lunedì 11 giugno 2007

20
comments
I "fighi" del web



Si aggirano nella "rete" come topi che frugano nell’immondizia.
Emaciati con occhiaie profonde, oppure grassi e flaccidi per la moltitudine delle ore passate adagiati su una sedia intrisa del loro sudore.
Qualcuno porta gli occhiali… con lenti spesse. Lo schermo del computer vi si riflette ed illumina la loro faccia di un bagliore spettrale.
Hanno unghie lunghe e sporche e le loro dita lasciano sulla tastiera l’unto del panino appena mangiato mentre stanno chattando. Briciole di pasti lontani giacciono fra i tasti come ricordi sepolti.
Capelli sporchi e denti marci. Non si guardano allo specchio ormai da anni.
La loro immagine, quella che hanno di se’ e che raccontano agli altri, e’ “costruita” con un programma di “computer graphic” e la loro cultura e’ un surrogato copia incollato da Google.
A volte, come vermi brulicanti, si insinuano nella vita altrui e vi frugano dentro alla ricerca di un qualcosa da utilizzare per placare la loro frustrazione esistenziale.
A volte, invece, cercano un po’ di piacere, l’unico per loro possibile, immaginandosi, dall’altra parte, “colei” che mostra una foto di se’ con tette turgide e capezzoli eretti.
Giornate lunghe e sempre uguali. Digitano con una mano e si “toccano” con l'altra.
Quando usavano il telefono il solo suono di una voce femminile li stimolava a dire parole sconce fino a che la loro carica erotica si esauriva nei pantaloni.
Oggi pero’ c’e’ internet…

“Ciao, da dove digiti? Sei tu nella foto?”
“Faccio l’avvocato… tu di dove sei?”
“No… sono qui solo per caso”

20 commenti :

Giulias ha detto...

posso confermare è proprio così, io ho navigato per un paio di anni nelle chat di siti per incontri, ma davvero non ne ho mai trovati nessuno che fosse decente e se sul piano fisico lo era aveva certamente seri problemi a livello neurologico, quindi instabile, o folle, o addirittura pericoloso. Comunque la maggior parte sono nefandi a livello fisico, e anche mediamente squattrinato il che peggiora drasticamente la situazione, provare per credere.

illustre1966 ha detto...

Ciao, io sono bellissimo e tu? ;-)))

Chiara di Notte (Klára) ha detto...

@ Illustre: ... soprattutto con la sciarpina :-))))

Chiara di Notte (Klára) ha detto...

@ Giulias: come sta gia' avvenendo, adesso usciranno quelli che non si riconosceranno nell'immagine da me data...
Non considerando quella data da te : se sul piano fisico lo era aveva certamente seri problemi a livello neurologico, quindi instabile, o folle, o addirittura pericoloso
:-))))

gullich ha detto...

protesto fermamente... mai che sia un ingegnere, un cardioghirurgo, un pilota ... :)

Giulias ha detto...

infatti, io ho spaziato nei difetti che vanno al di là della fisicità e sappiamo a volte quanto fascino conferisca l'assenza di tali difetti.
Dunque illustre da quel che so non è brutto, potrebbe essere squattrinato, ma credo sia normalmente benestante è stato addirittura con escort pagando la bellezza di 100 euro!!! ah ah ah ah ah

Chiara di Notte (Klára) ha detto...

Gullich ma secondo te...

Chi ha tempo di stare tutto il giorno a cazzeggiare in internet se non un "avvocato"? :-)))

E poi sai che "certi avvocati" sono particolari...

Mi ricorda un po' la classica frase "LEI NON SA CHI SONO IO!!!"

