mercoledì 13 dicembre 2006

32
comments
La proprieta' di un blog


I blog, come i forum, non hanno proprietari, appartengono a tutti; anche qualora fossero a pagamento o ad invito. Ritengo che la tolleranza e la liberta' di parola debbano essere fondamentali allorquando si crea un luogo di discussione virtuale.
D'altronde nessuno è obbligato a crearlo e chi se n'assume la responsabilita' dovrebbe pensarci attentamente, prima di trasformarlo in un feudo privato.
L'illusione, forse utopica, che abbiamo (io e coloro con i quali sono in sintonia) è quella che il virtuale resti un luogo libero.
Poiche' con il reale dobbiamo misurarci ogni giorno, bramando e centellinando spazi di liberta'.

32 commenti :

io Numeroso ha detto...

Scusa se lo scrivo proprio in questo post chè sembra una provocazione, ma
DcomeDOWNLOAD non riesce più a loggarsi per postare, mentre può fare tutto il resto! Lo hai bannato dal tuo blog?

Comunque colgo l'occasione per risponderti: quella che proponi in questo articolo è una visione un pò ideale. Come tutte le cose (reali e virtuali) anche i blog e i forum sono ciò che di essi ne fanno le persone.

E poi non ho mai capito l'abuso di questa parola "virtuale". Un forum o un blog sono virtuali solo se uno li scambia per le entità "reali" che ad essi assomigliano. Ma veramente sono cose diverse da quelle, con le loro caratteristiche peculiari ed una loro realtà e materialità.

Internet è abbastanza vecchia perchè si possa smettere di guardare ai concetti che su di essa si basano ed alle entità di cui è costituita come controparti virtuali di altre cose più vecchie di cui dovrebbero costituire una versione migliore e dotata di tutte le virtù che non si trovano in quelle.

Non ti pare?

Chiara di Notte ha detto...

No, non mi pare.
Comunque blogger (e quindi questo blog), non permette il ban.
Altri hanno avuto problemi di login dei quali, ahime', non so niente.
Contatta google, o la sezione tecnica del blog, e chiedi.
Spero che D risolva al piu' presto e possa di nuovo logarsi.
Daltronde i nick non gli mancano... a quanto pare ne ha numerosi :)

io Numeroso ha detto...

Chiara di Notte ha scritto:
No, non mi pare.

Ecco questo sì che si chiama discutere e argomentare!

io Numeroso ha detto...

Chiara di Notte ha scritto:
"L'illusione, forse utopica"

Prima ho scritto "visione ideale". Non è una illusione utopica. E' proprio una visione ingenua, senza offesa.

Un forum può essere un luogo "luogo libero" nella misura in cui ciò è reso possibile dalle varie forze e dinamiche interne di cui tu se vuoi, eventualmente, se ti interessa, puoi fare parte.

Il virtuale non esiste.

Chiara di Notte ha detto...

Nel tuo precedente commento vedo solo sue frasi che alla fine hanno il punto interrogativo:
- alla prima, riguardante il login, ho risposto.
- alla seconda, anche.
A volte mi si accusa di non essere "concisa ed essenziale"... adesso mi si vorrebbe logorroica.

Chiara di Notte ha detto...

Rispetto le tue opinioni, che divergono dalle mie, ma non trovo in esse una spiegazione sufficiente a farmi cambiare idea.
Potremmo discutere per ore sulla diversita' esistente fra "illusione utopica" e "visione ideale".
Sul fatto che poi, sia l'una che l'altra siano "ingenue"... beh, io credo fermamente che abbia piu' forza cio' che' puo' essere soltanto "immaginato" di cio' che e' concreto.
Ovviamente, ti ripeto, nessuno ci obbliga a pensarla allo stesso modo.
Possiamo cercare, ciascuno di noi, di dimostrare con i fatti (presenti o futuri) la validita' delle nostre opinione.
Cio' che adesso posso fare io e' di mettere a disposizione questo spazio, ben costruito ed arredato (io credo), affinche' diventi un luogo di confronto.
Certo che la dinamicita' non potra' quella di un forum ma se le persone che intenderanno parteciparvi troveranno gradevole questa formula non vedo il motivo di cassarla fin da subito.
Di sicuro non sara' il mio feudo privato... unico desiderio che vorrei vedere esaudito, per l'impegno che ci metto nel tenere ordinato e pulito, e' quello di non assistere a commenti stupidamente offensivi e senza senso.

io Numeroso ha detto...

