domenica 17 dicembre 2006

0
comments
Le tre leggi


"Le donne con la D maiuscola chi sono???? Sai per me chi e' ??? Mia moglie, e non perche' la ami tantissimo, e' una donna che al mattino svolge i lavori di casa, mi prepara il pranzo a mezzogiorno, al pomeriggio lavora sino alle 18, torna a casa e prepara per la cene, dopo si occupa del figlio con la scuola, tante volte mentre stira. Certo a letto non e' una tigre ma non si puo' avere tutto dalla vita!!! Ti assicuro che il vero infame sono io che la cornifico appena posso." (tratto dalle confessioni di un bravo maritino)

In questi giorni che precedono il Natale, in cui tutti dovrebbero sentirsi migliori, in cui ci si scambiano auguri e (almeno in apparenza) ci si vuole bene, altrove, nella parte piu' segreta ed oscura della mente, si annidano quelle perverse e contraddittorie personalita' che sono poi all’origine di pensieri come quelli del nostro “anonimo maritino”.
Chi mi legge da tempo gia' conosce la mia opinione a riguardo.
Cotanta manifestazione di egoismo fa restare basita e lascia spazio a domande che, sono certa, resteranno come sempre senza alcuna risposta.
Gradirei comprendere meglio il perche’ di tale atteggiamento, che pare radicato ormai in un certo universo maschile.
Le donne, e le mogli in particolare, vengono considerate, come mere prestatrici d'opera oppure individui che devono essere dediti al bene della famiglia, in cui il coniuge e' poco piu' di un "figlio maggiore".
Devono essere ignare... e se per caso hanno consapevolezza, devono tacere e sopportare.
Sembra che l'anonimato offerto dal web dia ancor piu' forza a coloro che, nonostante siano consapevoli del loro anacronismo, non vogliono rinunciare ad una posizione di privilegio nei rapporti di coppia.
Tutti voi sapete che ho iniziato ad introdurmi nei gruppi parlando di prostituzione e del mondo che gira intorno ad essa, e per lungo tempo mi sono scontrata con chi, dall'altra parte, continuava ad affermare che le prostitute “non sono donne”.
Adesso, addentrandomi ancor di piu’ in questo labirinto di menti e di personalita’ maschili mi rendo conto che neanche piu' le donne “sono donne”.
Sono poco piu’ che elettrodomestici… dei robot!

  1. Prima Legge - una moglie non può recare danno al proprio Marito, né può permettere che, a causa del suo mancato intervento, il proprio Marito riceva danno.
  2. Seconda Legge - una moglie deve obbedire agli ordini impartiti dal proprio Marito, a meno che ciò non contrasti con la Prima Legge.
  3. Terza Legge - una moglie deve lavare, stirare, preparare il pranzo, accudire i figli, se possibile avere un suo lavoro autonomo che la occupi a tempo pieno, non rompere le palle al proprio Marito anche quando lui ha voglia (giustamente dato che lei non e' una tigre e non si puo' avere tutto dalla vita - ndr) di andare a puttane, a meno che cio' non contrasti con la Prima e la Seconda Legge.

Da TERAPIA E PALLOTTOLE: Dialogo fra lo Psicanalista ed il Paziente, con Billy Crystal (psicanalista) e Robert De Niro (Paziente):
psicanalista - ... era a letto con sua moglie?
paziente - no, no, ... ero con una mia... amichetta.
psicanalista - ... scusi ma perchè ha bisogno di un'amichetta? Certe cose non può farle con sua moglie?
paziente - ??? STA SCHERZANDO ???? ... Quella è la bocca che tutte le sere da un bacio ai miei bambini!!!!

Nessun commento :

Misura la forza della tua Password

Oggi mi sento un po' cosi'...

Oggi mi sento un po' cosi'...

Tokaj-Hegyaljai Borvidék

Áldott tokaji bor, be jó vagy s jó valál, Hogy tsak szagodtól is elszalad a halál; Mert sok beteg téged mihely kezdett inni, Meggyógyult, noha már ki akarták vinni. Istenek itala, halhatatlan Nectár, Az holott te termesz, áldott a határ! (Szemere Miklós)

A Budapesttől mintegy 200 km-re északkeletre, a szlovák és az ukrán határ közelében található Tokaj-Hegyaljai Borvidék a Kárpátokból déli irányban kinyúló vulkanikus hegylánc legdélebbi pontján fekszik. A vidéket és fő községeit könnyen elérhetjük akár autóval (az M3 autópályán és a 3-as úton Miskolcig, onnan a 37-es úton), akár vonattal (több közvetlen vonat indul Budapestről és Miskolcról)

Web Statistics