mercoledì 10 settembre 2008

34
comments
Mara e Photoshop

C’e’ chi afferma che sia una “bella gnocca”, soprattutto se porta i capelli tagliati a caschetto. In effetti se la si ammira sulle foto patinate del calendario, esteticamente pare proprio superiore alla media. Pero’ con photoshop (si sa) si fanno miracoli e, ritoccando qua e la’ nei punti strategici, anche “mia cugina”, quella ahime’ che della famiglia ha preso proprio niente, risulta una velina strepitosa.

Lei, "mia cugina", in realta'’, oltre ad avere il nasone, ha il culo basso, le gambe storte ed e’ affetta da una estesa proliferazione pilifera, ma vi assicuro che usando photoshop nel modo giusto sono riuscita persino ad infilarla in uno di quei siti creati apposta per chi cerca moglie nei Paesi dell’Est, ove fra l’altro sta riscuotendo un notevole successo perche’ dicono assomigli a Veronica Carso, e cio’ significa che sono stata assai brava nel foto ritocco.

E dire che di ragazze veramente belle, di quelle che non hanno bisogno di usare photoshop per risultare tali, nella mia vita alcune le ho conosciute. Partecipando ai casting, oppure semplicemente frequentando un determinato ambiente si comprende immediatamente la “differenza”. Si conoscono ragazze che anche se vengono fotografate la mattina appena alzate dal letto, reduci da una notte insonne a causa di un violento raffreddore e 39 e mezzo di febbre, potrebbero benissimo, cosi’ come si presentano, essere ingaggiate per partecipare a Miss Universo.

E’ inutile, e’ solo questione di genetica. Quelle di cui parlo sono ragazze fortunate ed io le odio. Per questo motivo esiste photoshop: per riportare la serenita’ fra tutte quelle (e sono la stragrande maggioranza) che sentono di essere belle dentro, ma hanno la sfortuna di non esserlo abbastanza fuori.

Tornando alla signora alla quale e’ dedicato questo post: e’ evidente che lei, di photoshop, ne ha fatto uso abbondante. Oltre al culo ed alle tette, la cui rotondita’ dubito sia ottenuta ginnicamente, qualcuno ha avuto modo di osservarle attentamente il volto? Non vi pare che l'abbia un po’… come dire… rovinato?

Al mio occhio clinico non sfugge nulla, sono implacabile. Guardatele la pelle quando e’ fotografata lontano dal set: e’ butterata, rugosa, grassa, piena di antiestetici punti neri. Si capisce benissimo che nella sua vita ha dovuto studiare talmente tanta giurisprudenza da non aver avuto il tempo di dedicarsi alla cura della propria persona. Per questo motivo si e’ trascurata. Oppure dov’e’ cresciuta i dermatologi non conoscevano il Roaccutan che avrebbe sicuramente risolto gran parte dei suoi inestetismi.

Essendo donna come lei so che, nonostante tutti i privilegi di cui puo’ godere grazie al suo incarico che oggi la porta ad occuparsi di questioni serie che riguardano il bene dell’Italia, quali la prostituzione e la droga, tutte cose che non hanno mai fatto parte della sua realta’ e che lei ha sempre osteggiato e combattuto, non vive bene il problema della sua pelle. Ed e’ un vero peccato, perche’ dicono che per tutto il resto sia bravissima.


* Nell’immagine: Veronica Carso… oppure "mia cugina"?

34 commenti :

Antonio ha detto...

non c'e' dubbio ! è tua cuggina !!

Diego ha detto...

Ah si è vero!!!

Comunque i lineamenti sono carini, poi la perfezione mica è facile da trovare.

Io che sono stato un fortunato ed ho avuto qualche bella donna, mi sono sempre innamorato di quelle bruttine.. masochismo?? Naaa, a me piacevano, con i loro difetti ed i miei ...

Con photoshop ci vado a nozze, io appasionato di fotografia, ma su di me manco quello mi mette come vorrei :)

Nella foto??
Ma, non saprei :)

davide ha detto...

