venerdì 24 ottobre 2008

8
comments
E poi c'e' chi non crede...

Roma, 24 ott. - (Adnkronos) - C'e' il bisogno di ''nuove regole che riguardano i mercati''. Lo ha detto il premier Silvio Berlusconi, oggi a Pechino per il vertice Asem, parlando della crisi finanziaria che ha investito i mercati internazionali. ''Tutti -ha assicurato il presidente del Consiglio ai microfoni del Tg3- hanno concordato sul fatto che ci devono essere nuove regole''. Servono regole e controlli, ha insistito il Cavaliere.

HANG SENG INDEX: -8,30%

E poi c'e' chi non crede che porti sfiga!

8 commenti :

davide ha detto...

Chiarissima Chiara,

mi sembra che hai un pregiudizio verso il povero Silvio.

Ciao

Chiara di Notte - Klára ha detto...

mi sembra che hai un pregiudizio verso il povero Silvio.

Assolutamente no, perche dovrei?
Ho tantissimi amuleti. :D

Bibi ha detto...

Dal vocabolario della lingua italiana: ossimoro
particolare figura retorica che consiste nell'accostare nella medesima espressione parole con significato contrario
esempio "la dolcezza amara".

Aggiornamento del 2008 by Davide
esempio : "povero Silvio"

Grazie di esistere...
a.y.s. Bibi

illustre1966 ha detto...

OT: il mistero si infittisce...mo' compare solo "..." nella ricerca!

BOH???

davide ha detto...

Caro BiBi,

""Aggiornamento del 2008 by Davide
esempio : "povero Silvio"""

Silvio è ricco materialmente, ma povero spiritualmente: beati i poveri in spirito perchè vedranno il regno dei cieli.

Ciao

Accattone ha detto...

Questo tizio, di cui condivido alcune idee, ha trattato la questione degli amuleti e della sfiga in borsa.
A me pare divertente.
Cmq nessun pregiudizio, Silvio porta effettivamente sfiga, ergo basta non ascoltarlo.

http://zen-lento.blogspot.com/2008/05/amuleti.html

sissy ha detto...

Quand'ero piccolo erano le suore a portare sfiga.
Chissà perché l'odio politico si traveste sotto la gonna della superstizione?

Chiara di Notte - Klára ha detto...

Mi e' stato segnalato questo post che dimostra in modo inequivocabile come le mie supposizioni non siano isolate.

http://www.turicampo.it/2008/09/20/berlusconi-porta-sfiga/

Misura la forza della tua Password

Oggi mi sento un po' cosi'...

Oggi mi sento un po' cosi'...

Tokaj-Hegyaljai Borvidék

Áldott tokaji bor, be jó vagy s jó valál, Hogy tsak szagodtól is elszalad a halál; Mert sok beteg téged mihely kezdett inni, Meggyógyult, noha már ki akarták vinni. Istenek itala, halhatatlan Nectár, Az holott te termesz, áldott a határ! (Szemere Miklós)

A Budapesttől mintegy 200 km-re északkeletre, a szlovák és az ukrán határ közelében található Tokaj-Hegyaljai Borvidék a Kárpátokból déli irányban kinyúló vulkanikus hegylánc legdélebbi pontján fekszik. A vidéket és fő községeit könnyen elérhetjük akár autóval (az M3 autópályán és a 3-as úton Miskolcig, onnan a 37-es úton), akár vonattal (több közvetlen vonat indul Budapestről és Miskolcról)

Web Statistics