:-))))

Baudelaire999 ha detto...

questa descrizione potrebbe anche ricordarmi qualcuno.. eheheheheheheeh

gullich ha detto...

str... :))))

peraltro è categoria che non fa più paura a nessuno, o forse la fa solo per gli innumerevoli esempi di banditismo e di cialtroneria che i media propinano... così anche in questo ci siamo (evviva...) allineati al paese dei macdonald che vanta una nutritissima iconografia sul lawyer squalo ... altro che lei non sa chi sono io.

p.s. in RL chi davvero ha quella qualifica dirà "sono un ..." e non faccio l'...". la differenza è sottile ma abissale.

gullich ha detto...

ps per ritornare on topic e alla riflessione di Giulias, anch'io ho vagato un pò per chat e siti di inbcontri in un passato non lontano. Non concordo sulla repellenza fisica, ho conosciuto diverse belle fanciulle oltre ad innumerevoli cesse che si credevano - nei bit - angelina jolie... ma nessuna davvero sobria.

il problema della propensione alla turba di chi vive in maniera spasmodica nel virtuale la propria aspettativa emotiva credo sia diffuso senza distinzione di genere....

gul

davide ha detto...

Cara Chiara,

"A volte, come vermi brulicanti, si insinuano nella vita altrui e vi frugano dentro alla ricerca di un qualcosa da utilizzare per placare la loro frustrazione esistenziale."

Devo dirti che questa frase mi ha fatto venire in mente tutti quelli, quando ancora non esisteva internet, che mettevano annunci sul giornale per cercare una fidanzata o un fidanzato. In questi annunci (per la maggior parte di uomini, ma anche di donne) si parlava di persone di bella presenza, distine, benestanti e affascinanti; poi chi rispondeva agli annunci e incontrava questi tipi si trovava difronte, nel 90% dei casi, a degli figati.

personalmente, avendo io una certa avversione per l'informatica, non ho mai frequentato una chat, ma ho l'impressione che chi cerca partner in questo modo abbia gli stessi problemi di chi riempiva i giornali di annunci alla ricerca di una moglie.

Comunque credo che nel tuo articolo sei stata troppo cattiva con questi sfigati: in fondo sono solo dei poveri cristi e meritano un briciolo di compassione.

Tanti saluti dal tuo Davide

illustre1966 ha detto...

@giulias: 100 euro??? Ma sei matta??? :-))))

gullich ha detto...

"Devo dirti che questa frase mi ha fatto venire in mente tutti quelli, quando ancora non esisteva internet, che mettevano annunci sul giornale per cercare una fidanzata o un fidanzato. In questi annunci (per la maggior parte di uomini, ma anche di donne) si parlava di persone di bella presenza, distine, benestanti e affascinanti; poi chi rispondeva agli annunci e incontrava questi tipi si trovava difronte, nel 90% dei casi, a degli figati."
dacci oggi, o signore, la nostra dose di banalità e nulla quotidiano...

raramente in chat si trovano turbati del web, come coloro che frequentano forum tematici dedicati alla prostituzione, siti dove sperano di incotrare gnocche stratosferiche spedendo soldi by WU (sai nulla tu, caro albergatore giurista...?)

che poi chi vive nel web (e solo o prevalentemente lì) le proprie aspettative emotive, abbia spesso una visione deformata di sé stesso e della realtà è cosa ben diversa dall'essere psicotico e pericoloso come alcuni personaggi cui plausibilemnte faceva riferimento il post e di cui abbiambo banli e quotidiani esempi anche nei commenti qui sopra.

e comunque da dove deriva tanta acredine e poi tanta compassione? magari è sfigato, parimenti, chi risponde e si ritrova deluso perchè dietro all'annuncio roboante della rubrica "cuori solitari" del "l'Adige" trova una ciospa... :)

gul

guggenheim ha detto...

Io ho trovato solo persone fondamentalmente molto sole.

Prosit
Gugge

Chiara di Notte (Klára) ha detto...

@ Guggenheim:

Ognuno sta solo sul cuor della terra trafitto da un raggio di sole:ed è subito sera
(Salvatore Quasimodo)

davide ha detto...

Caro amico Gullich,

"e comunque da dove deriva tanta acredine e poi tanta compassione? magari è sfigato, parimenti, chi risponde e si ritrova deluso perchè dietro all'annuncio roboante della rubrica "cuori solitari" del "l'Adige" trova una ciospa... :)"

Ti ringrazio per quello che hai detto. Però io non ho risposto agli annunci dell'Adige, ma a quelli di Bazar. Comunque la compassione non riguardava me, ma la nostra regina Klara.
In ogni caso hai ragione quando affermi che dico tante banalità, perchè non sono certo il lettore più sveglio della nostra Regina (ho cercato di spiegarlo alla nostra sovrana, ma non mi crede).