Distinta Chiara,

la prima proposta sulla prostituzione che aveva fatto, legalizzarla in casa e punirla in strada non era poi tanto male. Però l'ultima versione di questa proposta di legge mi sa un gran pasticcio.

Comunque per la Carfagna, come per ogni ministro, ci vuole del tempo per dare dei giudizi imparziali. Però le prime mosse mi sembrano un po' confuse.

Ciao

Jakala ha detto...

Mai capito l'astio verso la Carfagna, è inadeguata (eufemismo) per il ruolo, ma lo sono altri ministri di questo governo (Alfano ad esempio).
Condivido Facci, quando dichiara apertamente di considerarla una raccomandata e le chiede di dimettersi, ma perché la sinistra e anche tu, deve porre il problema sempre sul lato personale?
Lo so non mi risponderai, per ben noti motivi.

Ma non posso fare a meno di chiedermelo. Togliatti porto la sua amante in parlamento, da figura inesperta crebbe fino ad avere un ruolo istituzionale, quindi la storia anche della sinistra ha le sue "Carfagne".

Prendiamo la Melandri, pessima ministra anche lei, di bell'aspetto eppure nessun accenno di questo astio sessista.

Boh...ho avuto ed ho superiori di sesso femminile, ma non le ho mai giudicate per la bellezza, ma solo se erano brave o incapaci. E se erano incapaci, non mi mettevo a pensare sono state messe li per un servizietto, perchè il numero di raccomandati maschile è sempre superiore.

Jakala ha detto...

Ehm, mi ero dimenticato ma chi è Veronica Carso?

Ora vediamo su wikipedia chi è..

Chiara di Notte - Klára ha detto...

ma perché la sinistra e anche tu, deve porre il problema sempre sul lato personale?

Innanzitutto io non sono la sinistra. Questo gia' lo sai ma vorrei fosse chiaro a tutti (dato che in questi giorni c'e' un grande flusso di arrivi dai vari siti di puttanieri vari che sul web combattono la battaglia finale, l'Armageddon dell'ultimo segaiolo) :-)
Poi...
Io non ne faccio una questione "politica" ma estetica... povera Mara.
Come gia' e' avvenuto per i capelli di Lexi, cosi' dico la mia sulla pelle della signora ministra.
Ha veramente una pelle orrenda. Qualcosa che ogni volta che la guardo mi viene da grattarmi.
Questo non significa che sia una pessima ministra (anche se certe sue esternazioni sull'omosessualita' sono deliranti), non significa che sia una persona disonesta (anche se la sua legge antiprostitute assume il ridicolo se proposta da lei), significa solo che ha la faccia che pare Omaha Beach dopo lo sbarco in Normandia. :-)
E dato che in certi posti non si fa altro che parlare di "foto taroccate", volevo semplicemente far notare che addirittura le ministre-fotomodelle taroccano con photoshop.

Che colpa ne ho se sono un'ipercritica, pettegola? :-)

Dolce-Alexia ha detto...

Se fai vedere un giornale di Playboy ad un uomo e la foto di una donna normale di sicuro sceglierà una foto dalla rivista, senza pensare che sono le foto ritoccate. Ciò che attira sono le perfezioni. quanti sono i VIP che abbiamo visti su giornali, fotografati da i paparazzi senza trucco? Ci si delude, vero?

Chiara di Notte - Klára ha detto...

Ciò che attira sono le perfezioni. quanti sono i VIP che abbiamo visti su giornali, fotografati da i paparazzi senza trucco? Ci si delude, vero?

Spesso si', ma non sempre.
Per un certo periodo ho frequentato luoghi che erano anche frequentati da varie modelle, alcune famose anche se non delle vere e proprie top. Devo dire che anche quando uscivano da sotto la doccia, struccate e spettinate, non tradivano certo l'immagine che davano sui giornali.
E tu sai come io sia ipercritica e pettegola.
Nello specifico della signora ministra, invece, ritengo che (esteticamente) sia un bluff. In realta' e' bruttina (ci sono delle foto naturali in cui oltre alla gaccia devastata, ha il punto vita che sara' d1 75 cm!).
Voglio dire che essendo "un prodotto" confezionato ad uso e consumo di una parte politica che e' specializzata proprio nel vendere prodotti attraverso l'immagine artefatta (tecnica usata dai famosi venditori di pentole che poi si sono riciclati nelle televendite di certe reti televisive, non mi stupirei se gli italici (maschi) l'abbiano votata anche in considerazione delle immagini sul calendario (immagini taroccate).

