venerdì 12 febbraio 2010

33
comments
Ha la faccia come il culo

Facciamo un bel gioco: inserite voi, nella cornice, la faccia di chi vi pare sia piu' adatto al titolo del post, tenendo conto delle varie dichiarazioni fatte in questi giorni riguardanti il caso che, piu’ di ogni altro, potrebbe dare la spallata finale al sistema di illeciti e corruttele tutto italico la cui spudoratezza ha raggiunto uno dei punti piu’ alti dalla stagione di “Mani pulite” in poi. In tempi di crisi economica che non ha eguali negli ultimi sessant’anni, con la disoccupazione fuori controllo, la poverta’ che dilaga a dismisura, i servizi sociali giorno per giorno smantellati, i risparmi delle famiglie decimati e la pressione fiscale in continuo aumento, ecco cosa dicono taluni personaggi a proposito delle "ripassatine" di Francesca:

Guido Bertolaso: "Probabilmente il magistrato ha ragione quando parla di ordinaria corruzione, ma l’accusa e’ infamante, drammatica. Io non c’entro con questa vicenda, penso che si sia trattato di un grosso equivoco”. “Io non ho dato gli appalti e non li ho seguiti direttamente ne’ personalmente. Ha gestito tutto Angelo Balducci”. "Le mie dimissioni sono sempre sul tavolo del presidente Berlusconi. Gli ho detto: presidente, quando vuole, lei mi chiama e io faccio le valigie in un minuto, anche con un certo sollievo e una certa gratitudine".

Silvio Berlusconi: "Bertolaso non si tocca, i Magistrati si vergognino". “Ho parlato con Bertolaso, so che aveva mal di schiena e andava da una fisioterapista, una signora di mezza eta’ (43 anni - ndr) che, tra l'altro, oggi e’ in ospedale per farsi operare per un problema alla spina dorsale”. "Se c'e’ il cento per cento di cose buone e l'un per cento di cose irregolari, questo va messo da parte" (per la serie: la matematica, questa sconosciuta – ndr).

Daniele Capezzone: “In qualsiasi altro Paese a Bertolaso farebbero un monumento, mentre qui da noi subisce solo infamie, le solite inchieste, naturalmente con la solita scadenza preelettorale".

Fabrizio Cicchitto: “In concomitanza delle elezioni ecco un altro caso giudiziario, che ci lascia abbastanza perplessi".

Maurizio Gasparri: "Del resto, la sincronia tra alcuni interventi giudiziari e i tempi elettorali e’ un fatto che gli italiani conoscono".

Altero Matteoli: "Bertolaso deve restare alla guida della Protezione Civile perche' ha dimostrato di essere professionalmente capace ed efficiente".

Emilio Fede: "... D'ora in poi chi avra’ più il coraggio di fare appalti?"

Uno dei tanti papiminkia: “Allo stato attuale di quello che sappiamo per Bertolaso sono accuse senza fondamento. Quelli di sinistra, visto che non possono accusare Berlusconi del terremoto in Abruzzo come lo accusano di qualsiasi altro male, cercano di inficiarne l'opera colpendolo ai fianchi...”

33 commenti :

Alex ha detto...

Io metterei quella del mio capo ma non si può(:

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

faccia come il culo, è la stessa cosa che ho pensato io ieri di bertolaso. gli altri sono già degli aficionados di lunga data in questa categoria

davide ha detto...

Distinta Chiara,

"In tempi di crisi economica che non ha eguali negli ultimi sessant’anni,"

L'anno scorso parlavi di un crollo dell'Italia a causa del sua alto debito pubblico.

Poi si è visto che stati come la Grecia, la Spagna, il Portogallo e l'Irlanda non stanno meglio dell'Italia ma, stando al giudizio di molti analisti economici, peggio.

Durante tutto il periodo della crisi le opposizioni di sinistra facevano proposte che nel 90% dei casi aumentavano la spesa pubblica.

