sabato 17 febbraio 2007

11
comments
2 giorni a Bratislava



Scrivo questo post solo per avvertire gli amici e le amiche che mi leggono, che non dovranno preoccuparsi se vedranno il blog fermo per un paio di giorni. Domani partiro' per Bratislava, dove saro' ospite di amici, e da la' non avro' certo voglia di collegarmi.

11 commenti :

davide ha detto...

Cara Chiara

Ti auguro un bellissimo viaggio a Bratislava (io sono molto legato a questa città perchè sono amico di tanti sciatori di quel posto che d'inverno sono ospiti nel mio hotel durante le settimane bianche: sono tutte persone educate e istruite; noi italiani dovremmo imparare da loro).

Per me sarà dura stare due giorni senza poter leggere le belle cose che scrivi.

Ti confesso che da quando leggo il tuo blog anche il mio tempo in ufficio è diventato più bello, perchè so che dopo il lavoro posso leggere e ammirare tutte le cose che scrivi.

Buon viaggio e tanti saluti dal tuo Davide

Chiara di Notte (Klára) ha detto...

Grazie "mio Davide" :)))

Comunque portero' con me il lap top e cerchero' di "buttare giu'" qualche post per la prossima settimana.

Sono da sempre una "grafomane"...

Ricordo che fin da piccola riempivo pagine e pagine di diario con ogni cosa che mi venisse in mente.

D'altro canto ODIO (nel vero senso della parola) tutto cio' che e' collegato con il telefono: messaggini SMS, fotine (che poi da telefonino sono orrende) e le stesse telefonate che reputo spesso insulse e ripetitive.

Chissa' come mai persone che ho conosciuto, che erano delle fuoriclasse a scrivere, al telefono si rivelavano "bloccate", timide... senza argomenti.

Che pena quelle telefonate dove racconti sempre le solite cose...

Vuoi mettere una bella lettera scritta?

Tutto un altro mondo.

Io_Tu_Noi_Voi_Essi ha detto...

E' vero: una bella lettera scritta dove racconti le solite cose è tutto un altro mondo! :D

Chiara di Notte (Klára) ha detto...

tutti/e in un modo o in un altro raccontiamo sempre le solite cose... tu stesso non riesci a "schiodarti" da quei 15 vocaboli dei quali sono composte le tue frasi.

c'e' pero' chi le sa raccontare meglio :))))

vedi, se io non le sapessi raccontare meglio non credo che perderesti tempo a commentare il mio blog.

si capisce che le "mie solite cose" sono per te piu' interessanti delle "solite cose" di qualcun altro/a.

grazie per il tuo commento :))))

Io_Tu_Noi_Voi_Essi ha detto...

non so se ti sei accorta, nel tuo "ragionamento" sei passata con nonchalance dal contenuto alla forma del messaggio... :))))

non uso solo 15 vocaboli. quali sarebbero? mica te la puoi cavare così, sai?

hai ragione: ti leggo per come scrivi. sai, in casa non ho libri da leggere. :D

chiarettona, dai... :)))))

"nonchalance" conta come 16ma?

duval ha detto...

"D'altro canto ODIO (nel vero senso della parola) tutto cio' che e' collegato con il telefono: messaggini SMS, fotine (che poi da telefonino sono orrende) e le stesse telefonate che reputo spesso insulse e ripetitive."

Questo mi pare un "chiarup", come i "bottup" di mister Bott che hanno fatto impazzire una generazione di giovani informatici (one or more catastrofics errors have been found in the source compilation).

L'attività comunicativa di un essere umano si estrinseca quasi esclusivamente con la voce, e lo scritto, per quanto prezioso, spesso è un inganno, un'illusione ...

"Parla come mangi ..." e, direi, "Scrivi come parli ..."; un tentativo effettuato, ad esempio, da Bukowski.

Chiara di Notte (Klára) ha detto...

@ Io_Tu_Noi_Voi_Essi: 35 vocaboli!!!
Cavolo, stai facendo progressi e il metodo per l'intelligenza sta funzionando! :))))

Chiara di Notte (Klára) ha detto...

@ Duval: in effetti hai ragione: lo scritto e' un inganno, come puo' esserlo un quadro o una scultura, in quanto raffigura una realta' "artefatta" e soggettiva, vista con gli occhi dell'autore (o dell'autrice).

Cio' non di meno ODIO il telefono ed amo una bella lettera.

Sono d'accordo che la comunicazione vera e' quella "essenziale" e fatta "vis a vis", tramite voce, postura del corpo, espressione del viso, eccetera.

Ma per caso il telefono OFFRE tutto questo?

Il telefono e' un marchingegno tale e quale al PC in quanto "filtra" la comunicazione attraverso un mezzo e fra i due preferisco di gran lunga il PC che da' la possibilita' di esprimermi in modo piu' ampio tramite la tastiera.

Esiste un unico modo per comunicare VERAMENTE ed e' quello di incontrarsi.

Ma in taluni casi non sempre e' possibile farlo per cui ci si deve accontentare di cio' che la tecnologia offre.

E poi non sempre CHI scrive lo fa per COMUNICARE con una PERSONA in particolare... anzi il blog rappresenta proprio il contrario della comunicazione biunivoca... e' piu' simile ad un pulpito.

Se poi il tuo commento era teso a scoprire "come parlo"... beh... ho un leggero accento :)))

Io_Tu_Noi_Voi_Essi ha detto...

Ah ti riferivi al numero di vocaboli per post! Pensavo avessi misurato le dimensioni del mio vocabolario.

Perchè sprecare parole quando si può scrivere ciò che si desidera con 15?

Perchè sprecare parole quando l'altro non è interessato?

Mi hai cestinato 2 post senza nemmeno aggiungerli al tuo "cestino dei post scartati". Immaginati che fastidio se fossero stati post lunghi!

io_me ha detto...

chiara prego tornare!!!!!!!!!1

senza blog tuo non riuscio piu a scrivere in itagliano!!!!!!!!1

tuo io_me!!!!!!11111

Chiara di Notte (Klára) ha detto...

@ Io_me: Eccomi... tornata viva e vegeta :))))

Misura la forza della tua Password

Oggi mi sento un po' cosi'...

Oggi mi sento un po' cosi'...

Tokaj-Hegyaljai Borvidék

Áldott tokaji bor, be jó vagy s jó valál, Hogy tsak szagodtól is elszalad a halál; Mert sok beteg téged mihely kezdett inni, Meggyógyult, noha már ki akarták vinni. Istenek itala, halhatatlan Nectár, Az holott te termesz, áldott a határ! (Szemere Miklós)

A Budapesttől mintegy 200 km-re északkeletre, a szlovák és az ukrán határ közelében található Tokaj-Hegyaljai Borvidék a Kárpátokból déli irányban kinyúló vulkanikus hegylánc legdélebbi pontján fekszik. A vidéket és fő községeit könnyen elérhetjük akár autóval (az M3 autópályán és a 3-as úton Miskolcig, onnan a 37-es úton), akár vonattal (több közvetlen vonat indul Budapestről és Miskolcról)

Web Statistics