L'inconscio e' un grande motore che muove le pulsioni, i comportamenti. Gli italici sono un popolo di "galletti", sempre pronti a rizzare la "crestina" (essi' perche' di crestina troppo spesso si tratta), in presenza di una qualsiasi femmina che mostri la chiappa scoperta.

L'Italia non e' nuova a questi fenomeni mediatico-erotici. Una mia connazionale, Ilona Staller e' entrata nella storia del parlamento italico.
Solo che Cicciolina era un po' meglio della signoara Mara e, almeno a quei tempi, era naturale e non ritoccava le foto. :-)

Antonio ha detto...

per la cronaca. Ora Cicciolina abita vicino a casa mia. Ha comprato pure un Bar ma non la si vede mai !

Jakala ha detto...

Se fai vedere un giornale di Playboy ad un uomo e la foto di una donna normale di sicuro sceglierà una foto dalla rivista, senza pensare che sono le foto ritoccate.

Scegliera' per cosa?

@Chiara: Le liste erano bloccate, lei non ha convinto gli elettori, ha dovuto convincere qualcun'altro a metterla in lista nella posizione giusta. Anche Cicciolina sfrutto lo stesso meccanismo per essere eletta, facendo il paragone con i sistemi elettorali, i radicali eleggevano sempre due o tre parlamentari. Certo meglio lei di Toni Negri, anche come moralita'.

Jak

Chiara di Notte - Klára ha detto...

Le liste erano bloccate, lei non ha convinto gli elettori, ha dovuto convincere qualcun'altro a metterla in lista nella posizione giusta.

Infatti io non sto dicendo che sia stata lei a "vendersi" all'elettorato (lei al limite lo ha fatto con qualcun altro). Ho affermato che lei e' un prodotto che e' stato venduto. Esattamente come le pentole, i materassi, eccetera.
Aveva un bel depliant da mostrare, e gli italici amano le foto patinate.

Diego ha detto...

"Aveva un bel depliant da mostrare, e gli italici amano le foto patinate."

Si insomma, sti italiaci non ne azzeccano una :)

Se continua cosi' tra qualche tempo andro' dal mio medico di base chiedendogli una medicina per la mia malattia incurabile: L'essere Italico...

Si guarirà??

Chiara di Notte - Klára ha detto...

Se continua cosi' tra qualche tempo andro' dal mio medico di base chiedendogli una medicina per la mia malattia incurabile: L'essere Italico...

Si guarirà??


Dipende da te.
E' come smettere di fumare. Se uno ha il vizio e' inutile che si rechi dal medico.

Vuoi sapere come la penso?
In base alla diffusione culturale, alla percentuale di libri letti, al modo in cui viene fatta informzazione, al numero di SMS scambiati da cinquenni che posseggono il loro I-phone, alla quantita' di ore passate a guardare programmi TV idioti trasmmessi da chi vende le pentole, alla qualita' dei politici votati (sia di governo che d'opposizione), al metodo scelto per far loro gestire la cosa pubblica (non per capacita' ma per intrallazzi), al fatto che la Mafia invece di essere combattuta ha proliferato, all'evasione fiscale, al debito pubblico incontenibile, alla propensione ad indebitarsi oltre ogni limite, al modo di vivere "alla giornata", a "chi ha dato ha dato... chi ha avuto ha avuto", e tante altre cose fra cui non manca la pizza, il mandolino, il cappello da gondoliere e la mania di voler sembrare persone per bene di alta statura morale quando in realta' la stragrande maggioranza nasconde i propri vizi, spesso immorali, sotto il tappeto...

Beh, si credo che sia una malattia.

Diego ha detto...

La mia domanda, era : si guarirà?

