lunedì 21 maggio 2007

11
comments
Attenzione: personalita’ sdoppiate, multinick e multiavatar in Second Life


So che e’ un argomento affrontato altre volte, soprattutto quando ha riguardato i forum, ma ogni volta che mi trovo a dover relazionare con dei personaggi che hanno il vizietto di nascondersi sotto mille forme diverse, scopro sempre qualcosa di nuovo che mi stimola scrivere riguardo ad un fenomeno che (secondo me) e’ significativo di una determinata patologia che con internet ha avuto modo di diffondersi in modo esponenziale.

Sappiamo tutti chi sono i multinick e di come costoro riescano a ridurre i vari forum alla stregua di veri e propri immondezzai: personalita’ disturbate che “cambiano d’abito” a seconda della convenienza e che si divertono ad ingannare in modo tale da far perdere di credibilita’ a qualsiasi argomento trattato.
La motivazione (quella che cercano di spacciare per vera) e’ che, per loro, cio’ rappresenta un gioco, un modo di divertirsi e che quindi non ha alcun significato malevolo.

Secondo me, invece, cio’ e’ conseguenza di una patologia che portano “dentro”. Una sorta di mistificazione eterna del proprio se’ che si esplica in un comportamento borderline la cui causa e’, probabilmente, un qualche trauma psicologico(che un mio amico chiamerebbe “stronzaggine”) che li porta a “frammentare” la personalita’ in mille rivoli che si perdono ovunque, lasciando dietro di se’ solo il nulla.

Tali personalita’ sono presenti anche in Second Life e durante le mie peregrinazioni virtuali in quell’Universo ho avuto modo di conoscerne alcune.
Il "multiavatar" gestisce, di solito, una coppia di avatar, quasi sempre un uomo ed una donna che portano avanti una sorta di sceneggiata degna di uno spettacolo teatrale messo su’ dai pazienti di una clinica psichiatrica.
Ho assistito a dei veri e propri “corteggiamenti” fra due avatar gestiti da un unico disturbato mentale e devo dire che era materiale per un trattato di psicopatologia.

Altro fatto significativo e' che quando sono “sgamati”, questi personaggi mettono in atto un processo di “negazione” e continuano, nonostante tutto, a recitare la loro parte, assumendo molto spesso dei comportamenti inquietanti al pari di quelli che hanno reso famoso di Antony Perkins nel memorabile film di Hitchkock

Per il momento, ne ho scovati alcuni ma conto di sputtanarne un bel po’ prima dell’indigestione da SL che, sento, arrivera’ molto presto.
Il primo che ho sgamato e’ un sedicente catanese il cui avatar principale porta nome Flyermind Rossini. Agisce gestendo vari avatar (Perla Coche, Oloponti Ewing e Cloud Bates sono i principali, ma ne ha sicuramente altri) e con questo branco di “pupazzi” si “autoreferenzia” in modo tale da procurarsi la “credibilita’” necessaria per svolgere affari all’interno di quel mondo virtuale.

Altro pisquano appartenente alla famiglia dei cerebrolesi da PC e’ un tal californiano che gestisce gli avatar di Armand Decosta, Izzy Jewell, Derf Jewell, Jazmine Lane, Teanna Nomura ed altri. Questo personaggio si comporta in modo tale da “creare” situazioni complicatissime (e surreali) nelle quali tende ad infilare coloro che capitano nella sua “rete demenziale”, quasi fosse un “Grande Fratello”

Perche’ scrivo questo? Lo scrivo perche’ so che molte delle persone (spero corrette) conosciute in SL leggono il mio blog e vorrei metterle in guardia qualora dovessero imbattersi in costoro.

11 commenti :

Baudelaire999 ha detto...

come dire che SL è la prova di sopravivenza per eccellenza.. se te ne esci vivo da li.. niente sarà impossibile per te!!!

il pericolo in effetti c'è..ma come c'è il pericolo nella vita reale. quante delle persone che ci circondano sono dei multinick???
quando sono con te sono giovanni il bravo..quando sono con tua moglie sono giovanni lo stronzo..quando sono con i tuoi colleghi sono giovanni il serpente..etc etc..

anche perchè..il buon Armand..è in SL..ma è anche in RL!!!! è sempre lui.. e chi lo sa che diavoleria combina in RL....................

Sir Archibald ha detto...

Ciao Chiara,
Tutto bene?
:)

Ma a parte il pericolo virtuale cosa puo' succedere a chi incontra i cosidetti cerebrolesi su SL?
Perdonami ma ho delle serie difficoltà a capire chi prova una qualsiasi sensazione da delle situazioni virtuali ... quasi come giocare a poker senza soldi :)

Sir Archibald ha detto...

