lunedì 16 febbraio 2009

20
comments
Adesso faccio una cattiveria

Era un po' di tempo che non passavo a far visita a "quelli" che frequentano l'immondezzaio. Si', lo so, persino parlarne e' tempo perso, ma avete presente quei momenti in cui, in sala d'attesa dal medico oppure dal dentista, si butta l'occhio su una di quelle tante riviste, tipo 'Chi' o 'Novella 3000', messe li' apposta per anestetizzarci e non farci accorgere che, pur avendo fissato l'appuntamento ad un orario ben preciso, dopo un'ora che siamo li' abbiamo ancora due persone davanti a noi?

Tutti conoscono quelle riviste che, oltre ad essere le piu' lette da certe amebe per le quali persino il CEPU sarebbe La Sorbona, sono cosi' datate, ma cosi' datate che l'ultima che ho sfogliato conteneva l'annuncio che il cavaliere sarebbe sceso in campo.
"Almeno fosse inciampato e si fosse spezzato una gamba..." ho pensato mentre leggevo.

In effetti, quelle riviste ci fanno sentire un po' come H.G.Wells con la sua macchina del tempo. Solo che noi possiamo muoverci solo a ritroso, ma tant'e'. Fatto sta che la loro lettura non risulta completamente inutile. Intanto, quando le leggo, mi coglie il desiderio di destinarle alla pulizia di quella parte del corpo che non e' educato nominare, ma devo anche riconoscere che, quando l'unica cosa da fare e' girarsi i pollici perche' abbiamo scordato di portarci da casa un libello di salvataggio, sfogliarle distrattamente diventa quasi salvifico ed abbassa il livello d'incazzamento causato dal dover attendere ancora un'ora prima che arrivi il nostro turno.

La stessa cosa avviene per quanto riguarda l'immondezzaio. A volte mi capita d'entrarci e la sensazione che mi coglie e' quella di déjà vu. Anche se i nickname sono col tempo cambiati, anche se tutti si sono dati una "rinfrescata" credendo di non essere riconosciuti, ancora e' possibile respirarvi quel classico odore di fogna che certa gente emana. E quell'odore, come se fossi il cane di Pavlov, mi provoca strane reazioni: istintive, irrazionali, malefiche, che appartengono a quella parte di me che non e' visibile ma che e' raffigurata in un dipinto che tengo nascosto, chiuso in soffitta, coperto da un velo che, se posso, evito di sollevare.

Non so come mai, ma quando leggo uno dei soliti noti che e' sempre li' a raccontare stronzate galattiche ad una popolazione di microcefali affetti da narcisismo onnipotente, mi prende l'insana pulsione di fargli del male.

Perdonatemi, so che non va bene, so che non e' giusto, ma non posso farci niente se il mio organismo reagisce alle stronzate in questo modo, e forse dovrei curarmi seriamente prendendo appuntamento da uno bravo, ma sono pigra ed allora abbozzo, e lascio che il lato piu' oscuro della Forza s'impossessi di me.

Ed io lo lascio fluire, liberamente, perche' ho scoperto che la cattiveria gratuita e' un ottimo antistress e, proprio perche' "gratuita", non ha bisogno di alcuna motivazione... o forse ne avrebbe bisogno ma, siccome sono cattiva, me ne frego e divengo Messalina, Erzsèbet Báthory, Myrna Harrod, Crudelia Demon. Divengo Lilith.

Dice bene Haramlik: "La cattiveria e’ un potere piccolo, sleale. Ma e' un potere la cui mediocrita' viene riscattata dalla grandezza della sofferenza che provoca."

Torniamo quindi all'immondezzaio che, come ben sapete, non e' un luogo frequentato da "persone" ma e' semplicemente un teatrino dove dei nick psicopatici recitano il dramma personale di chi li ha creati. E' come una Torre di Babele in cui ciascuno, in modo caotico, tenta di raccontare il proprio incubo agli altri e dove ancora nessuno si e' accorto che (e qui arriva la cattiveria, fate attenzione) Blackleather, 1Redicuore e Lelemora sono nick appartenenti alla stessa persona.