Chiara di Notte ha scritto:
A volte mi si accusa di non essere "concisa ed essenziale"... adesso mi si vorrebbe logorroica.

Mi verrebbe da dirti che sarebbe meglio una via di mezzo ma siccome tu sei una persona estrema e passionale, forse sarebbe meglio se ti invitassi a controbattere tutte le affermazioni e argomentazioni dei miei commenti precedenti senza pietà, andando fino in fondo e, non dimentichiamo, utilizzando assolutamente il numero più piccolo di parole che sia possibile. Quale delle due alternative preferisci?

Chiara di Notte ha scritto:
non trovo in esse una spiegazione sufficiente a farmi cambiare idea.

Provassi a confutare quello che ho scritto, troveresti che delle spiegazioni ci sono.
Non ti va. Ok.

Non mi risulta di aver mai scritto commenti offensivi o senza senso.
Buona giornata. :)

io Numeroso ha detto...

Ho avuto l'impressione che tu abbia preso i miei commenti come una accusa di illibertà verso il tuo blog. Se è così non hai frainteso.

Intendevo "soltanto" dire che pretendere che un forum o un blog in quanto "virtuali" siano liberi o debbano essero più di un altro strumento di comunicazione "non-virtuale" è ingenuo.

Ognuno fa quello che gli pare e quello che riesce a percepire come giusto o accettabile tanto nella "vita reale" quanto nel "virtuale".

Chiara di Notte ha detto...

Io sono cio' che mi pare, come del resto tu sei cio' che pare a te.
Le vie di mezzo che per te possono essere giuste per me potrebbero essere sbagliate o viceversa.
Per cui io mantengo il mio atteggiamento, il mio carattere e (fino a che non trovo ragioni valide per cambiarle) le mie opinioni.
Se cio' t'infastidisce mi dispiace, sinceramente... spero che tu riesca a sopportarlo.
Il fatto che tu mi voglia invitare a "controbattere" le affermazioni dei tuoi commenti parola per parola e' un'esigenza TUA, non mia.
Potrei accettare l'invito come no... potresti incuriosirmi e stimolarmi come no...
Fin'ora ci provi, con risultati modesti, mi pare.
Comunque, prima di accettare l'invito gradirei che tu mi provassi concretamente cosa significa CONTROBATTERE parola per parola, in tal caso gradirei che tu iniziassi dal mio PRIMO post in questo blog ed arrivassi all'ultimo, ovviamente controbattendo ed utilizzando il minor numero di parole possibile.
Tu quale alternativa preferisci?

Confutare non significa "convincersi". Se fosse cosi' semplice non ci sarebbe bisogno di scrivere tanto, non ti pare?
Tu credi che nelle tue argomentazioni ci siano "spiegazioni" universali e "celate" da un linguaggio ermetico che io non riesco a cogliere?
Mi dispiace, hai sbagliato gabbietta...
Come gia' ti dissi in altra occasione (quando tu avevi uno dei tanti diversi nick che usi o che usavi), non credo di essere io la cavia...
Il fatto che mi metta in mostra non significa che sia io la persona da studiare...
Infine, non ho mai detto che tu abbia scritto post offensivi nei miei riguardi (almeno non con il nick che usi adesso...
Quando invece usavi logarti, nell'immondezzaio, con nick che formavano frasi di senso compiuto, qualche accenno non tanto carino alla mia persona, l'ho notato.

Chiara di Notte ha detto...

IoNumeroso ha scritto: Ho avuto l'impressione che tu abbia preso i miei commenti come una accusa di illibertà verso il tuo blog. Se è così non hai frainteso.

Volevi dire il contrario o che proprio NON HO FRAINTESO?

io Numeroso ha detto...

io_Numeroso ha scritto:
Se è così non hai frainteso.

ma senza dubbio voleva scrivere:
Se è così hai frainteso.

