mercoledì 2 maggio 2007

6
comments
Il lanciamissili


Oggi non sono qui per parlarvi di SL, ma di un argomento stimolato da un blog che mi e' stato segnalato, ed in special modo da questo POST

Devo dire che mi sono divertita tantissimo a leggerlo (sto ancora sghignazzando)...

Al di la' della storia esilarante della "scultura" fatta di Pongo e poi "vestita" con il condom, che quando l'ho letta per poco non mi rovesciavo dalla sedia, e della ricerca del prezzo "giusto" nonche' del rapporto qualita'/prezzo, che mi ha fatto venire in mente quelli che nei forum si scambiano notizie per scopare meglio e spendere meno, al di la' di questo, dicevo, mi sono resa conto che non ho mai scritto nulla a proposito della masturbazione.

Cioe', per la verita’ ho accennato qualcosa QUI ma non sono scesa nei particolari poiche’ considero l’argomento, nonostante interessi moltissimo ai maschietti ed alle femminucce con particolari tendenze omo che mi leggono, talmente banale che ritengo inutile il parlarne.

Anche perche’ non potrei raccontare niente di nuovo rispetto a cio’ che si legge da anni in tutta quanta la “letteratura erotica”. Anche se cambia il modo o il modello di strumento sempre di quello si tratta, e quindi non trovo nulla di interessante in una persona che racconta di darsi piacere da sola.

Pero’ agli strumenti di piacere nati per soddisfare le donne (soprattutto quelle che non hanno un compagno efficiente), sono a volte legati episodi che possono essere curiosi e quindi vi raccontero’ quel che e’ capitato ad una mia amica, della quale non vi faro' il nome, che spesso usava questi strumenti, non tanto per "aiutarsi" a provare piacere autoerotico, quanto per accontentare determinati clienti particolarmente "porcellini".

Si' perche' dovete sapere che ad una devochka, a volte... anzi spesso, il cliente richiede specificatamente di portare falli finti, vibratori, eccetera con la scusa di voler giocare con lei ma tale richiesta in realta' sottintende altri desideri... indovinate cosa! :-)

Ed e’ proprio dopo un incontro di tal genere che la mia amica, nell’apprestarsi a prendere l’aereo per il ritorno a casa, e’ stata fermata dal controllore dei bagagli che, passando ai raggi X il bagaglio a mano, aveva visto qualcosa di “strano”.

Non vi dico la faccia del controllore quando lei gli ha mostrato lo strumento!

Alla domanda “signorina e questo cosa e’?” (forse non ne aveva mai visti di cosi… massicci)… la mia amica ci ha pensato un secondo e gli ha risposto “guardi che non e’ un lanciamissili, e’ solo un attrezzo di lavoro!”…

Credo che la guardia, se avesse potuto scegliere, avrebbe preferito il lanciamissili!

6 commenti :

davide ha detto...

Cara Chiara,

non sono d'accordo quando dici che "non potrei raccontare niente di nuovo rispetto a ciò che si legge da anni in tutta la letteratura erotica".

Forse questo è vero per la masturbazione maschile, ma non credo che lo sia per la masturbazione femminile. Credo di aver letto quasi tutti i libri sull'argomento pubblicati in lingua italiana, ma quando faccio l'amore con una donna scopro che, in realtà, devo ancora imparare tantissime cose (voglio specificare che mi riferisco alla masturbazione che un uomo può praticare su di una donna).

Anche quando vado con una escort (faccio presente che in genere stiamo assieme almeno due o tre ore) la maggior parte del tempo la passo masturbando la mia partner e mi sembra - lo so che le donne sono brave a fingere - che la maggior parte apprezzi questa pratica, soprattutto se uno sa usare bene la "lingua" per fare il sesso orale.

Naturalmente il bolg è tuo e solo tu decidi gli argomenti da trattare, però ti sarei molto grato se ci dessi dei consigli che ci aiutino a rendere più felice una donna.

Tanti saluti dal tuo Davide

Chiara di Notte (Klára) ha detto...

