mercoledì 3 gennaio 2007

0
comments
Il fenomeno dei Blog


Non so se avete notato ma il web e' ormai pieno di blog, controblog e strablog riguardanti confidenze fatte da prostitute, ex prostitute, mancate prostitute... future prostitute.
Insomma pare che l'articolo "puttana d'alto bordo" tiri eccome e che quindi molte ragazzette (oppure anche molti ragazzetti) si adeguino ad un certo filone cercando di sfruttare il momento favorevole per farsi notare.
Il cliche' pero' e' sempre lo stesso ed alla fine diventa noioso fino allo svenamento.
Forse emulando Belle de Jour ed il suo stile (che non e' il mio) le "blogger" anglosassoni impostano tutto sulla descrizione dei loro momenti della giornata fin da quando si alzano al mattino a quando si coricano: "Mi sono alzata e sono andata in bagno... ho fatto la pipi', poi una doccia corroborante e con i capelli ancora bagnati, (immancabilmente in accappatoio - ndr) ho aperto il frigo ed ho tirato fuori uno yogurt..."

Insomma: MACCHEDUEPALLE!
Condiscono il tutto con un paio di momenti erotici a base di "lavoretti orali" (tanto per far capire che sono donne disinibite) ed il gioco e' fatto!
E poi via fino al giorno dopo in cui ricominciano da capo.
Certo che il fenomeno Belle de Jour ha fatto talmente discutere, ed ha dato a questa persona una tale notorieta', da spingere ogni singola shampista, ex shampista, mancata shampista e futura shampista ad atteggiarsi a "ragazzetta squillo con grandi doti di scrittrice".
Magari potrebbe giungere quell'opportunita' per emergere dalla propria condizione di emerita nullita' scrivendo un qualsiasi libercolo su "come far felici gli uomini a letto".
Solo che non e' sufficiente VOLERLO... bisogna anche SAPERLO FARE.
Non e' per vantarmi, sono notoriamente una "modestona" :))) ma mentre Belle de Jour usciva con il suo blog nel 2002, la sottoscritta era gia' al terzo anno che scriveva le sue stronzate, fra l'altro senza mai raccontare delle sue pisciatine mattutine.
Si vede che gli anglosassoni, in questo, sono piu' infantili e si accontentano di molto poco per soddisfare la morbosa curiosita' che hanno sul mondo delle puttane...
Mentre i latini (ahime'), sia come clienti che come lettori di blog, non sono mai contenti e cercano sempre di ottenere il massimo risparmiando il piu' possibile.
Son proprio pesanti!

Nessun commento :

Misura la forza della tua Password

Oggi mi sento un po' cosi'...

Oggi mi sento un po' cosi'...

Tokaj-Hegyaljai Borvidék

Áldott tokaji bor, be jó vagy s jó valál, Hogy tsak szagodtól is elszalad a halál; Mert sok beteg téged mihely kezdett inni, Meggyógyult, noha már ki akarták vinni. Istenek itala, halhatatlan Nectár, Az holott te termesz, áldott a határ! (Szemere Miklós)

A Budapesttől mintegy 200 km-re északkeletre, a szlovák és az ukrán határ közelében található Tokaj-Hegyaljai Borvidék a Kárpátokból déli irányban kinyúló vulkanikus hegylánc legdélebbi pontján fekszik. A vidéket és fő községeit könnyen elérhetjük akár autóval (az M3 autópályán és a 3-as úton Miskolcig, onnan a 37-es úton), akár vonattal (több közvetlen vonat indul Budapestről és Miskolcról)

Web Statistics