Chiara di Notte ha scritto:
Il fatto che tu mi voglia invitare a "controbattere" le affermazioni dei tuoi commenti parola per parola e' un'esigenza TUA, non mia.

Non è una mia esigenza. Lo esige il discutere. Riesci a capire la differenza?
Se non capisci, non ho più molta voglia di commentare.

Se il mio inserire un commento non ha altra funzione che aumentare il numero di commenti di questo blog o di fornirti materiale da studio... credo che il materiale già non ti manchi.

Non ho bisogno di farmi notare o di incuriosirti o stimolarti. Mi piace discutere, forse ho bisogno di questo. Ma anche in questo caso c'è un pò di distanza tra un concetto e l'altro. Te ne rendi conto?

Tu, a volte, hai stimolato in me la voglia di discutere. Ma vedo che nonostante i tuoi proclami non è questo che ti interessa.

Chiara di Notte ha scritto:
Quando invece usavi logarti, nell'immondezzaio, con nick che formavano frasi di senso compiuto, qualche accenno non tanto carino alla mia persona, l'ho notato.

Più di uno. Non dirmi che sei stata capace di offenderti, perchè non ci credo. Ritengo di essere stato abbastanza equo, simpatico o almeno tollerabile, dato il contesto.

Chiara di Notte ha scritto:
Confutare non significa "convincersi".
Infatti non ho detto questo. Invece ho detto che visto che non sei daccordo con me, anzichè dire "no, non mi pare" avresti potuto fermarti a "confutare", cioè ad evidenziare quali aspetti di ciò che ho scritto sono inconsistenti o quali dei postulati su cui esse si basano, sono errati. Nel fare questo sarebbero potute capitare 2 cose in alternativa:
1) avresti dimostrato che ho torto
2) ti saresti accorta che ho ragione (ti saresti convinta)
Siccome io sono quello che ha scritto, ciò che doveva essere confutato e lo scritto perchè ne sono convinto e non per attirare l'attenzione, scommettevo sulla seconda ipotesi.
Riesci a capire ora cosa intendevo dire con "Provassi a confutare quello che ho scritto, troveresti che delle spiegazioni ci sono"?

Altrimenti si può dire, come hai fatto tu, "tu ti tieni la tua opinione ed io la mia". Ma questo non è discutere. Per questo non mi scomodo nemmeno a scrivere un commento. Non mi diverte, non mi stimola. Mi capisci?

Tu credi che nelle tue argomentazioni ci siano "spiegazioni" universali e "celate" da un linguaggio ermetico che io non riesco a cogliere?


Tutti i linguaggi sono in qualche maniera ermetici, tutte le affermazioni hanno dei sottintesi e dei postulati, altrimenti... per cosa si discuterebbe a fare? Che vuol dire questa domanda?

Chiara di Notte ha scritto:
Mi dispiace, hai sbagliato gabbietta...
non credo di essere io la cavia...

Tutti siamo la cavia nella gabbietta di qualcun altro, qualche volta. Rassegnati. Se l'altro lo fa con un minimo di rispetto non è poi questa grande umiliazione. Se.

Chiara di Notte ha scritto:
Il fatto che mi metta in mostra non significa che sia io la persona da studiare...
Perdonami ma questo è il succo della questione. Ti piace metterti in mostra ma pretendi che il rapporto con gli altri abbia una sola direzione. Non è una cosa che sta in piedi. Sicuramente non con me. Tienilo presente ogni volta che leggerai un mio commento o quando eventualmente non ne leggerai più. Ah, no... dimentivavo che a te "NON TE NE FOTTE"...

Che ci creda o no: con immutata simpatia.

Chiara di Notte ha detto...

Hai ragione :)

Chiara di Notte ha detto...

Io_numeroso ha scritto: Più di uno. Non dirmi che sei stata capace di offenderti, perchè non ci credo. Ritengo di essere stato abbastanza equo, simpatico o almeno tollerabile, dato il contesto.

Non mi sono offesa (molto difficile che accada).
Sarai comunque equo, simpatico e tollerabile solo allorquando metterai te stesso al posto del soggetto di quelle frasi.

io Numeroso ha detto...

Quali frasi?

Chiara di Notte ha detto...