Credo di aver letto quasi tutti i libri sull'argomento pubblicati in lingua italiana,

Cavolo se hai studiato bene potresti ambire ad un master :-)))
Magari lo sai fare meglio addirittura di un'altra donna :-)
Chissa' quante donne avrai che ti bramano :-)))
A che ti servono i miei consigli?

PS: guarda che scherzo ok?... a parte sul fatto che le donne sanno farlo meglio di qualsiasi uomo :-)

davide ha detto...

Cara Chiara,

come ti ho detto questo è un argomento dove non si impara mai abbastanza: quindi se vorrai darci dei consigli, farai cosa buona e giusta.

Hai proprio ragione quando dici che le donne "sanno farlo meglio di qualsiasi uomo".

L'altro giorno, mentre ero in compagnia di quella bellissima escort russa, le ho fatto un sacco di domande sulle donne russe (lei mi ha detto che ha avuto dei rapporti omosessuali) e sugli uomini in generale.
Una cosa che mi ha sbalordito è che gli uomini russi non praticano mai il sesso orale alle loro donne.
Poichè ritengo che il sesso orale praticato su di una donna sia una cosa meravigliosa, volevo prendere subito un super megafono per andare sulle piazze della Russia a spiegare agli amici russi quello che si stavano perdendo. Comunque mi ha confermato tutto quello che avevi detto sulle qualità delle donne russe.

Per concludere voglio dirti - come ben sai - che io voglio imitarti in tutto quello che hai fatto, anche relativamente ai rapporti omosessuali. Però io - tranne quando ero ragazzo, all'età di circa 16/17 anni - no ho più avuto rapporti omosessuali. Ora per imitarti, anche in questo, devo trovarmi un partner adeguato; volevo chiederti se scherzavi quando dicevi che il nostro amico Ughetto è un pochino omosex: vorrei che me lo facessi sapere, perchè ho pensato proprio a lui per la mia avventura omosex. Ti assicuro che faremo cose mai viste e pubblicheremo le recensioni delle nostre gesta in anteprima sul tuo blog. Ti garantisco che, in confronto, le altre recensioni faranno ridere anche i polli e l'immondezzaio chiuderà i battenti dall'invidia.

Tanti saluti dal tuo Davide

ugosugo55 ha detto...

amico Ughetto è un pochino omosex

spero che tu non ce l'abbia con me.............
ho delle emorroidi interne che mi danno un po fastidio!!!!!!!
:-))))))

davide ha detto...

Caro amico Ugosugo55,

ho detto l'amico Ughetto e non, mi dispiace per te, l'amico Ugone.

Comunque, se al nostro amico Ughetto piacciono i triangoli, io non ho niente in contrario e tu sarai il benvenuto.

Ciao Ugone

Davide

Nice&Nasty ha detto...

Davide: voglio imitarti in tutto quello che hai fatto

Ma farai anche un sito internet per promuoverti come Escort? ;-)))
Qualche cosa tipo "davidetopescort.com" ???

Scherzo, neh!

Misura la forza della tua Password

Oggi mi sento un po' cosi'...

Oggi mi sento un po' cosi'...

Tokaj-Hegyaljai Borvidék

Áldott tokaji bor, be jó vagy s jó valál, Hogy tsak szagodtól is elszalad a halál; Mert sok beteg téged mihely kezdett inni, Meggyógyult, noha már ki akarták vinni. Istenek itala, halhatatlan Nectár, Az holott te termesz, áldott a határ! (Szemere Miklós)

A Budapesttől mintegy 200 km-re északkeletre, a szlovák és az ukrán határ közelében található Tokaj-Hegyaljai Borvidék a Kárpátokból déli irányban kinyúló vulkanikus hegylánc legdélebbi pontján fekszik. A vidéket és fő községeit könnyen elérhetjük akár autóval (az M3 autópályán és a 3-as úton Miskolcig, onnan a 37-es úton), akár vonattal (több közvetlen vonat indul Budapestről és Miskolcról)

Web Statistics