mercoledì 19 dicembre 2007

8
comments
Chi e' Chiara?


Il 29 marzo 2004, in un periodo in cui mi ero presa un momento di pausa dal web, quando l'immondezzaio era ancora agli inizi e sconosciuto alla gran parte dei frequentatori di Internet e personaggi come i pisquani si dilettavano a giocare al "gameboy" oppure a raccontare le loro "prodezze" al bar sottocasa, qualcuno con il quale ho un rapporto personale da tantissimi anni (che saluto ed al quale faccio i miei auguri), sollecitato da domande su di me che venivano fatte in un forum (Il Malocchio), scriveva questo:

"Chi è Chiara?

Sono anni che ce lo chiediamo tutti ed ognuno di noi ha una sua personalissima risposta. Ad ogni modo, Chiara di Notte dovrebbe essere - a sentire lei - una ex top escort.

Quando nasce il personaggio "Chiara"?

Nasce nel 2000

Dove?

Su praticamente tutti i gruppi che si occupavano dell'argomento (Ier1-2-3, Soloescort, ecc. ecc.). Fondò anche un suo gruppo di discussione denominato Escorts Talk.

Perchè è stata un fenomeno?

Perché è stata la prima escort ad esprimere le sue idee e le sue convinzioni, sia pure sotto lo schermo dell'anonimato.
E' stata la prima a dimostrare con i fatti che anche una escort poteva avere un cervello ed una cultura.
E' stata la prima a far vedere che anche una escort era capace di scrivere (e polemizzare) molto meglio della maggior parte dei suoi interlocutori maschi.
Fino ad allora, infatti, erano presenti solo ragazze che dicevano sempre quello che i clienti volevano sentirsi dire, al chiaro fine di adescare un po' di clientela.
Chiara, al contrario, diceva sempre quello che pensava, in modo intelligente ma terribilmente polemico: infatti fu bannata da tutti i gruppi di discussione."


Ho ritrovato il post ed ho voluto inserirlo in questo mio diario a dimostrazione del fatto che il mio nick non e' stato creato da quella persona che nel settembre 2005 se ne approprio' ingannando tutti facendosi credere me, ma esisteva gia' da alcuni anni.
Cadono cosi' le illazioni di chi cerca in tutti i modi di attribuirmi identita' reali che non mi appartengono oppure di chi tenta di far passare la tesi per cui il mio nickname sarebbe usato da piu' persone.

8 commenti :

Devas ha detto...

Si, sono certo che sei Chiara. Sono certo che sei l'unica a scrivere dietro il tuo nick; anche se ai tempi avevo avuto qualche dubbio:in particolare prima che tu andassi via dall'immondizzaio.
...ho una mia idea, non ti nascondo che mi piace molto leggerti: anche quando parla la tua parte incazzata..

davide ha detto...

Cara Chiara,

è quasi passato circa un anno da quando ti ho conosciuta su questo blog. Ti ho incontrata per puro caso mentre facevo una ricerca sui siti fake e da allora non ho più smesso di leggerti; anzi da quel momento mi sono interessato attivamente al fenomeno dei blog (prima non sapevo quasi niente dei blog) e adesso leggo regolarmente quasi una ventina di blog, per lo più gestiti da donne. Fino ad ora il tuo è il più originale dei blog (del tipo diario, perchè ci sono blog che si occupano di un tema specifico - economia, politica, storia ecc. - che non hanno niente del diario) fra tutti quelli che ho incontrato.
Credo che una delle cose che ti rendono più affascinante siano proprio i misteri sorti intorno all'identità del tuo personaggio. Probabilmente la cosa è avvenutata indipendentemente dalla tua volontà, però si è rivelata una formidabile idea pubblicitaria.
Penso che ti sarai fatta tante risate quado vedevi i pisquani che ti attribuivano continuamente le identità più assurde. Devo dire che anche a me - vagabondando sui vari blog e forum - è capitato (naturalmente molto più modestamente che a te)
di trovare qualcuno che si chiedeva se esisteva veramente il mio nick "Davide"; la conclusione di questo pisquano era che non poteva esistere realmente un coglioncino come me, ma che probabilmente ero un ragazzino sui 13 anni che si fingeva un vecchio puttaniere per far colpo su di te.

