martedì 2 ottobre 2007

14
comments
Nuovo Cinema Paradiso

14 commenti :

Bibi ha detto...

Bello il video ma giusto perchè

son due donne, se fossero due

uomini mi piacerebbe meno. Però..

non capisco il senso, a meno che

non ci sia alcun secondo senso

sottinteso.

Chiara di Notte (Klára) ha detto...

Ciao Bibi, sei il primo che commenta questo mio post senza parole.
In effetti un senso c'e'. Oltre al fatto che mi ha ricordato la scena finale del film di Tornatore(quella dei baci tagliati) volevo che si notasse cio' che traspare dagli atteggiamenti delle ragazze. Le loro espressioni ed il modo in cui si muovono sono indice di un diverso modo di intendere il bacio fra uomini e donne.

Tu dici che non ti sarebbe piaciuto se vi fossero stati solo uomini ma ti assicuro che l'effetto sarebbe stato diverso anche se i protagonisti fossero stati uomini e donne in quanto un video di soli baci con protagonisti etero poteva avere un senso ai tempi in cui era ambientato il film di Tornatore, ma oggi non riuscirebbe a trasmettere quella sensazione di dolcezza che invece questo video trasmette.

Bibi ha detto...

Giuro, c'ero arrivato che il

fatto che fossero solo donne

non era casuale, solo che non

volevo "ruotare" troppo..lol lol

a.y.s. Bibi

Mr Mandelbrot ha detto...

non riesco a vedere dolcezza in quei baci.
Mi sembrano contraffazioni di un rapporto lesbico che non esiste, confezionati per il vojeurismo maschile, ma forse sbaglio e non so leggere il cuore di Saffo :)

Chiara di Notte (Klára) ha detto...

Vediamo se riesco a spiegarmi.
E' chiaro che il prodotto sia confezionato, ma perche' la "confezione" e' diversa da quella che solitamente viene usata per protagonisti etero? intendo dire perche' si mette l'accento sul bacio mentre questo e' quasi completamente assente nei filmati in cui ci siano protagonisti maschili?

Personalmente ritengo il bacio il gesto sessuale in assoluto, ancor piu' del coito, ma mentre con un uomo (almeno nei baci adulti e non adolescenti) tutto cio' e' spesso "guidato da lui", in una sorta di "presa di possesso" che non dico che mi dispiaccia, ma nel quale esiste (o dovrebbe esistere) una specie di "gerarchia", con una donna lo vedo sotto una luce diversa: come una "collaborazione" di dolcezza.

Mr Mandelbrot ha detto...

vedo proprio che questa cosa delle dinamiche di potere ti intriga moltissimo. Ho come l'impressione che avresti molto da raccontare... o forse l'hai già fatto nel tuo blog.

Chiara di Notte (Klára) ha detto...

o forse l'hai già fatto nel tuo blog.

Se vuoi scoprirlo non ti resta che leggerlo.

Mr Mandelbrot ha detto...

ma se mi metto a leggere tutto il tuo blog non solo il mio lavoro va a putt.. ehm, ma soprattutto non mi resterebbe tempo per contribuire e così non potresti godere dei miei formidabili post debordanti, pomposi, cialtroneschi e paraculi come questo :-)
(scherzo eh! ora ti leggo tutta)

Chiara di Notte (Klára) ha detto...

(scherzo eh! ora ti leggo tutta)

devo avvertirti che sono molto lunga... da leggere.

Mr Mandelbrot ha detto...

sono lungo anche io (dicesi teasing).
Comunque se hai sopportato quel mio noiosissimo post sulle donne nella storia, posso ben sopportare la tua snella lunghezza.

Chiara di Notte (Klára) ha detto...

Comunque se hai sopportato quel mio noiosissimo post sulle donne nella storia, posso ben sopportare la tua snella lunghezza.

Oh, ma tu sei leggero in confronto al Sultano :-)

Mi e' stato utile tantissimo sai? Un sacco di vocaboli adesso li uso per giocare a Scarabeo :-)

Mr Mandelbrot ha detto...

Sultano?
Li leggo da poco ma mi son accorto che i blog tendono ad essere un pochetto autoreferenziali e affollati di vicende personali tra blogger, gelosie, antipatie, improbabili tentativi di abbordaggio e tutte le bizzarrie che caratterizzano la vicenda umana.

Chiara di Notte (Klára) ha detto...

@ Mr Mandelbrot: No, e' che il Sultano nella scala di Mos che misura il grado di pesantezza di un post e' equiparabile al diamante :-)

Ma non leggere lui... leggi me :-)

Mr Mandelbrot ha detto...

non temere, ti ho già detto che sono in trappola.

Misura la forza della tua Password

Oggi mi sento un po' cosi'...

Oggi mi sento un po' cosi'...

Tokaj-Hegyaljai Borvidék

Áldott tokaji bor, be jó vagy s jó valál, Hogy tsak szagodtól is elszalad a halál; Mert sok beteg téged mihely kezdett inni, Meggyógyult, noha már ki akarták vinni. Istenek itala, halhatatlan Nectár, Az holott te termesz, áldott a határ! (Szemere Miklós)

A Budapesttől mintegy 200 km-re északkeletre, a szlovák és az ukrán határ közelében található Tokaj-Hegyaljai Borvidék a Kárpátokból déli irányban kinyúló vulkanikus hegylánc legdélebbi pontján fekszik. A vidéket és fő községeit könnyen elérhetjük akár autóval (az M3 autópályán és a 3-as úton Miskolcig, onnan a 37-es úton), akár vonattal (több közvetlen vonat indul Budapestről és Miskolcról)

Web Statistics