giovedì 18 giugno 2009

20
comments
Preparativi

Questo post e' inutile. Potrei benissimo fare a meno di scriverlo. Non tratta ne' di politica, ne' d’economia, ne' di un qualsiasi argomento d'attualita'. Tanto meno racconta delle improbabili avventure delle mie disinibite eroine, dei loro appuntamenti al buio e degli intrecci dei loro corpi nell'estasi dei sensi. Per cui, fidatevi, fareste meglio ad occupare il vostro tempo in altre cose evitando di leggere, perche' questo e' un post che non riguarda alcunche' d'importante. Riguarda solo me.

Sono giorni in cui, non sara' passato inosservato, sono un po' latitante. Anche se ho raccolto appunti sufficienti per scrivere decine di articoli, le idee mi mancano, non riesco a trovare stimoli. Niente che m'interessi talmente da aver voglia di sviluppare un argomento.

Anche se mi guardo intorno e girovago nella blogsfera, cio' che leggo ha sempre piu’ il sapore della solita minestra, cucinata con soliti ingredienti e spesso riscaldata: il papi, le sue puttane, la crisi economica, i soliti complotti e un Paese che ormai appare sempre piu' sconfitto e rassegnato.

Ve lo dico con sincerita': col caldo che fa non ho alcuna voglia di unirmi al coro di chi si lamenta. Tanto sapete come la penso: qualsiasi cosa scrivessi, per quanta indignazione ci mettessi, non cambierebbe di una virgola la situazione. Sarebbe fatica inutile. Mi spremerei le meningi per ripetere, ne' piu' ne' meno', quello che altre persone gia' esprimono in modo assai piu' efficace di quanto potrei fare io.

Una piccola pausa dunque. Mi e' preso il desiderio di parlare di me, di cio' che faro', dei miei programmi per i prossimi giorni perche' sento che ho tanto bisogno di staccare la spina, di riposarmi, di coccolarmi un po'. Ho deciso infatti di regalarmi una breve vacanza. Da sola.

Non chiedetemi ne' quale sara' la meta, ne' il giorno esatto della partenza. Preferisco per il momento non rivelarlo, ma non e' detto che non lo faccia una volta giunta a destinazione. Vi dico solo che ho scelto una localita' di mare e in questi giorni molto del mio tempo e’ occupato dai preparativi. Voi lo sapete, ci sono sempre moltissime cose a cui pensare prima di affrontare un viaggio.

Non preoccupatevi percio’ se per alcuni giorni non avrete mie notizie. Anche se portero' con me il lap top, immancabile compagno di ogni vacanza, non e' detto che sentiro’ la voglia di collegarmi al Web. Anche perche' se mi collegassi significherebbe che non avrei altro da fare ed invece spero di avere moltissimo da fare. Anzi vi prometto che faro' di tutto per non avere neppure un attimo libero per internet.

L'unica cosa che faro' sara' quella di buttare ogni tanto un occhio al blog per moderare gli eventuali commenti che arriveranno. Pero', chissa'... qualora mi prendesse davvero la voglia potrei anche scrivere un post e mostrarvi le foto di cio' che vedro' fuori della mia finestra e, magari, in quelle foto si potrebbe anche intravedere, in uno scorcio, una piccola parte del mio corpo che, lo so, tanto interessa alcuni di voi che mi leggono.

20 commenti :

AccesoSpento ha detto...

Se permetti un suggerimento, in vacanza faresti meglio a staccare completamente la spina (in tutti i sensi). Certo sul blog non ci saranno le tue battute sugli "italici", ma sono sicuro che al ritorno non te ne mancheranno.

Buone vacanze.

Chiara di Notte - Klára ha detto...

Grazie AccesoSpento, ma a questo blog voglio bene. Credo che sia difficile per me non dargli un'occhiata ogni tanto.
Ma poco poco, non preoccuparti. :-)

davide ha detto...

Distinta Chiara,

buona vacanza.

Ciao Davide

Salazar ha detto...

Dove vai? Quando parti? Che linea aerea prendi? Hai controllato il passaporto? Vai con la sacca o la valigia? Basta con quel vecchio paio di occhiali da sole, comprali nuovi! Sei sicura di portare abbastanza soldi? Hai controllato la scadenza delle carte di credito? Hai lasciato il numero dell’albergo a tua cugina?
E per favore, non nascondere le chiavi di casa sempre al solito posto, che non è sicuro, te l’ho detto mille volte!!!

guggenheim ha detto...

mmmmmmmm
mi tocca loggarmi.


