martedì 21 novembre 2006

3
comments
Caramelle


“Menta, limone, lampone, anice, liquirizia, caffe'… Ogni caramella ha il suo gusto cosi' come ce l'ha ogni donna. E’ per questo motivo che gli uomini, stanchi di assaporare sempre lo stesso gusto di menta, cercano limone o caffe’ o fragola. Ma una cortigiana e’ molto piu’ di una caramella alla menta o al limone o al lampone, una cortigiana deve dare ad ogni cliente cio' che in quel momento lui desidera assaporare lasciando nella sua bocca il desiderio inesauribile di assaggiare ancora… E ancora… E ancora…

Incontrerai uomini di tutti i tipi. Ci saranno uomini d’affari che ti parleranno solo dei loro affari e vorranno sentirsi dire quanto sono in gamba nei loro affari. E tu dovrai far loro assaggiare il sapore di sentirsi importanti, potenti, considerati.

Ci saranno poi collezionisti d’orologi e con loro dovrai parlare d’orologi, con i collezionisti di francobolli dovrai essere intenditrice di francobolli, con gli appassionati di auto sarai un' esperta del settore e dovrai conoscere i vini, la letteratura, l’arte, la storia, l’economia in modo che ciascuno avra' modo d'assaggiare il sapore che in quel momento piu' desidera, ma ricordati di non eccellere mai perche' altrimenti lui non potra' sentirsi superiore e con gli appassionati ed i collezionisti di donne farai sentir loro il sapore di aver trovato un pezzo esclusivo, raro ed irraggiungibile per chiunque eccetto loro”.

Quando Vlada istruiva una nuova devochka, Irina sedeva sempre nell’angolo buio ad ascoltare. Di lei restavano visibili solo la sagoma scura con i lunghi capelli sciolti e gli occhi verdi luminosi come quelli di una gatta. Quante volte aveva ascoltato quei discorsi ed ogni volta era affascinata dal modo in cui Vlada esprimeva i concetti: semplici, essenziali, diretti.
Anche lei avrebbe avuto quel carisma un giorno.

3 commenti :

D come Download ha detto...

Che noiaaaaa... ripeti sempre gli stessi concetti! Uffffffaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!
Mi consigli un altro film?

Chiara di Notte ha detto...

Se non lo trovi interessante puoi sempre evitare di leggere questo blog, piccolo. Ma so che non lo farai...

D come Download ha detto...

Ma per che non cerchi di vedere la cosa come un incitamento a fare di più anzichè come una legnata sul collo alla quale devi rispondere con una bazzukata in pancia, grande (tontona)?

Ma quanto ti piace farti leggere... secondo me dovrai ringraziere admin per averti fatto trovare la tua strada. :D

Me lo consigli 'sto film o no? Uffaaaaaaaaaaaaaaaaaa.
Se devi "moderare" il resto del messaggio almeno consigliami 'sto filme no??

Misura la forza della tua Password

Oggi mi sento un po' cosi'...

Oggi mi sento un po' cosi'...

Tokaj-Hegyaljai Borvidék

Áldott tokaji bor, be jó vagy s jó valál, Hogy tsak szagodtól is elszalad a halál; Mert sok beteg téged mihely kezdett inni, Meggyógyult, noha már ki akarták vinni. Istenek itala, halhatatlan Nectár, Az holott te termesz, áldott a határ! (Szemere Miklós)

A Budapesttől mintegy 200 km-re északkeletre, a szlovák és az ukrán határ közelében található Tokaj-Hegyaljai Borvidék a Kárpátokból déli irányban kinyúló vulkanikus hegylánc legdélebbi pontján fekszik. A vidéket és fő községeit könnyen elérhetjük akár autóval (az M3 autópályán és a 3-as úton Miskolcig, onnan a 37-es úton), akár vonattal (több közvetlen vonat indul Budapestről és Miskolcról)

Web Statistics