Ti chiedo: se il governo italiano avesse fatto quello che chiedevano le opposizioni di sinistra (espandere a dismisura la spesa pubblica) non ci troveremmo ora noi nella situazione in cui si trova la Grecia?

Che poi il governo abbia fatto tante cose sbagliate può benissimo essere vero.

Ti ho detto quanto sopra perchè il debito pubblico italiano è in gran parte dovuto alle presioni congiunte dei sindacati e dei partiti di sinistra dagli anni '70 in poi.

Non voglio certo difendere il governo ma solo impostare una discussione che si basi sui fatti e non su affermazioni un po' demagociche.

Quanto a Bertolaso non mi sembra che al momento ci sia la minima prova che abbia commesso dei reati. Non dico che sia innocente, ma prima di accusare qualcuno è giusto accertare i fatti.

Quanto alla faccia di c.... ci metterei la mia, ma poi l'amica Kameo mi dice che sono un egocentrico esibizionista.


Ciao Davide

Chiara di Notte - Klára ha detto...

Poi si è visto che stati come la Grecia, la Spagna, il Portogallo e l'Irlanda non stanno meglio dell'Italia ma, stando al giudizio di molti analisti economici, peggio.

Come al solito cerchi di mandare il discorso dove vuoi tu. A quanto pare mi credi una sciocca. E non puo' essere una svista perche' lo fai SEMPRE.
La prima caratteristica che deve avere una persona che ha aspirazioni da giornalista e' quella di rimanere fissa sull'argomento. La prima caratteristica di un papiminchia e' invece quella di fare "allorismo" e portare avanti il discorso con i soliti luoghi comuni dei quali ormai si potrebbero scrivere libri.
Qui non si parla ne' di debito pubblico, ne' di gara a chi in Europa sta meglio (o meno peggio). Qui si parla di CORRUZIONE e di presa per il culo. Chiaro?
Anche se gran parte del debito pubblico italico e' frutto della grande corruzione esistente nel TUO paese. Corruzione che vi ha succhiato soldi a dismisura, che ha tolto risorse alla spesa sociale, all'economia, a tutto e con quale si sono arricchiti (e si stanno arricchendo) i soliti noti, gli amici degli amici ed i mafiosi che da SEMPRE ve lo stanno mettendo nel culo... con il beneplacido del vostro cortese VOTO.
Se non fosse cosi' sareste persone NORMALI, invece siete dei papiminkia ed in tutto il mondo vi prendono per i fondelli.
A differenza di te, forse io viaggio un po' di piu'. Forse non leggo solo i giornali papali, forse mi perdo meno dietro alle dicerie di condominio e so che se in Irlanda ed in Spagna hanno dei problemi di "cassa" cio' e' dovuto agli innumerevoli servizi dei quali i cittadini irlandesi e spagnoli hanno potuto usufruire in questi anni, ed alla "ristrutturazione" di economie disastrate (ti ricordo che fino a pochi anni fa la Spagna era la piu' arretrata delle nazioni occidentali.
Caro Davide, l'integrazione degli extracomunitari COSTA, il dare servizi sociali anche alle coppie di fatto COSTA, l'aumento delle pensioni e l'aiuto ai meno abbienti COSTA, il costruire sovrastrutture (strade, ferrovie, porti, ospedali) COSTA... In definitiva dare dei servizi ai cittadini per farli vivere meglio COSTA.
Esattamente come COSTA arricchire gli amici di Bertolaso e di Dell'Utri ed allo stesso dare ai politici (ed a tutto l'entourage di ministri, sottosegretari, portaborse, valletti e puttane al seguito) il doppio di stipendio dei loro colleghi spagnoli facendoli andare in pensione dopo soli 3 anni passati a fare un cazzo e ad alzare la mano per dare la fiducia al governicchio di papi che li mantiene in vita solo perche' votino le leggi che non lo fanno andare in galera.
Quindi, per cortesia, d'ora in poi non fare piu' paragoni del genere perche', fidati, sono fuori luogo.
Fine discorso sul campionato di calcio Italia-Spagna-Irlanda e proseguiamo con il parlare dell'argomento del post, cioe' delle facce come il culo. :-)

fabio r. ha detto...

se fossi un culo - di fonte a questi farabutti - mi offenderei!

davide ha detto...