Come quali frasi? (faccina sorpresa)
Non hai "condensato" il tutto?
E poi non eri tu a dirmi che dovevo capire da sola i significati? :)

io Numeroso ha detto...

No, non ho condensato (qualunque cosa voglia dire).

E no, non ho detto che dovevi capire da sola i significati. Anche se lo avessi detto sarebbe giustificato dal fatto che tu saresti lo studioso e io la cavia. Ma non l'ho detto. Dove lo avrei detto?

Chiara di Notte ha detto...

Beh... io, come significato, ho capito che avrei dovuto capire da sola i significati... ma se tu non l'hai mai detto significa che il significato che ho capito io non e' propriamente cio' che intendevi farmi capire...
Sono stata CHIARA?

io Numeroso ha detto...

Io ti ho invitata a discutere. In realtà pensavo che discutere fosse ciò che ti interessa, ma abbiamo CHIARITO che non ti interessa. Discutere vuol dire tante cose, incluso chiedere ulteriori spiegazioni qualora, per mancanza tua o della controparte, non fossero sufficienti quelle precedenti.

Non ho ancora capito quali sarebbero le frasi tanto tanto cattive che ti avrei rivolto.

io Numeroso ha detto...

Quindi... in conclusione?
Tarallucci e vino?

Chiara di Notte ha detto...

Ok D, dimmi di cosa vuoi discutere...
Proponi.
Per quanto riguarda le frasi che hai, per lungo tempo, scritto usando i nick, ce n'erano alcune di "carine" che mi riguardavano,
dto che tu prima hai detto di non esserti rivolto MAI a me con frasi offensive, cio' non mi risulta.
Non sto qui a ripetere cosa scrivevi (non solo di me ma di tutti in generale)... se non ricordi tu, poco male... io mi ricordo.
Vedi D, quando ammetterai di aver esagerato tenendo "certi atteggiamenti" e ti ricorderai di quelle frasi mettendo TE STESSO come soggetto, magari potro' essere meno sarcastica.

io Numeroso ha detto...

Chiara di Notte ha scritto:
Ok D, dimmi di cosa vuoi discutere...
Proponi.


Che buona che sei! :D
Questa sembra una gentile concessione.

In realtà è un modo per azzerare una discussione in atto (cioè quella contenuta in questi commenti), nemmeno tanto pesante da condurre ma che non vuoi portare a conclusione. Ti dovrei proporre un altro argomento di discussione? Perchè? Se vuoi chiarisci questa questione, altrimenti non ha senso introdurre un altro argomento per abbandonarlo a metà di nuovo.

Oltretutto ti leggo e commento. Non è che abbia questa una "lista di cosa da discutere con Chiara".

Chiara di Notte ha scritto:
Vedi D, quando ammetterai di aver esagerato tenendo "certi atteggiamenti" e ti ricorderai di quelle frasi mettendo TE STESSO come soggetto, magari potro' essere meno sarcastica

Tu piuttosto hai esagerato in "certi atteggiamenti" e non solo nei miei confronti e magari potrei essere meno rigido verso di te se ti ricordassi di quelle affermazioni e chiedessi scusa pubblicamente. Sai di cosa parlo VERO? (naturalmente io non so di cosa sto parlando ma, come mi insegni, è una tattica diversiva che funziona sempre) (o forse so di cosa sto parlando...)

Se hai qualcosa da rimproverarmi fallo, altrimenti la cosa risulta noiosa e tutto sommato infantile. Magari chissà c'è qualcosa per cui mi scopro di voler chiedere scusa.

Chiara di Notte ha detto...

Si, anche qui hai ragione...
La cosa risulta infantile e noiosa (faccina che dorme).
Cavolo ragazzo, hai gia' totalizzato 200.897.689.200 punti... stai battendo ogni record.
Adesso, pero', anche se il blog e' di tutti, io ne sono la custode ed inizio ad intravedere una "leggera" stupidita' di fondo nei tuoi scritti per cui, rifacendomi alla regola per la quale qui deve entrare tutto al di fuori della stupidita' (leggi il mio profilo), mi perdonerai se al prossimo tuo commento inconcludente optero' per la cestinatura.
Have a good day :)

PS tanto per farti capire che. nonostante sia tonta, ho capito: come vanno le recite fngendoti di essere cio' che non sei? Non ti sei stancato di recitare 1000 parti diverse, compresa anche la mia in alcuni luoghi?
Hai ancora tempo per aprire blog e cazzate varie appoggiandoti alle personalita' altrui?
... Charun e' facile da imitare ma la sottoscritta e' leggermente piu' complicata, vero? :))

io Numeroso ha detto...