Che era una malattia lo avevo capito :)

Beh almeno siamo coloriti...certo che, sti italiani non piacciono ma a ciucciare dalla tetta ci sono venuti in parecchi...

E' vero fossimo stati molto piu' inquadrati ora come ora avremmo molti piu' vantaggi...

Flyingboy ha detto...

Seguendo il link del post precedente
leggo su:
http://it.wikipedia.org/wiki/Laura_Angel

Dati fisici: Seno naturale: NO

Mi incuriosisce questo dato e’ la importanza quale ha ottenuto per essere immessa in una “enciclopedia informatica”.

Vado per curiosita’ su:
http://en.wikipedia.org/wiki/Laura_Angel

e non trovo niente di simile.

Una delle prime cose che ho notato una volta arrivato in Italia era la ossessione con la apparenza. La fisicita’. In quel contesto veniva sempre messa in secondo piano la persona stessa, le sue idee, il suo cervello, il sapere trasmettere, agire…. Non era importante essere, ma aprire e il successo sociale era garantito.
Non e’ una questione che era monopolizzata da un sesso solo, ma I maschietti hanno non solo raggiunto ma anche superato in quel aspetto le femmine.

In contesto banale potrei anche capire certi attacchi in confronto alla ministra se questa fossi in elezione per miss Italia, ma in un contesto politico, non riesco a capire che centra il aspetto di una ministra.

Non sono d’accordo con certe affermazioni della ministra che non sono idonee ad uno/a in sua posizione, ma cosi sarebbe anche se’ sulla posizione attuale sarebbe Nicole Kidmann o il gobbo di Notre dame.

Chiara di Notte - Klára ha detto...

@ Flyingboy. Per chi fa la porno star, la escort, la velina o anche la ministra delle impari opportunita', che non e' li' perche' scelta dagli elettori ma solo perche "amica" del premier, la valenza fisica e' importante.

Se si trattasse di stare tutto il giorno chiuse in laboratorio a ricercare una cura definitiva per il cancro, sicuramente l'aspetto fisico avrebbe meno importanza.

Ma poi esiste anche una vita privata (non solo la professione), e nella vita privata le persone preferiscono essere belle piuttosto che brutte.

Jakala ha detto...

per la mia malattia incurabile: L'essere Italico...
(Diego)

E' una malattia se ti vergogni di essere italiano. Viaggia in giro per il mondo e ti accorgerai che non siamo solo considerati un paese da barzelletta o che abbiamo qualcosa in meno di altri popoli.

@Chiara:
Versione 1 non mi stupirei se gli italici (maschi) l'abbiano votata anche in considerazione delle immagini sul calendario.
Versione 2 Ho affermato che lei e' un prodotto che e' stato venduto.
Ed io ti ripeto che non va bene ne la versione 1 ne la versione 2. In queste elezioni si poteva scegliere o SB o WV o buttare il voto, tutto il resto Carfagne, MarianneMadia, ecc, ecc era compreso nella scelta iniziale.

Comunque do ragione a Flyingboy (uno che ha Corto Maltese come avatar ha ragione a priori).

Jak

PS Non so ancora se e' Veronica Carso, ma credo che la professione della suddetta tipa deve essere particolare visto il numero di siti, proposti da motori di ricerca, che contenevano la parola DVD e Porno erano la maggioranza

Diego ha detto...

@jakala

Era ovvia la mia ironia. Siamo comuqnue un paese barzelletta per molti aspetti ed in altri molto meno di nostri amici esteri...

No, non mi vergogno, al massimo sorrido :)

Flyingboy ha detto...

Chiara di Notte - Klára ha detto...

@ Flyingboy. Per chi fa la porno star, la escort, la velina o anche la ministra delle impari opportunita', che non e' li' perche' scelta dagli elettori ma solo perche "amica" del premier, la valenza fisica e' importante.

In quell caso la valenza fisica puo' essere importante.per il premier, ma non per il popolo.


Ma poi esiste anche una vita privata (non solo la professione), e nella vita privata le persone preferiscono essere belle piuttosto che brutte.