Distinta Chiara,


"Fine discorso sul campionato di calcio Italia-Spagna-Irlanda e proseguiamo con il parlare dell'argomento del post, cioe' delle facce come il culo. :-)"


OBBEDISCO.

Certo che sciegliere delle facce da culo fra i politici italiani (di tutti gli schieramenti) c'è solo l'imbarazzo della scelta. Purtroppo.

Però se proprio devo farlo ci metto la faccia del "Tonino" nazionale: almeno che impari i congiuntivi.

Ciao Davide

modesty ha detto...

senti...coso..davide..ti sei messo anche tra i miei "sostenitori"...non è che ti toglieresti per piacere. te lo chiedo gentilmente.
ah...e evita anche "cara amica blablabla...." nel controcommento. mi farebbe stare male. sono con la febbre alle stelle e non lo gradirei. sempre gentilmente te lo chiedo

love, baby, and just don't push it.

:) klara, ti faccio da guardia spalla, scusa. non ne hai bisogno.

davide ha detto...

Gentilissima Modesty,

""senti...coso..davide..ti sei messo anche tra i miei "sostenitori"...non è che ti toglieresti per piacere. te lo chiedo gentilmente.
ah...e evita anche "cara amica blablabla...." nel controcommento. mi farebbe stare male. sono con la febbre alle stelle e non lo gradirei. sempre gentilmente te lo chiedo""

Mi sa che sei un po' prevenuta nei miei confronti. Comunque proverò a cancellarmi se ci riesco (tieni conto che sono un po' tonto).

Ciao e un bacio

Davide

davide ha detto...

Pregiatissima Modesty,

ho provato a cancellarmi e non ci sono riuscito purtroppo. In cambio ti prometto (testimone Chiara) che d'ora in poi cercherò di fare il bravo.

Certo della tua comprensione, ti invio cordiali saluti.


Davide

Willyco ha detto...

Non ho alcun dubbio, da anni ed anni: BERTOLASO.

Per chi avesse un po' di pazienza, segnalo questo bell'articolo della prof.ssa Crespellani, che evidenzia come i problemi tra Bertolaso e le leggi ordinarie siano vecchi di almeno 7-8 anni.

http://www.regione.emilia-romagna.it/geologia/forumntc/showContributo.asp?id_forum=58&id_contributo=4486

Nicole ha detto...

C'è l'imbarazzo della scelta in effetti, e ne mancano anche molti all'appello. Sia a destra che a sinistra ( par condicio).

Ci metterei cmq Berlusconi.

Da noi si dice: U pisci puzza da capu.
( Il pesce puzza dalla testa )

P.S.
L'anonimo ha colpito ancora.

modesty ha detto...

"ciao e un bacio"

non ti azzardare.
mi fa schifo solo l'idea.

davide ha detto...

Pregiatissima Modesty,

cotrordine. Sono riuscito a cancellarmi. Sono più sveglio di quanto pensassi (forse mi sottovaluto un po' troppo).


Cordiali saluti.


Davide

davide ha detto...

Gentilissima Modesty,


"non ti azzardare.
mi fa schifo solo l'idea."

I MIEI SONO BACI PLATONICI.


Ciao Davide

modesty ha detto...

...marò...t'ho bloccato io.
sei sveglio tanto esattamente quanto credevi.

a me fanno schifo anche i baci platonici. sìì uomo, piantala lì, và.

Neelps ha detto...

Si vabe ma rilassatevi !!!!!

sassicaia molotov ha detto...