Buona vacanza


Gugge

Willyco ha detto...

A proposito, se passi da Bari, diglielo a quelle sgallettate: sempre in anticipo, i soldi, sempre in anticipo.

modesty ha detto...

uff....l'inizio dell'estate a me fa lo stesso effetto. di solito questo tipo di malincolia arriva alla fine dell'estate.
io, invece, non vedo l'ora che arriva settembre, il mio mese preferito. sono riposata, abbronzata q.b. (mai tanto - preferisco l'ombra), e sempre ben intenzionata a cambiare qualche abitudine che nel corso dell'estate magari ho preso e che alla fine m'annoia.

quindi, leggo il tuo post con in sottofondo la inconfondibile voce di nina simone e penso a cosa mettere in valigia per andare, per iniziare, qualche giorno a berlino.

buone vacanze chiara!

Gio ha detto...

Cosa ti porti da leggere?

Oggi sono tornato dall'Italia, dove ho fatto un salto a salutare i genitori.

Ho preso il passo del Gottardo - il più sempliciotto di tutti quelli che abbia fatto in verità.

Avevo i guanti leggeri, e su c'è ancora la neve. Ho sentito le mie dita congelare, quasi perdere un poco sensibilità.

Hic manebimus optime, ho pensato.

Kameo ha detto...

Stacca la spina, goditi la vacanza e torna ricaricata.
Mandaci una cartolina ogni tanto, quando ti ricorderai di noi.
Potresti farci vedere uno scorcio dei tuoi curatissimi piedi mentre sei pigramente sdraiata al sole fronte mare ;-)
kiss&hugs

davide ha detto...

Cara amica Kameo,

""Stacca la spina, goditi la vacanza e torna ricaricata.""

Condivido al 100%. Certo che vedere uno scorcio dei meravigliosi piedini di Chiara sarebbe un bellissimo regalo per tutti noi.

Ciao Davide

Sar@ ha detto...

La vacanza è perfetta per rigenerarsi un pò!!!! Buona vacanza!!!
Mi raccomando mangia leggero nelle ore più calde, non uscire col maglione e non metterti all'una in spiaggia senza crema! Ah, il cappello è importante!!!!
: DDDDDDD

Buon viaggio!!!!

Gio ha detto...

@ Davide In realtà questo proprio non lo capisco :D

Non riesco a capire come si possa bramare vedere un piedino, per quanto grazioso ce ne sono milioni al mondo, quando di Chiara, e di l'un l'altro, possiamo indovinare almeno il contorno dell'animo.

Per carità, non disprezzo la bellezza del corpo, ma quella è solo sua, della 'beltade ignota', e non ci tange. L'animo invece, fosse anche per riverbero, risuona con il nostro.

Capisco che qui si sia molto riservati sulla propria fisicità 'per paura di essere riconosciuti', ma di fatto ci conosciamo molto di piu'.

'Ci sono persone che ho frequentato per tutta la vita, e che non riconoscero' agli inferi' dice Adriano.

Qui rischiamo viceversa di non riconoscerci sulla terra, ma laggiu' si ;-)

Se non hai ancora nessun libro in valigia, e non l'hai mai lette, ti consiglio davvero 'Le memorie di Adriano' ;-)

PS: Davide, in verità penso di aver colto un qualcosa di ludico in questo vostro vagheggiare sul leggendario piedino ;-)

Yuna90_42 ha detto...

Un paio di piedi un bellissimo regalo?....ma lol!!!
Buone vacanze Klara e divertiti, attenderò il tuo sagace ritorno, sperando che la scottatura sul tuo posteriore non sia proporzionale allo stesso ^_^ !
Bacio tvb
Yuna

UnUomo.InCammino ha detto...

Ho sentito, stamane (Radio Popolare? o Rai Radio 3) alcune dritte della nuova pasionaria dell'ultradestra ungherese.
Quando ho udito che questa tipa, è ultraincazzata con gli ebrei ungheresi, oltre che ultradestra, per un qualche momento ho pensato a te, Klara...
Ora c'è tempo per cose migliori.
Buone vacanze.

DNAcinema ha detto...

Ciao! ha aperto i battenti il nuovo portale di cinema direttamente dagli studios di Cinecittà.
News, recensioni, anteprime, foto, video e tanto altro ancora; e se vuoi collaborare con noi scrivendo recensioni scrivici @ dnacinema@yahoo.it

http://dnacinema.blogspot.com/

P.S.

Complimenti per il blog, lo visito spesso, ottimo lavoro! A presto

gullich ha detto...