Come ti ho già detto io ho una funzione importante in questo blog, perchè dò voce (ho una sorta di "Procura speciale") a tutti gli ignorantelli che leggono la nostra Principessa: pensa che noia se fossero tutti saputelli.

Il fatto che mi nomini spesso vuol certamente dire che mi vuoi bene; ti ringrazio per questo perchè pure io ti voglio tanto bene.

Ti invio tanti saluti e un bacio.

Davide

Chiara di Notte (Klára) ha detto...

Ok, adesso dopo il "botta e risposta" cerchiamo di prendere un lungo respiro :-)))

Ok?

A posto?

Possiamo ricominciare?

Grazie :-)

PS: Pero'... "Regina Klara I"... Suona mica male! :-))))

gullich ha detto...

"Come ti ho già detto io ho una funzione importante in questo blog, perchè dò voce (ho una sorta di "Procura speciale") a tutti gli ignorantelli che leggono la nostra Principessa: pensa che noia se fossero tutti saputelli"

deja vu....

ti voglio un bene infinito, cavvvo... in vealtà leggo e non è che noto solo il pvocuvatove genevale degli ignovantelli... è che solo lui mi fa cadeve le palle.. :)

Sir Archibald ha detto...

La descrizione del "figo" del web mi ha fatto immediatamente ricordare il primo assassinato di Seven :) ... TERRIBILE!

nivola ha detto...

Klara in fb ha detto
"Giugno 2007, scrivevo questo post.

Chissa' se da allora le cose sono cambiate..."

Vediamo un pò cosa succede se questa la riporto qui. Comincio ad essere un pò geloso di fb e riporto questo commento al suo posto... nel tuo blog.
No... credo non sia cambiato molto... o meglio, quelli buoni dei fighi del 2007 hanno trovato compagne molto gelose che tollerano malvolentieri che passino troppo tempo a elargire "mi piace" e a compiacere pedissequamente blogger femminili.
Evidentemente se sono qui non rientro tra i fighi veri.
Allora anch'io come i "fighi del web" del 2013 ci inventiamo alti e belli mentre allarghiamo la cintura dei calzoni con il nostro panino in mano. La differenza forse (forse) è ora una questione anagrafica, ora i fighi del web hanno una età compresa tra i 10 e gli 80 anni. A questi temo si siano aggiunte tante fighe del web (perché dovrebbero essere solo maschietti?), ragazzotte brufolose o donne troppo maturate che non avendo un compagno geloso che le tiene lontane dal web si reinventano sciantose seduttrici o dispensatrici di verità internettiane.
Tutti naturalmente finchè non veniamo sgamati.
Klara, ci avevi abituato bene con molta attenzione al tuo blog. Questo mi sembra un periodo un pò "gneck".
ciao Klara

Misura la forza della tua Password

Oggi mi sento un po' cosi'...

Oggi mi sento un po' cosi'...

Tokaj-Hegyaljai Borvidék

Áldott tokaji bor, be jó vagy s jó valál, Hogy tsak szagodtól is elszalad a halál; Mert sok beteg téged mihely kezdett inni, Meggyógyult, noha már ki akarták vinni. Istenek itala, halhatatlan Nectár, Az holott te termesz, áldott a határ! (Szemere Miklós)

A Budapesttől mintegy 200 km-re északkeletre, a szlovák és az ukrán határ közelében található Tokaj-Hegyaljai Borvidék a Kárpátokból déli irányban kinyúló vulkanikus hegylánc legdélebbi pontján fekszik. A vidéket és fő községeit könnyen elérhetjük akár autóval (az M3 autópályán és a 3-as úton Miskolcig, onnan a 37-es úton), akár vonattal (több közvetlen vonat indul Budapestről és Miskolcról)

Web Statistics