Ecco, so che non frega niente a nessuno, ma adesso sto molto, molto meglio.

20 commenti :

Gio ha detto...

Guarda un po' qui ;-)
http://www.etimo.it/?term=persona&find=Cerca

andrea ha detto...

ehm, ciao, buona giornata

Mister_NixOS ha detto...

Oila'! se e' tutto qua il male che sai fare, me ne prenoto un po' :-)
Ciao!
Mister_NixOS

Chiara di Notte - Klára ha detto...

se e' tutto qua il male che sai fare, me ne prenoto un po'

Si'?

Ti pare poco?

Ti assicuro che e' come se avessi schiacciato con il piede il giocattolino con il quale il bimbo si stava divertendo. :-)

Mister_NixOS ha detto...

Hihihi! effettivamente solo tu sai cosa davvero hai combinato :-)
Lo hai anche invitati a leggere il tuo blog?

Chiara di Notte - Klára ha detto...

solo tu sai cosa davvero hai combinato

Beh, immaginati la scena tipo Linus: lui sta giocando con la coperta; arriva Lucy che gliela toglie e la riduce in mille pezzi...

:-)))

Per quanto riguarda il fatto che ne sia a conoscenza o no, sappi che l'immondezzaio e' un luogo dove la meta' dei nick e' iscritta ai miei feeds. Se non lo sa lui (cosa che dubito) basta che lo sappiano gli altri. :-)

Mister_NixOS ha detto...

Voto: buono-. (ma i miei studenti dicono che sono basso di voti)
:-)
Ah! se non l'avessi notato: ti ho replicato sul mio blog.

Dolce-Alexia ha detto...

Sai, sorella, mi è venuto in mente un film che ho visto però in russo.
Cercherò di spiegarmi, traducendo dal russo al italiano.
film "Tutti gli uomini del re"
Steven Zaillian ha messo al centro del suo discorso cinematografico i personaggi e le loro molteplici sfaccettature focalizzando la sua attenzione sul loro lato umano e psicologico.
Uno dei personaggi Willie Stark dice: "Un essere umano è concepito nel peccato, è nato in abonimio, e la strada che percorre è dai pannolini verso la fetida Savana. Esiste sempre qualcosa."
Spero di averlo citato bene in italiano. :-))

davide ha detto...

Distinta Chiara,

""Blackleather, 1Redicuore e Lelemora sono nick appartenenti alla stessa persona.""

Cavolo questa si che è una notizia. Adesso posso andare a dormire contento.

Ciao Davide

Chiara di Notte - Klára ha detto...

questa si che è una notizia

Visto?

Potrei persino essere assunta a: Il GIORNALE.

Tanto, loro, in quanto a cazzate non sono secondi a nessuno. :-)

davide ha detto...

Distinta Chiara,

mi è venuta una coriosità: ma che fine ha fatto l'amico Ughetto che sono parecchi mesi che non dà più segni di vita.

Ciao Davide

Jakala ha detto...

Leggero come una piuma il tuo artiglio graffia il telo che nasconde la verità.
Lasci uno sfregio piccolo, ma duraturo.

Immagino già il movimento della notizia, ci saranno quelli "l'ho sempre saputo, dai solo uno stupido non se ne sarebbe accorto..", ci saranno "ma tu ti fidi di un fake, di un ragioniere che continua a far finta di essere una escort?", ci saranno altri che si improvviseranno detective per scoprire le affinità tra i modi di scrivere...
E come tutte le maldicenze, reali o immaginarie che siano, resterà di sottofondo ai tutti i nick che hai citato.

E allo stesso tempo un brivido freddo scorrerà tra chi ha un segreto, fra chi si bea della sua importanza forumistica, cullandosi nella mediocrità della vita reale.
Il Simulmondo non è più un posto sicuro perché c'è chi sa, chi riesce a scoprire i segreti.