L'accento infatti e su' PRIVATA. Credo che i brufoli, le rughe, le tette finte, vere, anche di una persona pubbliche, devono essere sempre fatti PRIVATI.
Allora magari per la prossima ministra scegliamo Nicole Kidman, cosi finalmente la gente si concentrera' su quello che dice e quello che fa' come ministra perche' saranno a secco con gli argomenti sulla bellezza.

Sinceramente, sono un po' disgustato dai certi “politici”, “politicanti” e pseudo-”inteletuali”, che i loro argomenti basano sul attacco al PRIVATO. Possono essere anche dei bravi politici e pensatori, ma io non lo sapro' mai, perche' attaccare alla persona, al PRIVATO, trovo disgustoso, arido, improduttivo e poveroso. Indegno di attenzione seria ai eventuali ulteriori ragionamenti. Nella mia ottica, persone che agiscono cosi, perdono mia stima subito in partenza.
Atacare al privato, non solo mostra una non-cultura, ma anche una carezanza di argomentazioni valide.

Ripeto, quasi, qaasi, anche se' trovo inconcludente e inutile, si potrebbe discuterre sulla belleza (comunque e sempre alla fine della giornata SOGETIVA) della Miss Italia, ma per persone publiche che sono publiche per uno certo scopo, attacarsi sui argomenti marginali e superficiali, insignificanti per quello che la persona dovrebbe rapresentare, trovo ridicolo.

@Jak
Comunque do ragione a Flyingboy (uno che ha Corto Maltese come avatar ha ragione a priori).

Grazie Jak. Non so se' ho raggione, e siguramente non sara' a priori, ma ti ringrazio.

Le mie oservazioni e ragionamenti sudivido in due categhorie.
Una e mutabile, evolutiva, che cresce insieme con le cirncostane e' esperienze aquisite.
L'altra categoria, a quale apartiene il pensiero sopra descritto, e quella asolutta, quella che mi fa misurare il mondo ai miei principi. Quella che nonostanze tanti sforzi mentali, non riesco a trovare minima giustificazione per eserre altrimenti.

Chiara di Notte - Klára ha detto...

L'accento infatti e su' PRIVATA. Credo che i brufoli, le rughe, le tette finte, vere, anche di una persona pubbliche, devono essere sempre fatti PRIVATI.


Ma infatti.
Il mio post mica tratta di cose pubbliche. Tratta di cose private. La signora e' stata venduta come un prodotto, ed e' stata venduta anche perche, nel depliant faceva un certo effetto.
Ecco, io dico che quel prodotto e' stato "artefatto", preparato a tavolino.
E' solo gossip. Lexi-Facci lo fa dalla sua parte, ed io lo faccio dalla mia.
Son cose di donne, voi maschietti non potete capire. :-)

Allora magari per la prossima ministra scegliamo Nicole Kidman, cosi finalmente la gente si concentrera' su quello che dice e quello che fa' come ministra perche' saranno a secco con gli argomenti sulla bellezza.


Se poi analizziamo gli argomenti, la situazione e' addirittura peggiore della sua faccia. In tal caso invece di Omaha Beach abbiamo Nagasaki il giorno dopo...
Lasciamo perdere gli argomenti. Oppure vai a leggerti le sue dichiarazione a proposito di chi e' omosessuale.

Flyingboy ha detto...

Chiara di Notte - Klára ha detto...

Oppure vai a leggerti le sue dichiarazione a proposito di chi e' omosessuale.

Ma i effetti, non ti ricordi che abbiamo parlato gia'. Avevo tirato io il argomento e le sue affermazioni sui omosessuali sicuramente non degne di una ministra che sventolava la bandiera con scritta “pari opportunita''”. E questo era sul post e nell periodo quando Mara-nazionale era il tuo idolo, per via come ha (si presuppone) ottenuto il suo posto della ministra.

Comunque rimane un fatto triste che si parla di lei e' non delle sue idee, afermazioni e azioni che dovreberro rendere migliore vita a tante persone. Per il momento fa parte solo di grande Costanzo-Show politico.

Chiara di Notte - Klára ha detto...