1) L'unica che scrive commenti volutamente inconcludenti sei tu.

2) non ho mai "imitato" qualcuno (ossia mai fatto finta di essere qualcuno perchè si pensasse che lo fossi), semmai ho fatto la parodia di qualcuno, sempre lanciando ampi segnali perchè ciò si capisse prima e/o durante e/o dopo.

3) non ho mai imitato te (nè fatto la tua parodia) in nessun luogo.

4) ho sempre recitato la mia parte che è quella di chi non usa 1, 2 o 20 nick ma di chi ne usa sistematicamente 8523. Forse la cosa ti sfugge: io non ho bisogno di usare la personalità altrui. Un attore non è uno che ha bisogno di recitare una parte: è uno che recita tante parti. La cosa mi ha divertito tanto. Ogni tanto mi diverte ancora ma molto molto meno. Tu invece sei un pò invidiosa.

5) tu non sei tonta. a volte fai finta di esserlo, il che è molto peggio per i miei gusti. Secondo te è peggio fare la finta tonta o essere un multinick?

6) non c'è nulla di stupido in questi miei commenti

7) avresti potuto risparmiarteli e risparmiarmeli semplicemente ammettendo che non gradisci mettere in discussione le tue opinioni

8) il che sostanzialmente convalida la tesi sostenuta nel mio primo commento.

9) chi legge questo commenti forse sarà capace di distinguere tra chi argomenta le proprie idee e chi no.

10) ho il sospetto che abbia preso qualche piccolo abbaglio ma la cosa non mi riguarda.

Ciao!

P.S.: questo commento in quale categoria rientra? "stupido", "offensivo" o "stupido e offensivo"?

io Numeroso ha detto...

In un certo senso credo che l'admin dell'immondezzaio pensi che i tuoi post nel suo forum fossero... ehm... stupidi.

Chiara di Notte ha detto...

Cavolo D!
Hai scritto 10 punti ed hai ragione su tutti quanti!!!! :)
Chissa' perche' pero' insisti a leggere le "stronzate" di una "ignobile" finta tonta che scrive sul web.
Una che non sa discutere, argomentare, controbattere...
Praticamente una ciofeca forumistica e bloggistica!
Potresti evitarlo e magari dedicare il tuo tempo a qualcuno/a di piu' interessante e meno "ipocrita" della sottoscritta :))
Per cortesia non dirmi che anche io, non evitandoti, faccio lo stesso con te perche' fra me e te c'e' una differenza abissale: tu vieni a suonare costantemente il campanello alla mia porta e MI OBBLIGHI ad aprirti ascoltando cio' che hai da dire... mentre io non credo di importunare nessuno.
Se non mi si accetta o non si condividono ne' le opinioni, ne' il modo che ho di pormi, basta un click ed eliminare il mio indirizzo dai "favoriti".
Comunque, ripeto, hai ragione su tutto (se non hai ragione con uno avrai sicuramente con un altro dei tuoi 200 nick)...
Soprattutto il punto n. 4 ... SONO INVIDIOSISSIMA! :))))

Chiara di Notte ha detto...

IoNumeroso ha scritto: In un certo senso credo che l'admin dell'immondezzaio pensi che i tuoi post nel suo forum fossero... ehm... stupidi.


Si... credo anche io... in effetti erano molto stupidi... ha fatto bene.

io Numeroso ha detto...

Chiara di Notte ha scritto:
Soprattutto il punto n. 4 ... SONO INVIDIOSISSIMA!

Invidiosissima non so. Invidiosa sì. Non puoi farlo perchè "per statuto" non rientra nel tuo personaggio e un poco ti manca.

Chiara di Notte ha scritto:
Una che non sa discutere, argomentare, controbattere...
No una che a volte non si vuole mettere nemmeno in discussione.
Come al solito siccome non tolleri la minima critica, se te ne viene rivolta una la interpreti come un tentativo di infangare e svalutare completamente la tua persona.