Una faccia? Io metterei una bella foto di gruppo. Con Berlusconi che fa le corna dietro la testa di D'Alema.
Perchè va da sè che l'arco costituzionale c'entra tutto ma proprio tutto.

rossoallosso ha detto...

facce da culo nel portafoto?
visto che non si puo' inserire un collage,inserisco la foto della faccia da culo piu' da culo di tutte, il vero,l'originale instauratore di questa repubblica fondata sul "dildo".
il mai onorevole bettino craxi.
e se mai qualcuno mi rispondesse che non ho rispetto perche' e' morto ,rispondo subito,dicendo che uso lo stesso rispetto che ha avuto lui nei confronti di tutti noi,visto anche che continua a romperci i coglioni anche dopo morto.
http://notizieincredibili.scuolazoo.com/be/file/ae0b91b0d4133b3dc4a49cdda129f466__300_332_fitwidth.jpg

rossoallosso ha detto...

protezione incivile
http://www.petizionionline.it/petizione/no-alla-protezione-civile-servizi-spa/511

eros ha detto...

senza dubbio tutti, s.b. in testa, ma incornicio Capezzoni per le cose che diceva prima di essere forza italiota...ho letto tutto, anche i commenti e con la politica che suona alla porta...io non apro!!!

"che faccia avevano prima che nascessero i loro genitori,ahahahah"
é un koan zen

eros...

Gio ha detto...

Nei 7 anni e 2 mesi dei 3 governi del Cavaliere, dal 1994 al 30 novembre del 2009, lo Stato ha accumulato un ulteriore indebitamento per circa 430 miliardi. Più o meno 7.500 euro per ciscun cittadino italiano.

Se non avessi trovato questo debito pubblico...". Quante volte il presidente del Consiglio si è lamentato di non avere spazi di manovra nella finanza pubblica a causa del debito dello Stato? Un macigno da 1.800 miliardi, che genera ogni anno un costo mostruoso di circa 70/80 miliardi di euro. Dovendo pagare questa cifra ogni anno, di soldi per tutte le belle cose che lui vorrebbe fare (riduzione delle tasse, aiuti alle famiglie e chissà quali altri mirabolanti misure) non ce ne sono. Questa è la vulgata di Berlusconi. Ma le cose stanno davvero così? Non proprio, guardando alle cifre della Banca d’Italia. Se prendiamo in considerazione tutti i periodi in cui lui è stato al governo, dal 1994 fino ad oggi, eliminando quindi tutti i periodi in cui ha governato il centro sinistra, viene fuori qualcosa di sorprendente: fra i tanti esecutivi italiani, sono stati proprio quelli a matrice Berlusconi a creare un considerevole lascito di debito pubblico.In soldoni: durante i 7 anni e 2 mesi di governi di Berlusconi (fino al 30 novembre 2009, ultima data per la quale si hanno i dati) sono stati accumulati 430 miliardi di debito pubblico, ossia circa 7.500 euro per ciascun cittadino italiano, bambini e nonni compresi, che comporta il pagamento di 250 euro l’anno a persona di interessi (essendo 3,2% il tasso medio attuale pagato dai titoli di stato a tasso fisso).

Guardando il debito causato da Berlusconi dal punto di vista delle famiglie, ogni nucleo di 4 persone dovrà ridare prima o poi allo Stato la bellezza di 30mila euro, e per il momento gli toccherà pagare gli interessi di questo piccolo mutuo, perpetuo fino a quando non si restituiranno, pari a 1.000 euro l’anno, da assolvere ovviamente con maggiori tasse. Tutto questo solo perché Berlusconi ha ritenuto indispensabile prendersi cura del nostro Paese in questi 7 anni, con il consenso, è giusto ricordarlo, di diversi milioni di Italiani.

Il ruolo che ha avuto Berlusconi nell’impoverire gli italiani è ancora più chiaro se si considera il valore nominale dei titoli di stato emessi annualmente, in aggiunta a quelli esistenti l’anno precedente, durante i suoi governi: un quarto di tutto il debito pubblico della Repubblica Italiana. E non si tratta di una crescita proporzionale alla durata: perché gli esecutivi guidati da Berlusconi sono durati finora l’11% del tempo della storia della Repubblica, mentre hanno prodotto il 24% del debito totale.