E molti ricorderanno che anche se sei stata bannata dall'immondezzaio, puoi ancora graffiare.
Per citarti una leonessa che anche quando è tranquilla può far uscire scintille di cattiveria.

E per post come questi che mi diverto a leggerti, al di la del vero valore delle tue rivelazioni.

Chiara di Notte - Klára ha detto...

ma che fine ha fatto l'amico Ughetto che sono parecchi mesi che non dà più segni di vita.

E' un uomo finito...

Adesso scrive messaggi pieni d'insulti firmandosi "cazzorUGOso". Che io neanche leggo e che vanno a finire direttamente nel cestino.

Ormai e' come quei disadattati mentali che fanno le telefonate sconce credendo che ci sia chi, dall'altra parte, ne resti turbata.

:-)

Chiara di Notte - Klára ha detto...

E per post come questi che mi diverto a leggerti, al di la del vero valore delle tue rivelazioni.

Se riesco a divertire, posso dire che il 50% del risultato l'ho ottenuto.

L'altro 50% consiste nel far incazzare chi so io. :-)

PS: Non prendere le mie affermazioni per verita' assoluta; c'e' una probabilita' infinitesimale che io sbagli.

Pinocchio ha detto...

Scrivi: Potrei persino essere assunta a: Il GIORNALE.

Tanto, loro, in quanto a cazzate non sono secondi a nessuno. :-)

credo ce ne siano di peggio.....
Però la domanda che volevo farti è: ma dov è questo immondezzaio che son curioso di andare a leggere.....
Grazie

A-Woman A-Man ha detto...

Lo detesti e ti attrae.

Chiara di Notte - Klára ha detto...

Lo detesti e ti attrae.

Se devo essere sincera, in quel luogo sono rari quelli che attraggono in pochi. Pero', leggendo in modo accurato, qualcuno c'e.

Ad esempio, Mr.Q, Scettico, proctor00 e David74 sono nick piacevoli da leggere, per il modo intelligente e rilassato che hanno di argomentare senza mostrare la prosopopea o quel narcisismo smisurato di colui che ho nominato nella mia cattiveria.

Chiara di Notte - Klára ha detto...

ma dov è questo immondezzaio che son curioso di andare a leggere.....

Non ho alcuna intenzione di fargli salire il contatore delle visite. :-)

Fai una ricerca su Google inserendo "feccia+monnezza+puttanieri+psicotici"
e con un po' di fortuna lo trovi.

Oppure basta che inserisci miticpippo+pierluigi+1223 che e' lo stesso e ti appare subito :-))

UnUomo.InCammino ha detto...

E' come amore odio
Se c'è l'uno c'è l'altro.
A volte è delizioso andare ad atizzare la pira della polemica in posti che detesti.
Amore odio, repulsione ed attrazione... sempre lì.

Chiara di Notte - Klára ha detto...

A volte è delizioso andare ad atizzare la pira della polemica in posti che detesti.

Essi'. "A volte la vita e' proprio strana"...

:-))))

Misura la forza della tua Password

Oggi mi sento un po' cosi'...

Oggi mi sento un po' cosi'...

Tokaj-Hegyaljai Borvidék

Áldott tokaji bor, be jó vagy s jó valál, Hogy tsak szagodtól is elszalad a halál; Mert sok beteg téged mihely kezdett inni, Meggyógyult, noha már ki akarták vinni. Istenek itala, halhatatlan Nectár, Az holott te termesz, áldott a határ! (Szemere Miklós)

A Budapesttől mintegy 200 km-re északkeletre, a szlovák és az ukrán határ közelében található Tokaj-Hegyaljai Borvidék a Kárpátokból déli irányban kinyúló vulkanikus hegylánc legdélebbi pontján fekszik. A vidéket és fő községeit könnyen elérhetjük akár autóval (az M3 autópályán és a 3-as úton Miskolcig, onnan a 37-es úton), akár vonattal (több közvetlen vonat indul Budapestről és Miskolcról)

Web Statistics