lunedì 6 ottobre 2008

6
comments
Parassitoidi

Il parassitismo e’ molto diffuso in natura. Diversamente dalla simbiosi, in cui la stretta relazione fra oggetti, azioni o persone diverse e’ finalizzata a trarne un beneficio reciproco, il parassita trae un vantaggio a spese dell'ospite creandogli un danno. Esistono numerosi esempi di parassitismo, sia nel mondo animale che vegetale, che si esprime in diverse forme, ma il parassita, pur sfruttando le funzioni vitali dell'ospite sottraendogli risorse, non ne causa mai la morte, poiche’, essendo il parassita privo di vita autonoma, dipende dall'ospite al quale e’ intimamente legato.

Il parassita va distinto pero’ dal parassitoide. Il parassitoide, a differenza del parassita propriamente detto, e’ una forma di transizione fra il parassita ed il predatore che, a sua volta, e’ invece dotato di vita autonoma, ha rapporti con piu’ vittime delle quali, nel rapporto alimentare, causa la morte. L’azione predatoria del parassitoide si esplica infatti nel terminare il suo ciclo di sviluppo causando la morte dell'ospite.

Un esempio cinematografico di parassitoide e’ il famosissimo Alien: nella sua forma iniziale l’endoparassita si sviluppa all’interno del suo ospite prima di evolvere nell’ essere che ben conosciamo.

Nell’uomo, invece, il parassitoidismo si esplica soprattutto in ambito finanziario, ove il parassitoide, alla fine del suo ciclo, evolve sempre in una forma simile a quella dell’avvoltoio.

6 commenti :

davide ha detto...

Pregiatissima Chiara,

credo che il mondo finanziario sia pieno di parassistoidi simili a quelli che hai descritto del mondo naturale.

Il problema è che il mondo finanziario è molto più spietato del mondo naturale. Credo che in quel mondo ogni parassistoide, per quanto furbo creda di essere, rischi sempre di essere sbranato da chi è più parassistoide di lui.

Non so se quanto ho scritto ha un senso, ma confesso che l'ho scritta più che altro per far sì che un caro amico si faccia le banalinsuline pure oggi.

Ciao

michail tal ha detto...

Buongiorno Klara

Apprezzo il tuo senso dell'ironia, tuttavia tutta questa acredine verso il mondo finanziario non la condivido.
La finanza offre servizi come qualunque altro settore, prostituzione inclusa. Se non fossero richiesti non esisterebbe.
Se poi incide cosi tanto nell'economia è perchè ne è una parte integrante e fondamentale, non parassitaria.

"Il problema è che il mondo finanziario è molto più spietato del mondo naturale"
...
in effetti nel tempo libero faccio il killer...:-)

La mia sorellina in questo periodo per arrotondare lavora in un negozio di abbigliamento. I padroncini della botteguccia di abiti firmati comprano le magliette a 10 euro (magari rifinite in qualche scantinato di napoli stile gomorra) e le rivendono a 78.
Loro sono "buoni" vero?, in confronto agli operatori in gessato grigio...
Ah dimenticavo, a mia sorella concedono pero' il 15% di sconto in quanto dipendente per un totale di 500 euro, si sono proprio buoni vedi.

Chiara di Notte - Klára ha detto...

@ Michail Tal: la maglietta da dieci euro rivenduta a 78 incide limitatamente a livello globale. E' come il gioco delle tre carte rispetto al superenalotto.
Se il mondo arriva sull'orlo del baratro non e' certo a causa di una maglietta o per il rate di una puttana, ma per chi, aiutato anche da politici in palese conflitto d'interessi, ha avvelenato la finanza dopo averla parassitata per anni.
Ricordiamoci che anche in "Ice Age", c'erano i simpatici avvoltoi che, allegoricamente, facevano capire molto di come le cose funzionano.

Jakala ha detto...

"La finanza offre servizi come qualunque altro settore, prostituzione inclusa. Se non fossero richiesti non esisterebbe."(Michail Tail)

Vero, ma quando un settore (finanza) influenza anche altri settori uno si domanda del perché della sua influenza.
Il settore manifatturiero, sopratutto quello che lavora con l'estero, non ha problemi di ordini, tuttavia rischia di avere problemi di credito dalle banche.

davide ha detto...

Caro amico Michail,

"""Il problema è che il mondo finanziario è molto più spietato del mondo naturale"
...
in effetti nel tempo libero faccio il killer...:-)""

Non ho dubbi, perchè uccidono di più le banche dei bombardieri: scherzo nè.

Ciao

Flyingboy ha detto...

michail tal ha detto...
in effetti nel tempo libero faccio il killer...:-)

Michael, hai contolatto gli font sul biglietto di visita? ;-)

Bateman : «Guarda quella indefinita tonalità di bianco, la raffinata consistenza della carta... oh mio dio! ha persino una filigrana...»

http://www.youtube.com/watch?v=WJUBPeOpCf0&e

Misura la forza della tua Password

Oggi mi sento un po' cosi'...

Oggi mi sento un po' cosi'...

Tokaj-Hegyaljai Borvidék

Áldott tokaji bor, be jó vagy s jó valál, Hogy tsak szagodtól is elszalad a halál; Mert sok beteg téged mihely kezdett inni, Meggyógyult, noha már ki akarták vinni. Istenek itala, halhatatlan Nectár, Az holott te termesz, áldott a határ! (Szemere Miklós)

A Budapesttől mintegy 200 km-re északkeletre, a szlovák és az ukrán határ közelében található Tokaj-Hegyaljai Borvidék a Kárpátokból déli irányban kinyúló vulkanikus hegylánc legdélebbi pontján fekszik. A vidéket és fő községeit könnyen elérhetjük akár autóval (az M3 autópályán és a 3-as úton Miskolcig, onnan a 37-es úton), akár vonattal (több közvetlen vonat indul Budapestről és Miskolcról)

Web Statistics