Certo, questi confronti sono un po’ a spanne, perché non considerano che il vecchio debito "pesa" in realtà molto più di quello nuovo, che è espresso in euro "svalutati" rispetto al passato.
Ma se se si "rivaluta" secondo le tabelle dell’Istat il valore del debito pubblico degli anni passati, quindi lo si trasforma in euro di oggi, il contributo dei governi di Berlusconi al debito pubblico italiano risulta indubbiamente più contenuto (261 miliardi di euro al valore del 2009, pari al 15% del totale), ma resta comunque di gran lunga superiore al debito prodotto dai governi di centrosinistra che si sono succeduti dal 1995 al 2008.

Infatti, a fronte dei 261 miliardi di euro (al valore di oggi) di debito accumulato in 7 anni e 2 mesi da Berlusconi, vi sono solo 80 miliardi di euro di debito accumulato dai governi di Centrosinistra in 8 anni e 5 mesi di esistenza. Se si guarda l’evoluzione del debito pubblico pro capite in termini reali, ossia depurato dall’inflazione (in euro 2009), si ha la conferma che con Berlusconi gli Italiani ci hanno rimesso. Infatti, il debito pubblico pro capite è passato in termini reali dai 25.360 euro del 1994 ai 29.773 del 2009, un aumento quindi di 4.410 euro , di cui ben 3.390 (cioè il 77 per cento del totale) sono attribuibili agli anni di governo Berlusconi, che però hanno coperto meno della metà del tempo trascorso (7 anni su 15).

Da Repubblica

Dolce-Alexia ha detto...

A volte un culo è più pulito di una faccia, sorella.
L'immagine è bella, non vorrei rovinarla con qualche faccia. :-)

davide ha detto...

Caro amico Gio,

non voglio entrare in una discussione che non c'entra niente (solo per colpa mia) con l'argomento posto dall'autrice, ma il vero debito pubblico in Italia è stato generato fra gli anni '70 e '80. I dati che tu hai postato possono essere letti in più modi e non mi stupisco che Repubblica (che ama alla follia Silvio) li abbia trattati in un certo modo.

Ciao Davide

Chiara di Notte - Klára ha detto...

@ Fabio r.: se fossi un culo - di fonte a questi farabutti - mi offenderei!

Infatti il mio si e' offeso. E' molto piu' fotogenico di certe facce.


@ Davide: se proprio devo farlo ci metto la faccia del "Tonino" nazionale

Bravo! Cosi' si fa. A ciascuno il suo! Pensa che in bagno tengo della carta igienica speciale. La vendono in un negozio di gadget e scherzi a Budapest. Ce l'hanno con l'effige di Obama, di Bush, di Putin, di Osama Bin Laden, di Bajnai... di Ahmadinejad. Ho preso una confezione da 8 rotoloni. Indovina chi e' raffigurato sopra. :-)


@ Willyco: che evidenzia come i problemi tra Bertolaso e le leggi ordinarie siano vecchi di almeno 7-8 anni

E' comunque strabiliante come su di lui sia stato costruito un fenomeno mediatico pompato ad arte. Questo doveva essere il "Rambo" italico... l'uomo che non doveva chiedere mai!
Se le cose stanno come sembrano e' uno che piagnucola al telefono per avere una "ripassatina" al pistolino... oppure, come minimo, il Rambo tiene la lombosciatalgia.
Ahahahah... che pena!
Quanto mi ricorda certi pisquani italici tutti tessere e distintivo.


@ Nicole: L'anonimo ha colpito ancora

Ho letto. :-)


@ sassicaia Molotov: Perchè va da sè che l'arco costituzionale c'entra tutto ma proprio tutto

Pare che Rutelli sia stato sponsor di uno di quei tipi ingabbiati. Nella cornice si potrebbe mettere anche lui.