Se non mi si accetta o non si condividono ne' le opinioni, ne' il modo che ho di pormi, basta un click ed eliminare il mio indirizzo dai "favoriti".
Capisco che questo fosse il tuo desiderio o il tuo modo di fare. Il mio è stato sempre quello di essere me stesso e quindi di esprimere in vario modo sia il consenso che il dissenso.

Chiara di Notte ha scritto:
Se non mi si accetta o non si condividono ne' le opinioni... basta un click ed eliminare il mio indirizzo dai "favoriti"
Oppure si può provare a discuterne. Una, due o tre volte. No?

Chiara di Notte ha scritto:
Se non mi si accetta o non si condividono ... ne' il modo che ho di pormi
Il tuo modo di porti, se permetti, è qualcosa di cui si fa esperienza nel tempo.
Non mi sarebbe mai venuto in mente di mettermi a discutere con una persona che non è capace di farlo o che non vuole mai farlo.

Chiara di Notte ha scritto:
Potresti evitarlo e magari dedicare il tuo tempo a qualcuno/a di piu' interessante e meno "ipocrita" della sottoscritta :))
Come lettura di evasione non sei male ancora per un pò...

Chiara di Notte ha scritto:
Praticamente una ciofeca forumistica e bloggistica!
Tu pensi che, p.es., un uomo politico discuta di tutto e risponda a tutte le domande? A me sembra di no. Pensi che per questo sia meno abile come uomo politico? Assolutamente no. Anzi. Se lo facesse non sopravviverebbe nemmeno, come uomo politico.

Chiara di Notte ha scritto:
se non hai ragione con uno avrai sicuramente con un altro dei tuoi 200 nick
Credo che vadano tutti abbastanza d'accordo.

Chiara di Notte ha scritto:
MI OBBLIGHI ad aprirti ascoltando cio' che hai da dire... mentre io non credo di importunare nessuno.

Nemmeno io importuno nessuno. Ne ti obbligo a rispondermi. Non ne ho nemmeno i mezzi. Evidentemente ti va. Anche perchè avresti potuto concludere questa discussione con un solo commento e invece ne hai usato una dozzina per non concluderla.

io Numeroso ha detto...

Chiara di Notte ha scritto:
Si... credo anche io... in effetti erano molto stupidi... ha fatto bene.

Sei d'accordo con lui? Invece io non credo che fossero stupidi.

Chiara di Notte ha detto...

Azzz... mi sembri il Topologo :(

non e' che magari... qualcosa nel DNA...

io Numeroso ha detto...

Ah sì?

:D

Meno male che non me lo ricordo bene questo qui, così non mi offendo più di tanto. (Al contrario di te, io mi offendo facilmente)

:D

Che storia...

:D

Ciao!

io Numeroso ha detto...

Vabbè senti, lo ammetto, sono il Topologo. Però adesso mi dici a quali frasi cattive ti riferivi?

Chiara di Notte (Klára) ha detto...

Il sig. Io_numeroso (con i suoi 8523 nick) ha veramente fatto di tutto perche' arrivassi a bannare alcuni (rarissimi) personaggi idioti.

Misura la forza della tua Password

Oggi mi sento un po' cosi'...

Oggi mi sento un po' cosi'...

Tokaj-Hegyaljai Borvidék

Áldott tokaji bor, be jó vagy s jó valál, Hogy tsak szagodtól is elszalad a halál; Mert sok beteg téged mihely kezdett inni, Meggyógyult, noha már ki akarták vinni. Istenek itala, halhatatlan Nectár, Az holott te termesz, áldott a határ! (Szemere Miklós)

A Budapesttől mintegy 200 km-re északkeletre, a szlovák és az ukrán határ közelében található Tokaj-Hegyaljai Borvidék a Kárpátokból déli irányban kinyúló vulkanikus hegylánc legdélebbi pontján fekszik. A vidéket és fő községeit könnyen elérhetjük akár autóval (az M3 autópályán és a 3-as úton Miskolcig, onnan a 37-es úton), akár vonattal (több közvetlen vonat indul Budapestről és Miskolcról)

Web Statistics