giovedì 10 luglio 2008

5
comments
L'Italia dichiari guerra all'Europa

«Rattristato e indignato». Così ha detto di sentirsi, il ministro dell'Interno Roberto Maroni, dopo la risoluzione di oggi 10 luglio, del Parlamento europeo sui Rom. Una risoluzione che censura duramente le misure varate dal Governo italiano, invitandolo a sospendere la raccolta delle impronte digitali dei bambini rom. «Il governo italiano andrà avanti fino in fondo, nel pieno e totale (dis)accordo [1] con la Commissione Europea», perchè censire i campi nomadi e restituire dignità a chi vi abita «è una battaglia di civiltà». Questa la risposta che il ministro leghista invia all'assemblea di Strasburgo, in un incontro con la stampa estera. «L'obiettivo del governo italiano - ha proseguito -, è porre fine allo sconcio di campi nomadi che sono peggio delle favelas». Maroni ha spiegato che il Governo «vuole realizzare campi autorizzati, controllati, dove possono vivere in modo decoroso tutti coloro che sono in Italia», che siano Rom, cittadini extracomunitari o italiani.«La definizione di una emergenza rom a Milano e in Italia fu data dal governo Prodi e dall'allora ministro degli Interni, Giuliano Amato», ha poi ricordato l'attuale responsabile del Viminale, sostenendo che il nuovo governo ha soltanto sostituito la definizione «emergenza rom» con quella di una «emergenza campi nomadi».
Notizia tratta da QUI


Sinceramente sono un po' stanca di leggere tutte queste prevaricazioni che l'Unione Europea mette costantemente in atto contro il governo italiano. E' ora di dire basta!

Si dichiari una volta per tutte la guerra a queste plutocrazie "cattocomuniste", manovrate da oscure logge massoniche tzigane, che infestano lo spazio vitale che, di diritto, competerebbe al glorioso popolo italico. Solo a quello del nord, che' i terroni stanno bene in Terronia. Faremo loro anche il Ponte... Poi lo miniamo, come in 1997 Fuga da New York, cosi' solo con Jena Plissken riusciranno ad attraversarlo.

Abbasso i rom perche' non fanno shopping in via Montenapoleone, perche' non comprano le Ferrari, perche' non guardano il TG di Emilio Fede, perche' non sono iscritti al Rotary, perche' non desiderano avere 12 carte di credito, perche' non prendono finanziamenti con restituzione in 785 rate, perche' non giocano a golf, perche' non vanno in vacanza al Forte dei Marmi... perche' non vanno neppure a puttane!

Abbasso i rom... soprattutto quelli invalidi senza mani, ai quali non possono essere prese le impronte digitali.

[1] Ho corretto un evidente errore di stampa.

5 commenti :

davide ha detto...

Gentile Chiara,

fra gli esponenti della lega Maroni era quello che pensavo più ragionevole. Francamente non capisco perchè si sia intestardito su una cosa così assurda come quella di prendere le impronte dei bambini Rom.

Tanti saluti dal tuo Davide

Chiara di Notte - Klára ha detto...

Francamente non capisco perchè si sia intestardito su una cosa così assurda come quella di prendere le impronte dei bambini Rom.

Vuoi una risposta sincera oppure una che ti piace? :-))

davide ha detto...

Gentile Chiara,

""Vuoi una risposta sincera oppure una che ti piace? :-))""

Immagino che la risposta che non mi piace sia questa: si tratta di un capro espiatorio (un po' come Guglielmo Piazza e il barbiere Marra della colonna infame) che potere usa per coprire altre magagne.

Ammetto che in quanto sopra potrebbe esserci tanto di vero, comunque io spero in un ravvedimento di Maroni: tra il resto ha sempre detto di avere simpatie per la sinistra.

Tanti saluti dal tuo Davide

davide ha detto...

Gentile Chiara,

correggo quanto detto sopra. Si trattava del barbiere MORA.

Tanti saluti dal tuo Davide

A-Woman A-Man ha detto...

Dal punto di vista antropologico, biologico e etologico cosa sta succedendo?

Inizia a cessare l'abbondanza di risorse sulla quale si è basato lo spreco e l'esplosione demografica dell'ultimo secolo. Cià rende inquieta ed irritabile la popolazione.

La folle densità antropica ha fatto sì che i gagi e sinti e rom si trovino a pestarsi i piedi, essendo gli spoazi fisici drasticamente ridotti. In un mondo costipato i rapporti tra stanziali e nomadi possono solo rapidamente deteriorare.

Alcuni alpha leader (alpha... 'nzomma, togliam pure l'alpha) Alcuni leader da stapazzo usano le paranoje degli inferiori di ruoli per evitare che si coalizzino contro i superiori e per aizzarli contro altri clan di Sapiens.

Queste sono le cause e dove sonbo le cause sono pure le soluzioni.

Misura la forza della tua Password

Oggi mi sento un po' cosi'...

Oggi mi sento un po' cosi'...

Tokaj-Hegyaljai Borvidék

Áldott tokaji bor, be jó vagy s jó valál, Hogy tsak szagodtól is elszalad a halál; Mert sok beteg téged mihely kezdett inni, Meggyógyult, noha már ki akarták vinni. Istenek itala, halhatatlan Nectár, Az holott te termesz, áldott a határ! (Szemere Miklós)

A Budapesttől mintegy 200 km-re északkeletre, a szlovák és az ukrán határ közelében található Tokaj-Hegyaljai Borvidék a Kárpátokból déli irányban kinyúló vulkanikus hegylánc legdélebbi pontján fekszik. A vidéket és fő községeit könnyen elérhetjük akár autóval (az M3 autópályán és a 3-as úton Miskolcig, onnan a 37-es úton), akár vonattal (több közvetlen vonat indul Budapestről és Miskolcról)

Web Statistics