@ Rossoallosso: se mai qualcuno mi rispondesse che non ho rispetto perche' e' morto

Anche Hitler e Stalin sono morti.


@ Eros: ma incornicio Capezzoni

Capezzone e' davvero vomitevole. Ma anche gli altri non scherzano.


@ Gio: Da Repubblica

Ha ragione Davide. E' meglio che la smetti di leggere quei giornalacci che raccontano solo menzogne ed esprimono odio e invidia.


@ Alexia: A volte un culo è più pulito di una faccia

Quanto hai ragione. Di sicuro il nostro, anche esteticamente, e' biu' bello. :-)

davide ha detto...

Distinta Chiara,


""Ha ragione Davide. E' meglio che la smetti di leggere quei giornalacci che raccontano solo menzogne ed esprimono odio e invidia.""

Grazie per il tuo riconoscimento. Anche i papiminkia qualche volta hanno ragione.

""Indovina chi e' raffigurato sopra. :-)""

L'amico Ughetto ????


Ciao Davide

Chiara di Notte - Klára ha detto...

Eheheheh... Un papiminkia mi fa sapere che in quella cornice ci metterebbe la mia foto...
Scontatissimo!
Una banalita' del genere e' proprio da papiminkia.
Vorrebbe replicare ma non puo'. Eheheheh...
Ma come soffre!
Io sarei per ignorarlo, poverino, dopotutto per me vale meno della carta igienica usata, ma lui si ostina!
Pare un bambino al quale abbiano negato il gelato. :-))

No, no... non sei tu Davide. Non preoccuparti. Tu in confronto a lui soffri di papiminkiaggine in forma lieve.

In ogni caso io sono la sola che, manipolando la foto, puo' inserire materialmente una faccia da culo in quella cornice. E chissa' che prima o poi non lo faccia davvero. :-)

Chiara di Notte - Klára ha detto...

... Anzi, i papiminkia adesso sono due.

Al secondo puzza pure l'alito. :-)

Pensate che ci sono delle persone che dicono di detestarmi, che dicono di volermi evitare, eppure fanno di tutto parlare di me, e seguono morbosamente questo blog come un'ossessione. Ditemi voi se non sono malate. :-)

modesty ha detto...

...ach klarushenka, menomale che noi siamo dotate di ali e la merda non ci tocca!

love, mod

Chiara di Notte - Klára ha detto...

la merda non ci tocca

Modesty, sono un paio di puttanieri sfigati, oltre ad essere dei falliti nella vita, che detestano tutto cio' che possiede un'anima. L'astio e' un brutto male... se non fossero fastidiosi, sarebbero persino da compatire per la loro demenza.
Comunque, una delle loro tattiche e' la scusa dell'aperitivo o dell'incontro "senza altri fini". Di solito ci provano con tutto cio' che immaginano abbia le tette e che possa sostituire la loro mano nell'atto sessuale... e poi tentano di sputtanarti nei vari forum se per caso si prendono il due di picche. Perche' queste persone non ammettono che esista una donna che ce l'ha e non gliela da', come non ammettono che in un ambiente possa esserci piu' di una persona che la pensa differente da loro. Infatti, per questi cerebrolesi, tutti quelli che condividono le mie idee, sono automaticamente destinati ad essere un altro mio nickname.
La parola che li descrive bene l'hai trovata tu. :-)

Chiara di Notte - Klára ha detto...