E questo era sul post e nell periodo quando Mara-nazionale era il tuo idolo, per via come ha (si presuppone) ottenuto il suo posto della ministra.

Ma su quello non ho cambiato idea. E' veramente un idolo. Ed alla luce anche di come sia la sua faccia nella realta' e' ancora piu' idolo.
Pensi che B. le abbia messo un cuscino sulla faccia?
Ehm... no, sto dicendo una stronzata... con il cuscino sulla faccia come avrebbe potuto avere quel posto nel governo?

Comunque sempre idolo e'. Una che riesce ad ottenere il massimo non essendo neppure una strafiga e' solo da ammirare.

Ma in questo post si parla di estetica, non di cervello.

D'altronde come si puo' parlare di qualcosa che, ahime', e' assente?

Tieni conto che, se pur ministra, e' sempre una velina...

Flyingboy ha detto...

http://www.gyoparparna.hu/images/termekek/gyogyaszati/gyogyaszati_parnak_2.jpg

:-)

Jakala ha detto...

@Diego:"Era ovvia la mia ironia."

Ovvia? Mah...io ho la vaga impressione che sia tu sia Davide appena Chiara dice A partite con la claque sia che dica cose intelligenti sia minchiate.

Lo spirito critico va esercitato sempre. Oltretutto se non sei felice di dove sei cosa ti trattiene ad andartene? Che è la stessa domanda che ho fatto diverse ai mentecritica senza ottenere alcuna risposta.

Duval ha detto...

@Chiara:
D'altronde come si puo' parlare di qualcosa che, ahime', e' assente?

E' una sensazione o una certezza?

Se hai voglia ti racconto, in privato, come è la signora Carfagna, almeno per come la conosco io (abbastanza bene, di persona, non alla TV o sui giornali).

Ovviamente dirai: no, grazie, non c'è bisogno, si vede a occhio che è senza cervello ... essendo per te l'unico imperativo non dover MAI dire "mah ... forse mi sono sbagliata".

Chiara di Notte - Klára ha detto...

Ovviamente dirai: no, grazie, non c'è bisogno, si vede a occhio che è senza cervello ... essendo per te l'unico imperativo non dover MAI dire "mah ... forse mi sono sbagliata".

Che forse mi sia sbagliata?

Comunque a me interessa poco il suo cervello. A me interessa cio' che ha da dire sull'omosessualita'. Interessa il disegno di legge che LEI firma. Interessa capire i motivi per cui etichetta come fuorilegge solo la fascia piu' debole delle operatrici e dei clienti, non intaccando minimamente la filiera dei poteri forti che gestiscono i traffici. Interessa capire come LEI risolve i problemi figurandomi che potrebbe risolvere il problema (quello che per lei e' un problema) dei gay e delle lesbiche allo stesso modo.
L'Italia e' lo zimbello del mondo grazie anche a personaggi da operetta che intendono "ministrare". Addirittura l'Osservatore Romano (proprio oggi) ha scritto che ddl "carfagna" e' un vergognoso concentrato d'ipocrisia.

Se questi sono i primi passi della ministra-cervello-dotata, allora stiamo freschi...
Era meglio che restasse a fare cio' che sapeva fare.

PS: OT: Raccontaci in quale occasione l'hai conosciuta.

Diego ha detto...

"Ovvia? Mah...io ho la vaga impressione che sia tu sia Davide appena Chiara dice A partite con la claque sia che dica cose intelligenti sia minchiate.

Lo spirito critico va esercitato sempre. Oltretutto se non sei felice di dove sei cosa ti trattiene ad andartene? Che è la stessa domanda che ho fatto diverse ai mentecritica senza ottenere alcuna risposta."

E che ti rispondo a fare?
Prima dovresti leggere tutto quello che fino ad ora ho scritto per capire se in effetti ho un metro di lingua poggiato sulle regali natiche di Klara.

In secondo luogo ero in effetti ironico e credevo inizialmente di essermi spiegato male, mentre dopo la tua risposta ho capito che eri tu a non averlo capito.