Per ritornare in tema con il post, è incredibile che ci sia ancora, dopo tanto tempo, qualcuno che dubita che tu sia quello che dici. Fingersi un altro è molto difficile perchè dopo un po' è facilissimo cadere in contraddizione. Solo un genio potrebbe fare questo per tanti anni senza mai cadere in contraddizione. Astrattamente è possibile, però questo ragioniere brianzolo oltre al diploma dovrebbe avere anche una dozzina di lauree e di master.

Tanti saluti dal tuo Davide

Baudelaire999 ha detto...

sono stato testimone fin dall'inizio della sotria del nickname chiara di notte.. e posso confermare tutto quanto è scritto in questo post..
soprattutto il fatto che chiara di notte fin da subito si è rivelato come un personaggio fuori da ogni schema..talmente insolito che da subito sono nate le più diverse teorie riguardo a chi si celasse dietro qusto nick.

Invece la verità vera è che dietro si cela veramente lei, cosi come si descrive e cosi come è, una persona unica e straordinaria.

Chiara di Notte (Klára) ha detto...

@ Davas: ...ho una mia idea

Cioe'?

@ Davide: però questo ragioniere brianzolo oltre al diploma dovrebbe avere anche una dozzina di lauree e di master

Non e' che magari sono 12 persone ciascuna con una laurea? :-)

@ Baudelaire: Invece la verità vera è che dietro si cela veramente lei, cosi come si descrive e cosi come è

In effetti... E dire che... Ok dai, sara' per la prossima vita :-)

davide ha detto...

Cara Chiara,

"Non e' che magari sono 12 persone ciascuna con una laurea? :-)"

Questo assolutamente no, perchè il tuo è uno stile unico, originale e inconfondiblile. Neanche i migliori imitatori riuscirebbero a scrivere nel modo meraviglioso come sai fare tu. Un buon intenditore distingue sempre un Michelangelo o un Picasso vero da un'imitazione.

Tanti saluti dal tuo Davide

Mr Mandelbrot ha detto...

Non è detto davide, ci sono precedenti illustri:
http://it.wikipedia.org/wiki/Fernando_Pessoa#Eteronimi

PS. cmq sono anche io convinto che Chiara sia solo e semplicemente Chiara, una ragazza che scrive molto bene e che lo fa soprattutto per vanità, una vanità che la fa esser più sincera e trasparente di quanto magari vorrebbe. L'idea che dietro di lei possa esserci una moltitudine di ruvidi energumeni villosi mi fa venire i brividi :-)

Devas ha detto...

@Chiara: basta leggere l'ultima frase, quella dopo i due punti :-)
PS. non è che adesso ti incavoli, eh?!

Chiara di Notte (Klára) ha detto...

@Devas: ti riferisci a anche quando parla la tua parte incazzata?

Non l'ho capita, sai?

Certo che ciascuno/a di noi porta dietro di se' il suo umore. A volte puo' emergere una certa insofferenza. Non siamo dei robot.

Ma che c'entra con la tua idea riguardo a "chi e' Chiara?"

Misura la forza della tua Password

Oggi mi sento un po' cosi'...

Oggi mi sento un po' cosi'...

Tokaj-Hegyaljai Borvidék

Áldott tokaji bor, be jó vagy s jó valál, Hogy tsak szagodtól is elszalad a halál; Mert sok beteg téged mihely kezdett inni, Meggyógyult, noha már ki akarták vinni. Istenek itala, halhatatlan Nectár, Az holott te termesz, áldott a határ! (Szemere Miklós)

A Budapesttől mintegy 200 km-re északkeletre, a szlovák és az ukrán határ közelében található Tokaj-Hegyaljai Borvidék a Kárpátokból déli irányban kinyúló vulkanikus hegylánc legdélebbi pontján fekszik. A vidéket és fő községeit könnyen elérhetjük akár autóval (az M3 autópályán és a 3-as úton Miskolcig, onnan a 37-es úton), akár vonattal (több közvetlen vonat indul Budapestről és Miskolcról)

Web Statistics