Ah, solo perche si sappia, in quanto questi papiminkioni vanno a dire in giro che li avrei censurati in questo blog. Ebbene, nessuno di loro ha neppure tentato di farlo, se ne sono stati ben lontani, pero' come dei mocciosetti piagnucolano altrove su quanto sarei "cattiva".
Eheheheh! Uomini senza palle. :-))
Ovviamente non hanno il coraggio di venire qui a controbattere i miei argomenti perche' sanno che qui prenderebbero dei bei calci nel culo... e non solo da me.
D'altronde, se le avessero avute, le palle, non avrebbero dovuto inventarsi la scusa che loro le donne "le pagano volentieri"... Eheheh... le pagano volentieri... capite di cosa si sono autoconvinti per non riconoscere quanto sono dei falliti?
La verita' e' che le pagano perche' non hanno altre possibilita' essendo degli sfigati dentro e fuori. Brutti come la fame e deteriorati dentro. :-))
Pero', ovviamente, i loro tentativi per non pagare li fanno... per averla gratis... ma chi sara' mai che gliela da' gratis? Ci vuole una che sia davvero una disperata, che si accontenta davvero di tutto, come chi va a frugare nell'immondizia per sfamarsi.
D'altronde anche le vicende ultime dimostrano che tutti questi italici affetti da papiminkiaggine, dal piu' grande al piu' piccino, se non cacciano la grana o favori d'altro genere, neanche ne sentono l'odore delle donne. Pero' sono convinti 9e cercano di convincere) di avere una marcia in piu'. Poveretti!

Chiara di Notte - Klára ha detto...

Al Papiminkia che diceva che:
“Allo stato attuale di quello che sappiamo per Bertolaso sono accuse senza fondamento. Quelli di sinistra, visto che non possono accusare Berlusconi del terremoto in Abruzzo come lo accusano di qualsiasi altro male, cercano di inficiarne l'opera colpendolo ai fianchi...”

Faccio leggere questo:

http://www.corriere.it/cronache/10_febbraio_15/di-nardo-rapporto-casalesi_4642e3e8-1a73-11df-8cad-00144f02aabe.shtml

Questa e' un'indagine dei ROS e chissa' se verra' fuori, adesso, che anche i carabinieri sono di sinistra.

Gio ha detto...

Io sono stupefatto dai legami famigliari che ci sono tra pezzi grossi della protezione civile.
La stampa dovrebbe denunciare queste cose ben prima della magistratura.

Chiara di Notte - Klára ha detto...

@ Gio: Io sono stupefatto dai legami famigliari che ci sono tra pezzi grossi della protezione civile.
La stampa dovrebbe denunciare queste cose ben prima della magistratura.


La stampa lo fa. Solo che talvolta entra in meandri che i papiminkia non riescono a metabolizzare allora diventa stampa comunista. Qualsiasi cosa scrivano i giornali, se riguardano personaggi legati al PdL (Papiminkia della Liberta'), sono tutte menzogne da dimostrare. Se invece riguardano Marrazzi, cazzi e mazzi, diventano prove certe.

E poi si legge questo, ed allora ci si rende conto di come gli italici che continueranno a dare il loro voto a certa gente e a chi difende certa gente, siano ormai irrecuperabili sotto il punto di vista psichiatrico.

http://www.repubblica.it/cronaca/2010/03/03/news/balducci_prostituzione_gay-2486728/

Misura la forza della tua Password

Oggi mi sento un po' cosi'...

Oggi mi sento un po' cosi'...

Tokaj-Hegyaljai Borvidék

Áldott tokaji bor, be jó vagy s jó valál, Hogy tsak szagodtól is elszalad a halál; Mert sok beteg téged mihely kezdett inni, Meggyógyult, noha már ki akarták vinni. Istenek itala, halhatatlan Nectár, Az holott te termesz, áldott a határ! (Szemere Miklós)

A Budapesttől mintegy 200 km-re északkeletre, a szlovák és az ukrán határ közelében található Tokaj-Hegyaljai Borvidék a Kárpátokból déli irányban kinyúló vulkanikus hegylánc legdélebbi pontján fekszik. A vidéket és fő községeit könnyen elérhetjük akár autóval (az M3 autópályán és a 3-as úton Miskolcig, onnan a 37-es úton), akár vonattal (több közvetlen vonat indul Budapestről és Miskolcról)

Web Statistics