domenica 19 ottobre 2008

6
comments
Necrologio

Al funerale di Joerg Haider, di cui ho visto qualche immagine trasmessa in TV, l'unica cosa che spiccava era il faccione di Borghezio, sinceramente dispiaciuto per l'amico prematuramente scomparso. Era li', poveretto, contrito dal dolore. Immagino quante volte lui ed il caro estinto abbiano discusso, amabilmente, sulla piacevole fine da far fare agli zingari ed a quelli con la pelle un po' piu' scura, oppure ai meridionali, che per Haider (presumo) fossero pure gli abitanti della Val Brembana, ma questo Borghezio non lo doveva sapere...

Pare che Haider fosse si' xenofobo, ma soprattutto si esprimesse con toni assai duri nei confronti di chi era omosessuale, e suppongo che Borghezio, anche su questo punto, dato che "i leghisti finocchi non sono" (cosi' dicono parlando di se stessi), fosse d'accordo con lui...

6 commenti :

davide ha detto...

Distinta Chiara,

""Pare che Haider fosse si' xenofobo, ma soprattutto si esprimesse con toni assai duri nei confronti di chi era omosessuale, e suppongo che Borghezio, anche su questo punto, dato che "i leghisti finocchi non sono" (cosi' dicono parlando di se stessi), fosse d'accordo con lui...""

Pare (uso il condizionale perchè la notizia non è ancora confermata) che prima di morire Haider sia andato in un locale di omosessuali ad incontrare qualcuno con cui aveva rapporti intimi: chissà che anche Borghezio non piaccia prenderlo in quel posto, perchè la prima gallina che canta è quella che ha fatto l'uovo.

Ciao

Chiara di Notte - Klára ha detto...

Pare (uso il condizionale perchè la notizia non è ancora confermata) che prima di morire Haider sia andato in un locale di omosessuali ad incontrare qualcuno con cui aveva rapporti intimi

Suvvia, non scherzare... non ci credo... :-)

norman ha detto...

Di Heider omosessuale ipocrita me ne importa meno di zero.
Prendo a pretesto questa vicenda per dire la mia riguardo la lega.
Non perdono occasione per sposare le cause più turpi,quando si arriva ai confini dell'orrido mandano borghezio,l'unico motivo per cui la continuità lega/nazismo non regge è solo perchè ora sono meno e perchè sono degli italiani cialtroni,altrimenti sarebbero identici e farebbero le stesse cose.
Nei miei sogni puerili, nonostante l'avanzata maturità, per loro aspetto con ansia un nuovo processo di Norimberga.
Tutte le volte che c'è la lega di mezzo non riesco a trattenermi dallo sparare a palle incatenate, è più forte di me.

Rez ha detto...

Pare che il numero due del partito, un ragazzo che al funerale piangeva come un vitellino, abbia dichiarato che H. sia stato l'uomo della sua vita...
Chi si ricorda la scena della caduta dei nazisti in Blues Brothers?
:-)

A-Woman A-Man ha detto...

Interpellato da Shente, avevo scritto qualcosa basandimi su analogia e conoscenze sulla prassi e sulla morale dei movimenti politici ai quali apparteneva Haider.
Purtroppo non conoscono che pochissimo il pensiero del carinziano, quindi tenderei a non dare giudizi. Conosco bene però l'ambiente spißig und borniert dell'area linguistica e culturale germanica meridionale, uan miscela tossica ultra teocattonservatrice.
Haider bisex, già.
Coerenza rara virtù.

davide ha detto...

Distinta Chiara,

almeno le donne austriache sono molto emancipate, perchè sembra che la moglie Haider fosse a conoscenza che il marito aveva l'amichetto, ma pare che la cosa non non gli facesse nè caldo, nè freddo.

Ciao

Misura la forza della tua Password

Oggi mi sento un po' cosi'...

Oggi mi sento un po' cosi'...

Tokaj-Hegyaljai Borvidék

Áldott tokaji bor, be jó vagy s jó valál, Hogy tsak szagodtól is elszalad a halál; Mert sok beteg téged mihely kezdett inni, Meggyógyult, noha már ki akarták vinni. Istenek itala, halhatatlan Nectár, Az holott te termesz, áldott a határ! (Szemere Miklós)

A Budapesttől mintegy 200 km-re északkeletre, a szlovák és az ukrán határ közelében található Tokaj-Hegyaljai Borvidék a Kárpátokból déli irányban kinyúló vulkanikus hegylánc legdélebbi pontján fekszik. A vidéket és fő községeit könnyen elérhetjük akár autóval (az M3 autópályán és a 3-as úton Miskolcig, onnan a 37-es úton), akár vonattal (több közvetlen vonat indul Budapestről és Miskolcról)

Web Statistics