"Come dire che SL è la prova di sopravivenza per eccellenza.. se te ne esci vivo da li.. niente sarà impossibile per te!!!"

Dici?
Sono perplesso.
Molto.

Ma su SL ci sono le scuole?

Baudelaire999 ha detto...

su SL c'è quasi tutto..e ciò che non c'è ora ci sarà..è un'universo potenzialmente senza limiti..

davide ha detto...

Cara Chiara,

nonostante hai già parlato molte volte di questo argomento (multinick e simili) e hai spiegato le motivazioni che spingono certi personaggi a fare queste cose, ancora non riesco a capire perchè qualcuno fa queste assurdità: anche se non capisco niente di informatica sono certo che gestire, contemporaneamente, tanti multinick e multiavatar deve essere un lavoraccio stressante che porta alla paranoia.
Cosa ci guadagnino, in cambio di tanto lavoro (tranne un mal di testa), non sono mai riusito a comprenderlo.

Per il resto sono d'accordo con l'amico Sir Archibald quando si dice perplesso sul fatto che "se te ne esci vivo da lì (SL)
......niente sarà impossibile per te" (mi sembra un po' forte come affermazione).

Tanti saluti dal tuo Davide

Sir Archibald ha detto...

"Su SL c'è quasi tutto..e ciò che non c'è ora ci sarà..è un'universo potenzialmente senza limiti ..."

Quella della scuola era una simpatica provocazione di cui non hai colto il significato, comunque non importa, era una stupida battuta.
Ma dalla frase che hai scritto mi sembra che tu abbia voluto ribadire il concetto della utilità sociale di un sito come SL, una specie di scuola della vita in cui tutti noi potremmo trarne delle esperienze applicabili alla vita reale.
Sogno o son desto? :)

O forse anche la tua era una battuta che io non ho saputo cogliere ...

Buona giornata a tutti

Baudelaire999 ha detto...

ma si dai.. era una forzatura la mia.

quello che voglio dire è che SL è un vero nuovo mondo, ad uno stato embrionale ma con delle potenzialità di sviluppo enormi.

quindi i conflitti e i problemi che si troveranno in SL non saranno da meno di quelli che ci sono ora in RL.

ci vorranno ancora alcuni anni, pc ancor più potenti, interfacce grafiche sempre più sofisticate ma SL che lo si voglia o no diventerà un universo parallelo vero.

illustre1966 ha detto...

Realtà virtuali e multinik?

Mi hai dato un'idea per un post carino! Grazie :-)))

Samantha Goldflake ha detto...

Onestamente, mi pare di percepire un po' di acidità immotivata...

Bah...

Chiara di Notte (Klára) ha detto...

Onestamente, mi pare di percepire un po' di acidità immotivata...

Bah...


@ Samantha: Ma va?

Ma senti un po'... e tu come fai appena arrivata a giudicare? :-)

Dimmi la verita', su dai... mascherina :-)))

Comunque se vuoui estrapolare i motivi che ti portano ad essere SICURA che e' acidita' da parte mia e non una certa PAZZIA da parte di taluni personaggi che cambiano nick ad ogni occasione pur di insultarmi ma non riescono a fare a meno di evitarmi sarei grata di starti ad ascoltare...

Guarda ho gia' preso taccuino e penna... tu sdraiati sul lettino :-)))

yekahs ha detto...

Ciao, ho trovato ESTREMAMENTE interessante questo tuo post...sono venuta a leggerlo partendo da una discussione avviata sul forum di sl italia che mi ha incuriosita.
Si, tutta la questione degli sdoppiamenti di personalità in sl è assolutamente pazzesca e anche io ho delle idee al riguardo. Personalmente, quando parlo con qualcuno non so mai se mi devo fidare o meno...mondo moooolto strano sl:-)
ciao ciao
Y

Misura la forza della tua Password

Oggi mi sento un po' cosi'...

Oggi mi sento un po' cosi'...

Tokaj-Hegyaljai Borvidék

Áldott tokaji bor, be jó vagy s jó valál, Hogy tsak szagodtól is elszalad a halál; Mert sok beteg téged mihely kezdett inni, Meggyógyult, noha már ki akarták vinni. Istenek itala, halhatatlan Nectár, Az holott te termesz, áldott a határ! (Szemere Miklós)

A Budapesttől mintegy 200 km-re északkeletre, a szlovák és az ukrán határ közelében található Tokaj-Hegyaljai Borvidék a Kárpátokból déli irányban kinyúló vulkanikus hegylánc legdélebbi pontján fekszik. A vidéket és fő községeit könnyen elérhetjük akár autóval (az M3 autópályán és a 3-as úton Miskolcig, onnan a 37-es úton), akár vonattal (több közvetlen vonat indul Budapestről és Miskolcról)

Web Statistics