.
Sguardo intensissimo, anche quando vede "altro"...avrebbe potuto una bionda o una mora interpretare la stessa parte con uguale efficacia?
O forse il fatto di essere rossa era mirato a far risaltare la "diversità" del personaggio rispetto ai comuni umani?
Il "caratterino" delle rosse è forse da imputare ad una diversa sensibilità?
Idem per la loro passionalità?
Associare il carattere di una persona al colore dei capelli è un pò rischioso ma ha un riscontro oggettivo specialmente con le "rosse", da prendere un pò con le molle ma qualcosa di vero c'è.
Ed infine, se foste rosse, osservate ed additate fin da piccole per questa caratteristica, non sareste un pò ipersensibili e scattosette?
Non so, è una idea...
Per quanto riguarda gli uomini rossi...beh...sì..ma solo se sono alti e prestanti...
Un rosso "piccoletto" non attira la mia attenzione; superficiale lo so...ma chi se ne frega :-)

Yuna

gatsby ha detto...

Chiara: Brunette, biondine, rosse...
Un caleidoscopio di colori nel quale è bello tuffarsi.
Dipendesse da me le metterei tutte al riparo sotto la mia ala protettrice :))
Nero, giallo, rosso, difficile orientare la propria preferenza.
Ciascuno risponderebbe diversamente, in base alla propria sensibilità.
In fondo i colori sono anche un' espressione di costume, per non dire un' espressione simbolica.
Ad esempio, nella tradizione occidentale il nero è il colore del lutto, mentre in India è il bianco.
Il rosso è invece, tendenzialmente, il colore della passione.
Io dovrei essere attratto principalmente dalle brune con carnagione scura, ma le rosse stile Jovovich - quoto Yuna - hanno un fascino quasi letale...
Certo che, vedendo quella carrellata di foto, mi viene una naturale disposizione alla poligamia.
Nonostante abbia letto da qualche parte, recentemente, che gli infedeli - secondo un sociologo giapponese - hanno un minor quoziente intellettivo rispetto ai monogami...

Melina ha detto...

Confesso di aver atteso questo post con ansia perchè io sono una rossa naturale (mi dicono) molto carina, e volevo conoscere un pò le opinioni altrui!E la cosa che mi ha stupida di più è che hai detto esattamente quello che mi dice sempre il mio amore (da ormai 5 anni e mezzo)...noi rosse siamo rare, a volte fredde e a volte calde, angeli e diavoli che si confondono nelle nostre espressioni...
:D mi è piaciuto questo poooost!!!

HogasH ha detto...

Io adoro le rosse, sono ossessionato dal colore della peluria rossa, non so perchè, di sessuale non mi dice niente nessuna cosa, sono proprio AFFASCINATO dai riflessi della loro pelle e dei loro capelli che a tratti appaiono dorati.
Io stesso, vorrei essere nato rosso, tant'è vero che presto spenderò un sacco di soldi per colorarmi la barba di rosso, taglierò i miei folti capelli e li farò rossi naturali.

Le rosse mi ricordano la cara e vecchia e superba popolazione vichinga nella fazione IRLANDA, io amo la cultura vichinga, e inoltre seguo la religione norrena, magari è una sorta di deformazione religioso-culturale ma le rosse mi fanno impazzire.

RosaRossa ha detto...

"Di luce e di tenebre son fatta
di grazia e di ferocia.
L'essenza c'è in me dell'angelo e del demone,
della vergine e della meretrice,
della vestale e dell'amazzone.

Molti cercarono di segnare per me un destino,
ma io scelsi quello della Divina Follia."

Questa sono io: Rossa DOC.
Splendido post.

Anonimo ha detto...

Passavo di qua e quoto in pieno l'ultimo pezzo. Se una si fa rossa cucca di più. Anch'io un tempo mi ero fatta rossa e attirava di più le persone. Infatti ci stavo ripensando...:-/

Lo consiglio a chi è piccola e con un anonimo castano passa inosservata.

bwah ha detto...

ciao, beh sono appena entrato nel tuo blog e non ho potuto fare a meno di notare questo post..
a me le rosse piacciono, carnagione chiara ed aggiungerei anche le lentiggini..non ti so dire perché, ma trovo che abbiano un qualcosa in più rispetto alle altre..
poi certo non sto a guardare solo l'aspetto fisico, fino ad ora non sono mai stato con una rossa, ma rimangono un mio pallino =)

Okkiuzzi88 ha detto...

ciao Chiara,per caso oggi ho scoperto questo blog...mi affascina molto questo post...non avevo mai realizzato che le rosse fossero così desiderate...io sono rossa ma non li ho mai apprezzati.
Volevo avere un consiglio se possibile...da una settimana un ragazzo che non ho mai pensato nemmeno lontanamente che poteva attrarmi sessualmente...si è fatto avanti dicendo che gli piaccio da 4 anni...però aveva sempre qualcosa che gli metteva i bastoni fra le ruote...a settembre l'ultimo bastone si è levato...è diventato maggiorenne ed io ne ho 25...una sera ha preso coraggio è me lo ha detto...l'unico intoppo è che è fidanzato da quasi 2 anni...sinceramente non credo che questa relazioni duri...lui parla che se la sposerà...avrà dei figlio con lei...ma bho se provi cose del genere per una ragazza che motivo hai di venire da me e dire che ti ispiro sesso violento e vorresti farlo con me...se ami non tradisci...almeno io la penso così...il consiglio che vorrei è quello che non so se continuare questa cosa prima che si vada nel piccante(per il momento ci sono stati solo baci spinti e toccatine)oppure terminarla qui...la parte troia di me...mi dice ma chissene divertiti...ma bho ho paura di affezzionarmi...c'è un modo per impedirlo???se si quale...grazie ^^

Chiara di Notte - Klára ha detto...

Okkiuzzi88, non credo di poterti aiutare come tu vorresti. Questo e' solo un blog personale e non una rubrica gestita da una psicologa.
Che dirti? Se fossi in te, e il tizio mi piacesse, beh... mi toglierei lo sfizio.
Affezionarsi accade solo se lo si vuole. Se in quel momento abbiamo bisogno di qualcuno che soddisfi il nostro bisogno. Guardati dentro e risponditi: hai questo bisogno?
Se ce l'hai allora e' facile che ti affezioni. Se non ce l'hai, allora potrebbe anche essere il piu' bel ragazzo del mondo e non succedera'.

Misura la forza della tua Password

Oggi mi sento un po' cosi'...

Oggi mi sento un po' cosi'...

Tokaj-Hegyaljai Borvidék

Áldott tokaji bor, be jó vagy s jó valál, Hogy tsak szagodtól is elszalad a halál; Mert sok beteg téged mihely kezdett inni, Meggyógyult, noha már ki akarták vinni. Istenek itala, halhatatlan Nectár, Az holott te termesz, áldott a határ! (Szemere Miklós)

A Budapesttől mintegy 200 km-re északkeletre, a szlovák és az ukrán határ közelében található Tokaj-Hegyaljai Borvidék a Kárpátokból déli irányban kinyúló vulkanikus hegylánc legdélebbi pontján fekszik. A vidéket és fő községeit könnyen elérhetjük akár autóval (az M3 autópályán és a 3-as úton Miskolcig, onnan a 37-es úton), akár vonattal (több közvetlen vonat indul Budapestről és Miskolcról)

Web Statistics