"sperando che la scottatura sul tuo posteriore non sia proporzionale allo stesso "

detta così suona "culona" :D

bye

wgul

gatsby ha detto...

@Chiara
Buone vacanze anche da parte mia.
E' un sollievo sapere che ogni tanto senti anche tu l'esigenza di staccare la spina.
Spero proprio di non sentirti per un po'....nel senso che probabilmente vorrebbe dire che qualcosa ti sta distraendo, e quando qualcosa ti distrae, ti cattura, ti prende, non è mai una cosa negativa.
Quanto all' aspetto legato alla tua fisicità, cioè al mostrare qualcosa di sè, penso che non sarebbe una grande idea.
Hai costruito un gioco che è durato anni, mentre altri hanno ballato una sola estate, attraverso la regola di non darsi, non rivelare.
La seduzione consiste nel lasciar intendere, nel nascosto, nel taciuto.
Appartiene alla sfera dell'immaginazione.
Questo gioco, credo, è finito da tempo, e l'attenzione/ossessione per il tuo corpo da parte di alcuni utenti si è trasformata pian piano nell' attenzione/ossessione verso la tua mente, la tua persona.
Io ho sempre pensato che la loro attenzione verso di te non fosse minore della tua ossessione fisica verso te stessa.
Ossessione fisico/narcisistica, che per qualche superficiale potrebbe apparire una contraddizione in termini.
Mentre in realtà è solo il prezzo da pagare per far sì che la soluzione del gioco resti un enigma senza fine.

giardigno65 ha detto...

ma come ? Ti leggo solo oggi e stacchi ?

buone vacanze !

Alex ha detto...

Buongiorno Chiara,
vacanza meritata almeno per l'impegno che prende il blog. Ricordati lo spazzolino che di tutto il resto non ne avrai bisogno:-) tranne tanti sorrisi che sicuramente riceverai.

Chiara di Notte - Klára ha detto...

@ Salazar: Rispondero' alle tue domande al mio ritorno. :-)

@ Willyco: "I soldi sempre PRIMA" e' una regola che nessuna escort dovrebbe mai dimenticare. Inoltre MAI accettare in cambio favori o altro tipo di regali; sempre soldi perche' sono quelli che segnano la differenza fra una vera professionista ed una che "lo fa" senza che sappia bene cio' che sta facendo.


@ Gio: Per carità, non disprezzo la bellezza del corpo, ma quella è solo sua, della 'beltade ignota', e non ci tange. L'animo invece, fosse anche per riverbero, risuona con il nostro.

Un bellissimo pensiero, grazie. Penso anche io esattamente cosi'.


@ UnUomo.InCammino: Quando ho udito che questa tipa, è ultraincazzata con gli ebrei ungheresi, oltre che ultradestra, per un qualche momento ho pensato a te, Klara...

Spero tu non mi paragoni con tale personaggio. Quella li' potrebbe essere la perfetta compagna di Borghezio.


@ Gullich: detta così suona "culona"

E' solo invidia... :-)


@ Gatsby: La seduzione consiste nel lasciar intendere, nel nascosto, nel taciuto.

Proprio cosi'. Peccato che tale caratteristica sia davvero di pochi. In genere le persone, appena le incontri, iniziano a raccontare talmente tutto di se stesse che vengono a noia ancor prima che si abbia desiderio di conoscerle.


...Ed inoltre un ringraziamento anche a Davide, Guggenheim, Modesty, Kameo, Sar@, Yuna, DNAcinema, Giardigno e Alex che spero di ritrovare al mio ritorno.

Misura la forza della tua Password

Oggi mi sento un po' cosi'...

Oggi mi sento un po' cosi'...

Tokaj-Hegyaljai Borvidék

Áldott tokaji bor, be jó vagy s jó valál, Hogy tsak szagodtól is elszalad a halál; Mert sok beteg téged mihely kezdett inni, Meggyógyult, noha már ki akarták vinni. Istenek itala, halhatatlan Nectár, Az holott te termesz, áldott a határ! (Szemere Miklós)

A Budapesttől mintegy 200 km-re északkeletre, a szlovák és az ukrán határ közelében található Tokaj-Hegyaljai Borvidék a Kárpátokból déli irányban kinyúló vulkanikus hegylánc legdélebbi pontján fekszik. A vidéket és fő községeit könnyen elérhetjük akár autóval (az M3 autópályán és a 3-as úton Miskolcig, onnan a 37-es úton), akár vonattal (több közvetlen vonat indul Budapestről és Miskolcról)

Web Statistics