Lo spirito critico va esercitato quando vi è una critica da avanzare, in caso non ci fosse tale presupposto sarebbe inutile farne uso.
Poi c'e' chi usa lo spirito critico e chi invece sentenzia...sono due cose distinte.

E perche' dovrei andarmene? Non ho mai detto che io qui ci sto male, ho anche detto a chi mi ha sottolineato che siamo fatti in un determinato modo che, la tetta italia è stata ben ciucciata da tutti ( questa era l'ironia che probabilmente non hai colto)

Comunque, visto che è solo una "tua vaga impressione" non me ne preoccupo poi molto :)

Kameo ha detto...

PS: OT: Raccontaci in quale occasione l'hai conosciuta.

Ohh si Duval! Siamo curiose di conoscere la tua illuminata opinione sulla persona, non sul ministro.

La conosci in ambito professionale o privato?
L'hai vista da vicino? Ma quanto vicino?
La conosci nel profondo? Ma quanto profondo?
E ancora, è così fragile come appare quando sgrana gli occhioni da cerbiatta o è la forte leonessa che viene dipinta nelle pose da calendario?

Su, su, pendiamo dalle tue labbra, raccontaci!

Bibi ha detto...

Io ho scritto che possiede un solo neurone; mi posso sbagliare ma se devo giudicare una persona da quello che dice e quello che scrive..forse sono stato generoso. La prima bozza del suo ddl era un insulto all'intelligenza umana e non c'entra se donna o uomo, destra o sinistra. L'ha corretta o gliel'hanno corretta e questo è già positivo. Mi sbaglio? Ben lieto di dire che è un genio se lo dimostrerà e dire pubblicamente che sono un pirla, mai avuto problemi a riguardo. Al momento resto arroccato sul neurone.
a.y.s. Bibi

Chiara di Notte - Klára ha detto...

http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Norme%20e%20Tributi/2008/09/prostituzione-times-siti-esteri.shtml?uuid=06f3a7b6-80bb-11dd-854f-cc6a0cde198f&type=Libero

Duval ha detto...

Beh, io ho risposto alle curiosità di Chiara e di Kameo.

Cassato?

Chiara di Notte - Klára ha detto...

Duval ha detto...

Beh, io ho risposto alle curiosità di Chiara e di Kameo.

Cassato?


Qui non e' approdato niente, Duval. Forse lo hai spedito da un'altra parte.
Io casso solo la testa di casso di UP, per il resto tutti si possono esprimere.

Jakala ha detto...

Curiosità e della Prestigiacomo e della Gelmini che ne pensi esteticamente?

Confesso di trovare più interessante la Gelmini rispetto alla Carfagna.

Jak

Chiara di Notte - Klára ha detto...

Curiosità e della Prestigiacomo e della Gelmini che ne pensi esteticamente?

Nessuna delle tre corrisponde ad una figura di donna che mi attira Almeno esteticamente.
D'altronde ho i gusti difficili.
La mia parte omosex e' molto esigente. Gli uomini sono piu' di "bocca buona"; questo l'ho sempre capito dal fatto che pagassero me un sacco di soldi. :-)

Misura la forza della tua Password

Oggi mi sento un po' cosi'...

Oggi mi sento un po' cosi'...

Tokaj-Hegyaljai Borvidék

Áldott tokaji bor, be jó vagy s jó valál, Hogy tsak szagodtól is elszalad a halál; Mert sok beteg téged mihely kezdett inni, Meggyógyult, noha már ki akarták vinni. Istenek itala, halhatatlan Nectár, Az holott te termesz, áldott a határ! (Szemere Miklós)

A Budapesttől mintegy 200 km-re északkeletre, a szlovák és az ukrán határ közelében található Tokaj-Hegyaljai Borvidék a Kárpátokból déli irányban kinyúló vulkanikus hegylánc legdélebbi pontján fekszik. A vidéket és fő községeit könnyen elérhetjük akár autóval (az M3 autópályán és a 3-as úton Miskolcig, onnan a 37-es úton), akár vonattal (több közvetlen vonat indul Budapestről és Miskolcról)

Web Statistics